Guide News

Connessioni a confronto: GSM, GPRS, Edge, 3G e HSDPA. Tutte le differenze.

Feb 25, 2012

author:

Connessioni a confronto: GSM, GPRS, Edge, 3G e HSDPA. Tutte le differenze.

 

Vi ricordate quando il cellulare veniva usato solo per chiamare o mandare messaggi?

Nonostante siano ancora in molti a limitarsi a questo tipo di utilizzo, la tecnologia mobile ha fatto in questi ultimi anni passi da gigante. Se una volta c’era solo il GSM, focalizzato inizialmente sulla comunicazione vocale e che ha visto nel tempo implementare servizi come la scrittura degli SMS e la comunicazione dati, si è passati oggi alle più moderne tecnologie di trasmissioni dati, che hanno reso “un must” la navigazione web sui cellulari, complice anche l’enorme diffusione di allettanti offerte di smartphone in abbonamento comprensive di tariffe internet Flat (ovvero che permettono la navigazione senza limiti, o quasi).

Quello che vi illustreremo in quest’articolo è la differenza tra le varie connessioni mobile: GPRS, EDGE, 3G, HSDPA ecc.. cosa stanno a significare? Qual’è la differenza in termini di velocità di trasferimento dati e quindi di connessione internet? Perchè spesso la connessione internet con il nostro smartphone risulta lenta?

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.
  • Marco

    Come mai tutti gli operatori metto dei limiti in GB o in ORE? Quale è la difficoltà tecnica? Con il 4G sarebbe molto utile in alcune zone eliminare l’ADSL e installare un router 4G, no?

  • Giacomo

    Con Vodafone di norma la velocitá di connessione HSDPA si aggira sui 7 Mbps, con il segnale pieno sfiora i 10 Mbps. Ho fatto i test con speedtest, i dati di sopra son sbagliati!

    • Davide

      Mi sa che non hai capito niente! Infatti hai detto “con connessione HSDPA” mentre sopra parlano di connessione GPRS e EDGE… E comunque sia ho fatto vari test anche io, in diverse città del nord italia e Vodafone si è rivelato l’operatore più lento