Guide Guide tecniche

Come scaricare i video di Youtube con iPhone e iPad

Apr 3, 2015

author:

Come scaricare i video di Youtube con iPhone e iPad

come scaricare video youtube iphone ipad

Avete appena visto un bel video musicale su Youtube e vorreste salvarlo sul vostro iPhone o iPad ma non sapete come fare? Tranquilli, la guida di oggi è dedicata proprio a questo: come scaricare i video di Youtube sul vostro idevice per poterli rivedere quando siete senza connessione internet.

Sull’App Store ci sono diverse applicazioni che svolgono egregiamente questa funzione sia su iPhone che su iPad; tra queste noi di Tecnologici.net ne abbiamo scelte tre: FoxTube 4, Protube e Video Downloader Lite.

FoxTube 4

FoxTube 4 (2,99€) ha un’interfaccia molto chiara e intuitiva, ma soprattutto ha moltissime funzionalità:

– possibilità di creare delle playlist;
ricerca facile (completamento automatico, cerca nella cronologia);
– accesso alle vostre playlist di YouTube direttamente dall’app;
– funziona in background;
– supporta video HD;
– supporta mini player;
– riproduzione a diverse velocità (da 0.5x a 2x);
– supporto AirPlay e AirPlay mirroring;
movimenti panoramici nella lista per muoversi tra le visualizzazioni;
panoramiche personalizzabili nel lettore;
segnalibri all’interno dei video;
ricerca scene: possibilità di trovare un momento specifico in un video grazie alle miniature, frame precedente/frame successivo;
– visione dei video in slow motion senza audio (1FPS – 0.5X);
– modalità di repeat (tutto/uno/nessuno).

FoxTube 4

ProTube

Anche ProTube (2,99€) è davvero semplice da usare. Quando scaricate un filmato l’app crea delle playlist. Per cercare un video andate sul pulsante con la lente d’ingrandimento in alto a destra, selezionate la sua anteprima e cliccate sul pulsante “+” (in basso a sinistra nella schermata di riproduzione del filmato). Dovrete poi creare una playlist o sceglierne una esistente, selezionare la risoluzione in cui scaricare il video (es: 720p, 1080p) e attendere la fine del download.
Una volta scaricati i filmati, per visualizzarli vi basterà tornare nella schermata iniziale dell’app, cliccare su “Menu” (l’icona con le tre linee orizzontali) e selezionare il nome della playlist in cui sono stati salvati.

ProTube

Queste le funzioni principali di ProTube:

– Riproduzione video in diverse qualità, da 144p a 1080p;
– Riproduzione audio a 256kbps (solo su iOS 8);
– Accesso al proprio account YouTube per visualizzare e gestire playlist, preferiti etc;
– Riproduzione in background (per continuare ad ascoltare musica mentre utilizzate altre applicazioni, e anche a schermo bloccato);
– Funzione shuffle e repeat;
– Diverse velocità di riproduzione, incluso lo slow motion;
– Visualizzazione dei video sulla TV tramite Apple TV o Chromecast;
– Condivisione di video, playlist e canali con i propri amici;

Video Downloader Lite

L’ultima applicazione di cui vi parliamo oggi è Video Downloader Lite, disponibile in due versioni: quella gratuita, con pubblicità ed un numero limitato di filmati scaricabili, e la versione completa (3,99€), con download illimitati e senza banner. L’interfaccia di VDL non è curata come quella di ProTube, ma è ugualmente semplice da utilizzare: l’app si presenta come una specie di browser da cui avviare i filmati per poi scaricarli in locale.

Dopo aver scaricato l’app andate sulla scheda “Browser” e collegatevi a Youtube.com, cercate il video da scaricare e avviatelo. Attendete che in basso a sinistra appaia l’icona del floppy disk, cliccateci e premete il pulsante “Scarica”. Il video verrà scaricato e, ogni volta che sarete offline, lo ritroverete nella scheda “File”.

Video Downloader Lite

Video Downloader Lite permette anche di esportare i video scaricati in altre applicazioni presenti sul vostro iPhone, come media player e file manager. Per farlo cliccate sull’icona “i” accanto all’immagine di anteprima del filmato, poi su “Apri in” e infine selezionate il programma da utilizzare.