News Recensioni

Aukey Mouse Wireless VERTICALE: sì, l’abbiamo provato! – La RECENSIONE

Mar 6, 2017

Aukey Mouse Wireless VERTICALE: sì, l’abbiamo provato! – La RECENSIONE

Nel mondo della tecnologia i gadget strani non bastano mai e stavolta mi sono letteralmente fiondato su un mouse ergonomico dalla forma piuttosto bizzarra: il nome tecnico è Aukey KM-W1, ma nella pratica si tratta di un mouse ergonomico verticale. Esatto, proprio verticale: questo mouse wireless di Aukey ha una forma verticale e nasce per evitare di stressare eccessivamente le articolazioni.

Il design di un mouse wireless verticale

IMG_2288

Il design è tutto da scoprire e le foto forse non rendono giustizia alla forma alquanto atipica: questo mouse, infatti, non funziona poggiando la mano sopra di esso ma va impugnato quasi come una cloche, una barra di comando. Il mouse è costituito interamente da plastica e questo lo rende leggero poiché pesa circa un centinaio di grammi. Considerate che all’interno dovranno essere ospitate due pile AAA non in dotazione, questo aumenterà il peso ma darà il giusto senso di solidità nell’utilizzo quotidiano.

Come si usa? E’ comodo?

IMG_2292

E’ stranissimo da definire l’utilizzo del mouse wireless verticale di Aukey perché ci si mette un po’ ad abituarsi a questo tipo di movimento. Mi è sembrato, fin dal primo momento, di muovere il braccio molto di più rispetto ad un mouse canonico nelle forme. In realtà si deve partire dall’accoppiamento: questo avviene in modo semplice e rapido, per cui non temete di dover leggere chissà quali istruzioni.

Una volta accoppiato al vostro PC o MAC, vi basterà imparare ad usarlo. La mia impressione è stata quella di un mouse molto reattivo, preciso negli spostamenti, ma nel gaming non mi sono trovato così bene. Sarà un po’ la differenza nei movimenti del braccio, ma ho trovato questo mouse wireless verticale di Aukey molto più adatto alla fase lavorativa, con i vari programmi di editing che solitamente utilizzo. Nel gaming si può apprezzare, appunto, la sua precisione e reattività, ma effettivamente se da un lato non si stressa il tunnel carpale, dall’altro ci si sente un po’ “strani” nel muovere il braccio.

IMG_2291

Conclusioni sul mouse wireless verticale di Aukey

Si tratta di uno dei gadget più strani che ho provato, non so se riuscirò ad abituarmi alla vita prolungata nel tempo ma lo trovo molto comodo da portare in giro perché è davvero leggero e l’accoppiamento è rapidissimo. Inoltre desterete le attenzioni dei vostri colleghi e amici perché si tratta di un gadget davvero diverso dal solito. Se poi volete fare un esperimento: circa 15/18 euro ed il mouse è servito, magari dategli una possibilità!

Una finezza finale, a conclusione della prova: l’alloggiamento del ricevitore wireless da collegare al PC è davvero comodo, non si può perdere davvero mai!

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.