China News Smartphone

Axon 7 Mini: opinioni a caldo sul nuovo smartphone ZTE

Set 1, 2016

author:

Axon 7 Mini: opinioni a caldo sul nuovo smartphone ZTE

La conferenza stampa ZTE ha avuto per protagonista il nuovo Axon 7 Mini, uno smartphone che tenta il colpaccio inserendosi sul mercato con un rapporto qualità/prezzo da far invidia a molti competitors e che nella prima prova che ne abbiamo avuto oggi ci ha dato una buona impressione.

La presentazione di questo nuovo smartphone ZTE si è basata su un netto e schietto confronto con le caratteristiche, sia in termini di specifiche che in termini di prezzo, dei più rinomati flagship di case risonanti del calibro di Samsung, Huawei, HTC. Axon 7 Mini riuscirà davvero a reggere il confronto, come è stato più volte sottolineato oggi, con colossi della portata di Galaxy S7 e Huawei P9?

ZTE Axon 7 Mini: uno sguardo alle caratteristiche tecniche

Cerchiamo di analizzare la questione partendo dalle specifiche tecniche. Ci troviamo di fronte ad un dispositivo con display FHD da 5.2 pollici, che monta al proprio interno processore Snapdragon 617, comparto memoria da 3GB di RAM e 32GB di spazio per l’archiviazione, batteria da 2705 mAh, fotocamera principale con sensore da 16MP e basa l’esperienza software su OS Android Marshmallow 6.0 e UI ZTE MiFavor 4.0. Non saranno, però, solo queste specifiche a decretare la qualità di Axon 7 Mini ed, in particolare, il suo successo.

Cosa ci è piaciuto di ZTE Axon 7 Mini?

La ciliegina sulla torta di questo terminale è la qualità audio. ZTE ha puntato tutto su questo aspetto e, grazie alla collaborazione con Dolby, è riuscito a dotare il suo nuovo uscito di un impianto sonoro di tutto rispetto. La prova che siamo riusciti ad avere ci testimonia una qualità audio di altissimo livello. Noi abbiamo provato sia da altoparlante, che con le cuffie beats audio. In entrambi i casi siamo riusciti a percepire volumi alti e una fedeltà sonora davvero invidiabile.

Il posizionamento degli altoparlanti sulla facciata dello smartphone, ad incorniciare il display, si rivela davvero utile per poter godere al massimo della qualità dell’impianto. La scelta può, forse, far perdere qualche punto sul fattore estetico (in questo senso, gli altoparlanti posti sul lato inferiore, che si ritrovano nei competitors sopra citati, certamente appaiono meno d’impatto e gravano meno sul design), ma permette di avere l’esperienza sonora più chiara e piacevole, che merita un impianto Dolby ATMOS.

Viste le specifiche e vista la qualità audio cui si punta, il partner Dolby sicuramente rinomato e la volontà di competere con i più grandi top di gamma attualmente sul mercato, ci aspettavamo che il prezzo di Axon 7 Mini, seppur mai verosimilmente “schizzato” alle stelle, avrebbe costituito un po’ il deterrente per la scelta di questo dispositivo. E invece non è così, perché ZTE Axon 7 Mini è stato annunciato al prezzo di 299€. La distribuzione in Italia purtroppo sarà leggermente ritardata rispetto ad altri Paesi europei, dove inizierà a partire dai primi di settembre, ma ci aspettiamo di trovarlo comunque sul mercato entro il prossimo trimestre.

Cosa NON ci è piaciuto di ZTE Axon 7 Mini?

Dal punto di vista hardware ci aspettavamo qualcosa di più nella scelta del processore, ricaduta su uno Snapdragon 617.

Esteticamente le cornici nere sembrano essere più spesse rispetto alla media, e tale difetto è ben visibile per colpa del contrasto con il colore della scocca. Per questo preferiamo la colorazione nera, in cui lo spessore della cornice è meno visibile.

ZTE Axon 7 Mini: considerazioni finali

Aldilà della scelta del processore e lo spessore della cornice attorno allo schermo, le prime impressioni che ci ha lasciato Axon 7 Mini sono decisamente buone. Ottimo rapporto qualità/prezzo ed qualità del sonoro sono i principali vantaggi di un prodotto destinato a far parlare di sè nei prossimi mesi. Basteranno a conquistare il mercato? Fateci sapere cosa ne pensate di ZTE Axon 7 Mini attraverso i commenti 🙂

P1130740
P1130741

Sempre in cerca di qualcosa di nuovo da scoprire, trova nella tecnologia un'eterna fonte di ispirazione. Attenta all'ambiente e al mondo che la circonda, è determinata a seguire le sue passioni.