News

Apple Watch 4: tutto quello che c’è da sapere. Prezzo, caratteristiche e specifiche tecniche.

Ago 24, 2018

author:

Apple Watch 4: tutto quello che c’è da sapere. Prezzo, caratteristiche e specifiche tecniche.

Manca poco all’attesissimo evento di Apple del 12 settembre, in cui verrà presentato, oltre ai nuovi iPhone, MacBook Air e Mac mini, anche l’Apple Watch 4. In questo articolo riassumiamo tutte le novità che riguarderanno il nuovo smartwatch di Apple.

Quanti saranno i nuovi Apple Watch 4?

Per quanto riguarda il numero di modelli di Apple Watch che verranno presentati arrivano indicazioni dal fatto che sono stati registrati 6 diversi modelli presso la EEC (Commissione economica euroasiatica), pratica richiesta per poter commercializzare dispositivi nei Paesi dell’Unione euroasiatica (Armenia, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan e Russia). Considerando che solitamente questa registrazione avviene poche settimane prima dal lancio è plausibile ipotizzare che a Settembre vedremo 6 nuovi modelli, che differiranno per i materiali utilizzati o, presumibilmente, per la presenza o meno del supporto all’LTE. Qui è lecito aspettarsi (finalmente) il modello LTE anche per il mercato italiano per avere la possibilità per esempio di fare sport lasciando a casa l’iPhone. Un’altra ipotesi è quella che vede l’Apple Watch arrivare in un unico modello LTE, cosa che farebbe felici tutti gli utenti che aspettano da tempo di poter utilizzare l’Apple Watch in maniera indipendente dall’iPhone.

Display più grandi

E’ ormai quasi certo che i nuovi Apple Watch avranno display più grandi. Secondo un report di Ming-Chi Kuo, l’infallibile analista finanziario di TF International Securities, si passerà a display da 1.57 pollici e 1.78 pollici, contro gli 1.33 e 1.53 pollici attuali. Si parla quindi di un aumento delle dimensioni dello schermo del 38% per la versione più piccola, e del 34% per la versione più grande. Resta da capire però se a cambiare saranno solo le dimensioni dello schermo (riducendo quindi le dimensioni delle sole cornici) o se l’Apple Watch arriverà con un design più grande. Quest’ultima è un’ipotesi poco probabile perchè renderebbe incompatibili i (costosi) cinturini delle generazioni precedenti.

Maggiore autonomia

Non sappiamo ancora di quanto l’autonomia dell’Apple Watch 4 sarà superiore rispetto alle versioni precedenti, ma è quasi certo che la batteria durerà di più (almeno il 15% in più secondo Ming-Chi Kuo). C’è da dire che anche con l’Apple Watch 3 la durata giornaliera è garantita, ma una maggiore autonomia darebbe un maggiore margine di sicurezza per chi lo utilizza in maniera prolungata durante la giornata, per esempio per chi lo usa come tracker per corse lunghe o chi sfrutta il vivavoce dell’Apple Watch per le chiamate o ancora per chi utilizza Siri. Questo sarà possibile grazie ad un chip più efficiente e dal passaggio da schermi OLED a microLED prodotti in collaborazione con TSMC.

Assenza di tasti premibili

Allo stesso modo di quanto fatto con Apple Watch, sia la Digital Crown (la rotella, per intenderci) che il tasto fisico sottostante, anzichè muoversi verso l’interno quando vengono premuti potrebbero rilevare la presenza e la pressione del dito. Questo consentirebbe ad Apple Watch di essere impermeabile inoltre consentirebbe di sfruttare maggiore spazio all’interno del dispositivo. D’altronde l’astio di Apple nei confronti dei tasti fisici è noto, così come il Face ID è un chiaro segnale che Apple sta andando verso la rimozione di qualsiasi tasto fisico (in futuro chissà potrebbe sparire anche la Digital Crown).

Maggior numero di funzionalità per la salute

Apple Watch 4 potrebbe inoltre essere dotato di un maggior numero di funzionalità per il health-tracking, grazie alla dotazione di ulteriori sensori. Potrebbe già implementare per esempio il tracking dei livelli di glucosio nel sangue, utile per i diabetici, o ancora potrebbe riconoscere l’attività che stiamo svolgendo senza doverla selezionare.

WatchOS5

Apple Watch 4 arriverà con WatchOS 5 che include molte novità interessanti. Queste includono la possibilità di sfidare gli amici sulle attività degli ultimi 7 giorni, i Siri Shortcuts, per far compiere determinate azioni all’orologio a seconda di determinate frasi o parole, le nuove notifiche raggruppate, il control center personalizzabile, l’app Podcast e la funzione Walkie-Talkie.

A meno di sorprese eclatanti il nuovo Apple Watch 4 manterrà lo stesso design ma avrà un display più grande, un’autonomia più elevata e funzioni per l’attività fisica e la salute ancora più avanzate. La vera incognita per ora riguarda il lato LTE, ovvero se ci saranno ancora due versioni a seconda del supporto a meno all’LTE e la disponibilità della versione LTE per il mercato italiano.

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.