News Smartphone

Come trovare il codice IMEI e il codice MEID del vostro smartphone

Mar 29, 2015

author:

Come trovare il codice IMEI e il codice MEID del vostro smartphone

come-trovare-codice-imei

Partiamo subito andando a vedere cosa si intende per codice IMEI del proprio smartphone e le ragioni per le quali è bene conoscerlo.

Per IMEI si intende il codice “International Mobile Equipment Identity”, nient’altro che un codice di 15 cifre (a volte sono 17) che vi permetterà di poter identificare il vostro smartphone. Se invece volete sapere quale è il codice MEID dovete levare l’ultima cifra all’IMEI ed il gioco sarà fatto. In poche parole si tratta di un codice di riferimento che viene assegnato singolarmente ad ogni telefono cellulare e che permette di identificarlo senza ombra di dubbio. Ma per quale ragione è bene esserne sempre a conoscenza?

Senza voler cadere in facili allarmismi va detto che qualora vi venga rubato lo smartphone, o nel caso in cui ve lo perdiate, il codice IMEI risulta fondamentale per far seguire alla denuncia una reale possibilità di identificazione del vostro dispositivo. Infatti se da un lato chi è entrato in possesso del vostro smartphone può cancellarne tutti i contenuti dall’altro non potrà cambiare l’IMEI a meno che non si tratti di un esperto del settore. Inoltre grazie a questo codice, e dimostrando di essere proprietari del dispositivo potete chiedere al vostro gestore di bloccare la rete per il vostro smartphone rendendo inutilizzabile su di esso sia la funzione di chiamata/ricezione sia i dati mobili.

Ma come possiamo sapere quale è l’IMEI e quale è il MEID del nostro dispositivo? Vi sono diverse modalità e qui di seguito ve le riportiamo una ad una anche se la più semplice tra tutte è quella di leggere l’etichetta con il codice a barre della confezione del device che sicuramente riporta anche questo codice..

Come trovo l’IMEI?

IMEI

Il modo più semplice, diretto ed efficace per recuperare il codice IMEI del vostro dispositivo è quello di utilizzare il classico codice *#06#. Una volta composto questo codice sul vostro dispositivo apparirà direttamente l’IMEI senza il bisogno di inviare la chiamata o fare altro.

Attenzione però perché a questo punto non potrete in alcun modo salvare quel codice sullo smartphone e quindi appuntatevelo o comunque fate uno screenshot. Inoltre se siete possessori di un dispositivo con sistema operativo Android potrete anche andare direttamente andare su “impostazioni” poi su “altro” poi su “info sul dispositivo” ed infine su “stato”.

IMEI-Impostazioni

 

Inoltre, se lo smartphone ha la batteria rimovibile, vi basterò rimuoverla e nel vano che la ospita troverete l’indicazione dell’IMEI. Infine potete anche cercare l’IMEI accedendo al vostro account Google, qualora sia  associato proprio allo smartphone in oggetto e seguendo questa procedura: cliccate su “Android”  e poi cercate il vostro smartphone nella lista che vi compare. A questo punto vi compare il codice IMEI ma ovviamente se state cercando il MEID ricordatevi che vi basterà levare l’ultima cifra dell’IMEI per ottenerlo. Ma non finisce qui, soprattutto se avete un iPhone.

E se ho un iPhone?

MEID iphone tecno

Qualora siate possessori di un iPhone il modo migliore per trovare l’IMEI o anche il MEID, è quello di guardare il retro dell’iPhone stesso visto che le serie  5, 5c e 5s  e la nuova serie 6 hanno  proprio il numero IMEI stampato sul retro. Se invece il vostro iPhone è di una serie precedente dovete guardare nell’alloggiamento della vostra SIM card oppure grazie ad iTunes grazie alla seguente procedura: collegate il dispositivo ed aprite iTunes, cliccate sul pulsante del device posto in alto a destra mentre nell’iTunes Store dovete cliccare su “Libreria” (qualora vi siano difficoltà di visualizzazione del device cliccate su “ Nascondi” nella barra laterale dal menù), cliccate su “Sommario”.

A questo punto vedrete una serie di informazioni sul vostro iPhone tra le quali proprio il suo IMEI (chiamato spesso anche numero di serie). Inoltre un altro modo per risalire all’IMEI del vostro iPhone è quello di accedere al menù dello smartphone e poi cliccare su “impostazioni” ed infine su “generali”.

Non dimenticate di seguirci anche su Facebook, Twitter, Google Plus ed all’interno del nostro canale Youtube. Vi aspettiamo numerosi!

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.
  • daniel

    Ottima guida e credo che sia per tutti i gusti… vorrei che mi date un consiglio ho un Nexus 5 facendo spesso modding a un certo punto non mi ha riconosciuto più la sim del mio gestore. dopo varie ricerche ho scoperto IMEI 0. non arrivo a capire come sia potuto succedere non riesco ripristinare IMEI.

  • daniel

    Ottima guida e credo che sia per tutti i gusti… vorrei che mi date un consiglio ho un Nexus 5 facendo spesso modding a un certo punto non mi ha riconosciuto più la sim del mio gestore. dopo varie ricerche ho scoperto IMEI 0. non arrivo a capire come sia potuto succedere non riesco ripristinare IMEI.

  • daniel

    Ottima guida e credo che sia per tutti i gusti… vorrei che mi date un consiglio ho un Nexus 5 facendo spesso modding a un certo punto non mi ha riconosciuto più la sim del mio gestore. dopo varie ricerche ho scoperto IMEI 0. non arrivo a capire come sia potuto succedere non riesco ripristinare IMEI.