News Recensioni Smartphone

Alcatel Shine Lite – la recensione con PRO e CONTRO

Dic 6, 2016

author:

Alcatel Shine Lite – la recensione con PRO e CONTRO

In questo 2016 Alcatel non smette di lanciare nuovi dispositivi e modelli e, tra questi, troviamo la new entry Alcatel Shine Lite, che sarà oggetto di questa recensione in cui evidenzieremo i suoi Pro e i Contro.

Prima di entrare nel vivo degli aspetti che ci hanno fatto apprezzare, o meno, questo terminale, diamo uno sguardo generale alle sue specifiche tecniche. Alcatel Shine Lite è uno smartphone di fascia medio-bassa, il cui prezzo di listino è pari a 199€, e caratterizzato da:

– Display da 5 pollici
– Processore Mediatek MT6737 Quad-Core @1.3 GHz
2GB di RAM
16GB di memoria interna (effettivamente disponibili circa 11GB)
– Batteria da 2460 mAh
– Fotocamera principale da 13MP + fotocamera secondaria da 5MP (con Flash frontale)
Android Marshmallow 6.0
Lettore di impronte digitali

Videorecensione di Alcatel Shine Lite

Cosa ci è piaciuto di Alcatel Shine Lite

#1 Design con lettore di impronte digitali

alcatel-shine-lite-6

Il design di Alcatel Shine Lite si adatta all’utenza giovanile cui il terminale aspira. In generale, non ci sono elementi di particolare novità rispetto ad altri modelli visti in passato (personalmente, mi ricorda, per le linee, iPhone 4), ma le scelte di Alcatel sembrano, in questo senso, vincenti. Il tocco di eleganza in più è dato dalla presenza di un pannello di vetro Asahi Dragontrail sulla superficie posteriore che, in aggiunta alla colorazione oro del modello che abbiamo provato, sicuramente leva un po’ di anonimia al design. Tra la banda laterale e le facciate sono presenti due scanalature che effettivamente risultano un po’ scomode e scivolose, ma il problema si risolve facilmente con l’utilizzo della cover trasparente che troviamo nel box di vendita.

L’aspetto del design, che più mi ha convinta, è la presenza di un lettore di impronte digitali. Al di là dei modelli cinesi, in questa fascia di prezzo non è ancora scontato trovare questa feature e già questo fa apprezzare la scelta. Se, poi, ci aggiungiamo che si tratta di un lettore reattivo e che raramente sbaglia il colpo, allora possiamo tranquillamente assegnare un “pollice in su” a questo comparto.

#2 Esperienza Software di Android Marshmallow

Essendo uscito da un poco più di un mese, Alcatel Shine Lite non poteva che basare la propria esperienza hardware su Android Marshmallow 6.0. In particolare, la versione che troviamo è assolutamente stock, con personalizzazione al minimo sindacale. Personalmente, preferisco avere Android stock che mille personalizzazioni, con fastidiose app preinstallate e, il più delle volte, inutilizzate. In questo caso, ho apprezzato la presenza delle Functions di Alcatel, vale a dire una serie di applicazioni che possono essere inserite per l’accesso rapido sulla schermata di blocco.

screenshot_20161202-173619

Il lettore di impronte può essere utilizzato per sbloccare lo schermo, ma anche per accedere rapidamente a determinate applicazioni e per la protezione del file di sistema. E’ possibile inserire fino a 5 impronte differenti. Quasi del tutto assente, invece, il Menù delle Gesture.

#3 Selfie illuminati anche di notte, grazie al flash frontale

Con Alcatel Shine Lite occorre fare un discorso separato per la fotocamera posteriore e il comparto anteriore. Nel caso di quest’ultimo, infatti, che si caratterizza per sensore da 5MP, il giudizio appare positivo. Dobbiamo, ovviamente, ricordarci che ci troviamo in fascia medio-bassa, ma soprattutto la presenza di Flash LED anteriore dà una garanzia di qualità agli scatti.

I selfie, infatti, risultano ben luminosi anche in condizioni notturne e, se le vostre pretese sono “da social”, troverete pane per i vostri denti.

Le modalità di scatto offerte dall’Applicazione della Fotocamera sono ridotte all’osso e prevedono, per il sensore anteriore, la Panoramica, la modalità Normale e Combina Scatto (che permette di creare un collage di due o più immagini). Immancabile, il filtro di Effetto Bellezza.

img_20161204_110234

#4 Audio

alcatel-shine-lite-10

Il settore multimediale è una sorpresa per quanto riguarda l’audio. L’altoparlante posto sul lato posteriore dello smartphone permette di godere di una buona qualità nella riproduzione dei suoni, vista anche la presenza di un microfono dedicato per la cancellazione dei rumori ambientali. Purtroppo, tutta questa qualità cala nell’ascolto in cuffia, in particolar modo se si sceglie di utilizzare gli auricolari in dotazione, che non spiccano per ricercatezza estetica e qualità.

Sfruttando, però, l’altoparlante, ascoltare musica e qualsiasi altro tipo di contenuto è un’esperienza piacevole e pulita, che va sicuramente considerata uno dei pro di questo dispositivo.

#5 Batteria nella media

Il lato autonomia lo inseriamo come ultimo “pro”, ma a dire il vero è un aspetto che non lascia né particolarmente stupiti, né particolarmente amareggiati. Visto il display di dimensioni medie e risoluzione HD e vista l’architettura hardware non particolarmente energivora, la batteria da 2460 mAh di Alcatel Shine Lite riesce a reggere l’utilizzo moderato quotidiano, che comprenda navigazione, social e poco più. Se, invece, si passa all’utilizzo intenso, compreso il videogaming, ovviamente l’autonomia cala più velocemente. Di buono c’è che non si notano particolari surriscaldamenti, nemmeno nelle sessioni di gioco. Si raggiungono quasi le 5 ore di schermo acceso e, pertanto, non si deludono le aspettative in questa fascia. I test sulla batteria, invece, presentano una situazione leggermente inferiore alla media.

screenshot_20161202-132800 screenshot_20161202-132803 screenshot_20161202-132805 screenshot_20161202-193750

Cosa NON ci è piaciuto di Alcatel Shine Lite

#1 Tastiera e touch difettoso

Dopo le note positive di Alcatel Shine Lite, arriviamo ai tasti dolenti. Primo fra tutti, voglio segnalare la difficoltà di utilizzo dello smartphone a causa del Touch poco reattivo e preciso, soprattutto per quanto riguarda la digitazione con la tastiera SwiftKey. Purtroppo, non ci siamo proprio e, sebbene con l’installazione della tastiera Google vada un po’ meglio, si tratta di una caratteristica a mio avviso davvero penalizzante nell’utilizzo di tutti i giorni.

Il problema del touch non è relativo alla sola tastiera e si ha l’impressione di dover esercitare un’enorme pressione perché lo smartphone esegua il comando che gli stiamo dando. Ho riscontrato qualche problema anche nei tasti soft-touch, anch’essi non sempre reattivi e precisi.

#2 Esperienza hardware sofferente

La vera pecca di Alcatel Shine Lite sta, purtroppo, nelle prestazioni, che fanno calare di molto il giudizio su questo terminale. Il processore MediaTek MT6737 Quad-Core non riesce a regalare l’esperienza che ci si aspetterebbe in fascia media, soprattutto se paragonata con quella offerta dai competitors. I test testimoniano e confermano questa impressione, riportando punteggi che non appartengono alla media della fascia.

Anche dal punto di vista gaming non possiamo ritenerci soddisfatti. La grafica è affidata alla GPU Mali-T720MP2, mentre sul lato RAM troviamo disponibili 2GB. L’esperienza purtroppo è penalizzata da perdita di frame e poca fluidità, soprattutto per i giochi più pesanti. Ci troviamo di fronte ad uno smartphone che, per quanto punti ad un’utenza giovanile, non risulta adatto al mondo del videogaming.

screenshot_20161202-165419 screenshot_20161202-165715

#3 Qualità fotografica notturna

Se la fotocamera anteriore convince in ogni condizione di luce, grazie al Flash LED, non altrettanto possiamo dire del sensore principale da 13MP. Durante il giorno, la qualità è buona ma di notte gli scatti soffrono di parecchio rumore digitale, come potete vedere dalle foto che ho scattato durante la prova.

Non ci sono particolari modalità che riescano a dare una mano in questo senso. Al di fuori dell’HDR, l’applicazione della Fotocamera non permette pressoché nessun tipo di correzione per le immagini.

Di giorno il discorso naturalmente cambia, ma è sugli scatti più “difficili” che risulta opportuno giudicare la reale qualità del comparto fotografico. Su Alcaltel Shine Lite, questo non è un aspetto che si fa facilmente apprezzare.

img_20161201_171102 img_20161201_171106 img_20161204_094728 img_20161204_094649
img_20161203_214149 img_20161203_214118 img_20161204_155907 img_20161204_192219

#4 Rapporto qualità/prezzo

alcatel-shine-lite-19

Il prezzo di listino di Alcatel Shine Lite è di 199€ e a questa cifra il rapporto qualità/prezzo è abbastanza squilibrato. Se consideriamo il panorama di smartphone che troviamo al di sotto dei 200€, difficilmente questo terminale riesce ad essere competitivo. Attualmente, il prezzo è sceso intorno ai 160€ su Amazon e fino a circa 140€ su altri store online e, in questo caso, possiamo iniziare a ragionare. Esiste una serie di dispositivi che anche a questo prezzo riescono a fare meglio in alcuni aspetti, però il rapporto qualità/prezzo tende a riequilibrarsi. Probabilmente, se il prezzo di listino fosse stato quello a cui troviamo ora lo smartphone, e quindi adesso riuscissimo a trovarlo ulteriormente ribassato, l’appetibilità sarebbe maggiore.

Nonostante il suo prezzo sia sceso rispetto a quello di vendita, Alcatel Shine Lite non è uno smartphone che riesce a convincere per qualità complessiva. Non mancano, certamente, punti a suo favore, come il piacevolissimo design o il lettore di impronte sempre preciso, ma si ha l'impressione che alcuni contro riescano facilmente a far dimenticare gli aspetti più positivi. Su tutti, le prestazioni hardware hanno forse il peso maggiore sul giudizio finale e testimoniano che ci troviamo di fronte ad un terminale adatto all'utilizzo "medio", come social e navigazione, dovendo abbandonare l'idea di un dispositivo adatto al gaming, al multitasking e, in alcune condizioni, alla fotografia.
Design7
Display5.5
Prestazioni5
Autonomia6.5
Fotocamera5
Sistema6.5
PRO
Design in vetro e metallo
Lettore di impronte sempre preciso
Flash frontale per i selfie notturni
Android Mashmallow 6.0 in versione stock
Audio pulito e indisturbato
CONTRO
Prestazioni al di sotto della media
Foto notturne rumorose
Touch difettoso
Prezzo di listino troppo alto
5.9
Il nostro voto

Sempre in cerca di qualcosa di nuovo da scoprire, trova nella tecnologia un'eterna fonte di ispirazione. Attenta all'ambiente e al mondo che la circonda, è determinata a seguire le sue passioni.