News Smartphone

Apple scatena Novauris Technologies per iOS 8 contro Cortana di WP8

Apr 7, 2014

author:

Apple scatena Novauris Technologies per iOS 8 contro Cortana di WP8

Apple-Novauris

E’ passato ormai un anno di distanza dall’acquisizione da parte di Apple di Novauris Technologies. Oggi i rumors della rete ci rivelano che la Apple si sta preparando allo scontro con Google, e soprattutto con la nuova concorrente Microsoft, per la battaglia del riconoscimento vocale, la tecnologia basilare su cui si fondano i nuovi assistenti digitali, come ad esempio Siri e il nuovissimo Cortana (cliccare qui per l’articolo approfondito).

Tramite infatti il recente aggiornamento a Windows 8.1 è arrivato anche Cortana nel variegato mondo degli assistenti virtuali vocali, Cortana è l’alter ego della protagonista di alcuni videogiochi (nell’originale americano la voce è quella della doppiatrice del personaggio dell’intelligenza artificiale a disposizione di Master Chief, Cortana, nel videogioco Halo) che agisce come assistente digitale di alto livello. Cortana, in questo momento rappresenta una voce politicamente scorretta, che promette di far sognare gli appassionati del genere fantascientifico e gli innamorati delle intelligenze artificiali, al contrario di Siri che ha, a detta di tutti, poca personalità (ricorda molto il navigatore Tom Tom) ed una voce che cambia sesso a seconda del paese dove viene utilizzato.technology-apple-acquires-speech-recognition-company-novauris-improve-siri

Per potenziare un aspetto critico dei prossimi sistemi operativi, alla ricerca della realizzazione un assistente vocale più potente di Siri, da implementare probabilmente già a partire dal prossimo passaggio ad IOS 8 ( che è atteso in autunno sui nuovi Iphone ed Ipad ), un anno fa Apple ha quindi deciso di investire acquistando la piccola azienda  Novauris Technologies, che ha collaborato con Dragon Systems, Nortel, SRI, marconi e Aurix (il gotha della sintesi vocale) e dà lavoro a molti dei suoi ex ingegneri.

Al tempo l’azienda era piccola e sconosciuta, ma sicuramente questa acquisizione è stata ad altissimo contenuto tecnologico, e noi sappiamo che la Apple è famosa per le grandi innovazioni, che partono tutte da piccoli semi piantati all’ interno dei propri prodotti che poi fioriscono e sbocciano nel suo ecosistema. Che sia l’ora di raccogliere i primi frutti??

Eterno sognatore, sportivo e dinamico, appassionato di tecnologia, sempre di corsa fra una partita a calcetto con gli amici ed una passeggiata col cane e lo smartphone alla mano. Ingegnere, ma non del tipo alla "pupa e il secchione”, cuoco improvvisato grazie al web e pessimo cantante di karaoke, appena possibile vorrebbe scappare a Londra con la sua Ludovica, sognando la California.