Default

Acer accompagna le visite dei musei a Milano

Dic 29, 2014

Acer accompagna le visite dei musei a Milano

acert232hl-1l

Di recente si è parlato moltissimo del fenomeno del mecenatismo, che coniughi l’investimento dei fondi alla cultura del proprio Paese di appartenenza. A questo proposito, vi raccontiamo come Acer si sia avvicinata all’associazione RRM (Restauratori e Restauri in Museo) portando in alcuni Musei di Milano, alcune postazioni che si occupino di raccontare tutti i restauri delle principali opere di queste sedi.

Approfittando infatti delle vacanze natalizie magari avrete l’occasione per andare in questi musei e quindi approfittare della presenza delle postazioni Acer.

Veriton-2-zoom-big

Acer nei musei

Il progetto, promosso dall’Associazione Giovanni Secco Suardo, cofinanziato da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia, con il supporto tecnico di Acer Italia, si propone di mostrare la storia dell’arte dal punto di vista del restauro. Dal 13 dicembre 2014, e fino al 10 maggio 2015, il pubblico ha la possibilità di conoscere i “segreti” di alcune opere conservate in cinque musei milanesi, eccoli di seguito:

Pinacoteca di Brera, dove troverete tre postazioni:

  • Carlo Crivelli, Trittico di Camerino
  • Affreschi dell’Oratorio di Mocchirolo
  • Dosso Dossi, San Sebastiano

Museo Poldi Pezzoli, dove invece troverete una postazione:

  • Bartolomeo Montagna, San Gerolamo
  • Giovanni Bellini, Imago Pietatis
  • Maestro di Griselda, Artemisia

Museo Diocesano, dove invece troverete una postazione:

  • Collezione di disegni di Antonio Sozzani

Civiche Raccolte Artistiche di Arte Applicata, sempre con una postazione:

  • Benedetto da Milano su disegni di Bramantino, Arazzi dei Mesi

Museo del Novecento, con una postazione:

  • Giovanni Anceschi, Struttura tricroma
  • Davide Boriani, Superficie magnetica
  • Davide Boriani, Ambiente stroboscopico
  • Gianni Colombo, Struttura pulsante
  • Gabriele Devecchi, Strutturazione a parametri virtuali
  • Gabriele Devecchi, URMNT 70

A livello tecnico troverete monitor touch-screen Acer T232HL da 23” e computer Acer Veriton N2620G, che aiuteranno i visitatori a comprendere tutte le fasi del restauro. Si tratta di una iniziativa molto interessante

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.