News Tablet

CyanogenMod 7 in arrivo su Amazon Kindle Fire

Dic 5, 2011

author:

CyanogenMod 7 in arrivo su Amazon Kindle Fire

 

Pochi giorni fa avevamo annunciato l’arrivo di Amazon Kindle, probabilmente l’ebook reader più famoso del momento, ed ora facciamo riferimento ad un altro prodotto che in molti vorrebbero avere anche in Italia: si tratta di Amazon Kindle Fire. Questo tablet è stato il primo (e per ora l’unico) ad arrivare sotto la soglia dei 200$ ed è un ottimo prodotto con processore dual core, display da 7 pollici, una versione di Android totalmente personalizzata da Amazon.

Diciamolo, fa gola a molti perchè non solo fa del rapporto qualità/prezzo il suo punto forte, ma può anche usufruire di sconti e un market diretto da Amazon. Speriamo arrivi in Italia presto.

Ma il nocciolo della questione quale è: molti si erano preoccupati riguardo la possibilità di avere accesso completo al market Android e la possibilità di modificare anche la versione del firmware. Ma la caratteristica di Android è proprio l’elevata personalizzazione e i ragazzi di XDA Developers si sono messi all’opera. Difatti è annuncio di poche ore fa la disponibilità di una beta, a buon punto sottolineiamo, della famosa ROM CyanogenMod 7. Questa ROM corregge molti dei principali bugs che erano stati evidenziati in fase di sviluppo, utilizza il WiFi, inoltre molti utenti che l’hanno potuta testare hanno affermato che l’interfaccia è molto più veloce e “liscia” rispetto a quella precaricata da Amazon. Il principale vantaggio di questa CyanogenMod è l’accesso completo al market Android, con tutte le app e le possibilità che offre.

C’è un però: Amazon Instant Video smette di funzionare su dispositivi che hanno ottenuto i permessi di root e, al momento, non esiste la possibilità di fare il passo inverso, ossia da questa ROM personalizzata tornare alle impostazioni di fabbrica di Amazon. Considerando che si tratta di una versione beta e ancora non di una versione stabile, questi contro sono stati previsti da molti, per cui non ci resta che attendere una versione completa, e magari l’annuncio di Kindle Fire anche per il mercato italiano.

 

via