Recensioni

Aukey SK-M8: Lo Speaker Bluetooth impermeabile e antipolvere

Lug 23, 2016

Aukey SK-M8: Lo Speaker Bluetooth impermeabile e antipolvere

DSC00845

Uno speaker bluetooth fa sempre comodo e, in questo periodo, la resistenza ad acqua e polvere è un plus da non sottovalutare.
E’ questo il caso dell’Aukey SK-M8, che propone di portare queste caratteristiche in una fascia di prezzo molto interessante.

Già il design preannuncia un’anima outdoor, grazie ad una cassa in plastica rigida e ad una fascia centrale in gomma (altrettanto rigida).
L’assemblaggio è buono, anche se il policarbonato appare abbastanza grezzo.
Bello anche l’inserimento delle viti a brugola a vista, che amplificano la sensazione di robustezza.

DSC00848

Nella parte superiore troviamo tutti i tasti per il controllo dell’altoparlante (accensione, +/-, play/pausa/risposta), mentre inferiormente un attacco a vite da treppiedi, molto utile in varie situazioni.

DSC00846

Tutte le porte sono invece coperte da uno sportellino, che cela la micro usb e l’aux-in.
Questo accorgimento è legato alla certificazione IP64 di cui gode l’Aukey in questione, che lo protegge da polvere e schizzi d’acqua.

DSC00847

Il cuore è però rappresentato dai 2 driver da 3W con delle buone prestazioni comparate al prezzo.
Il volume è molto alto e la qualità si mantiene stabile per 3/4 dello stesso.
I bassi sono abbastanza corposi e gli alti, anche se qualche volta clippano leggermente, sono comparabili ad altri device di categoria.
Il pairing è rapido e facilissimo.
Non abbiamo riscontrato problemi o bug con alcun sistema operativo (iOS, Android, Windows 10).

Ultimo punto da toccare è la batteria integrata da 2600 mAh che, con un tempo di ricarica di 4 ore, garantisce circa 13-14 ore di ascolto.

Conclusioni

Come avrete capito, il prodotto ci è piaciuto molto: per il prezzo a cui viene venduto è da consigliare senza dubbio.

Nota: E’ il “gemello” di uno speaker già visto su Tecnologici.Net, rispetto al quale perde il subwoofer passivo ma guadagna la certificazione IP64.

 

Malato di smartphone, tablet e gadget tecnologici. Alla spasmodica ricerca di qualcosa di nuovo che possa catturare la mia attenzione.