News Recensioni

AUKEY Mini Altoparlante SK-SM15: la nostra prova

Set 11, 2016

AUKEY Mini Altoparlante SK-SM15: la nostra prova

Gli speaker Bluetooth sportivi sono sempre più di moda ultimamente, facendosi forza di dimensioni ridotte e soprattutto della possibilità di andare incontro alle intemperie. Per via delle vacanze cercavo qualcosa di dimensioni ridotte e quindi la scelta è ricaduta su AUKEY Mini Altoparlante SK-SM15. Questo prodotto è disponibile su Amazon.it a 15.99€, ma spesso capitano nelle offerte giornaliere se volete risparmiare qualcosina.

La costruzione dell’altoparlante è veramente buona, con materiali soft touch che lo rendono molto gradevole al tatto e gli assicurano la resistenza quando si va in giro. Come dimensioni entra comodamente in un palmo di mano.

IMG_1918-copyIl peso è contenuto visto che si tratta di circa 100 grammi, quindi lo definirei uno speaker adatto alla valigia o allo zaino, in modo da portarlo in giro con comodità. All’interno della confezione, oltre al cavo USB necessario per la ricarica (ovviamente manca l’alimentatore da parete) troverete anche una cinghia per allacciarlo al polso. Anche se effettivamente non ne ho mai sentito l’esigenza.

Come potenza nuda e cruda siamo negli standard di questi speaker Bluetooth e infatti abbiamo una cassa da 2W, il giusto per riprodurre suoni puliti anche ad un buon volume. Il principale problema è dovuto alla dimensione dello speaker Aukey: essendo un prodotto mini è evidente che non ci sia sufficiente “cassa” per avere un suono profondo e corposo. Purtroppo non è niente di sbalorditivo, ma rimane un ottimo compromesso per avere corposità del suono e portabilità della cassa. Al contrario di altri speaker Aukey che abbiamo provato è comunque un dispositivo che non possiede l’altoparlante e il suo scopo è quello di riproduzione musicale.

IMG_1917-copy

L’autonomia di Mini Altoparlante SK-SM15 Aukey è nella media, io lo sono sempre riuscito ad utilizzare per circa 5 ore consecutive. Non ci sono segnalazioni da fare in merito all’accoppiamento Bluetooth perché avviene in modo rapidissimo con tutti gli smartphone con cui l’ho provato (Moto X Play, Galaxy S6, Galaxy S7, Honor 8, ecc). Potete comunque scegliere di collegare dispositivi tramite l’entrata AUX. Alla porta USB invece è destinato il compito di ricarica.

IMG_1914-copy

Considerato il prezzo, direi che è assolutamente un dispositivo consigliabile, resistente anche a lungo termine.

 

Scopri la migliore offerta su Amazon.it  

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.