News

Display flessibili: Samsung è pronta al lancio nel 2013

Nov 14, 2012

author:

Display flessibili: Samsung è pronta al lancio nel 2013

Display flessibili, Samsung è pronta al lancio nel 2013

Sin dalla prima volta in cui abbiamo visto le progettazioni relative ai primi display flessibili, molto tempo fa a dire il vero, abbiamo iniziato a chiederci quando mai sarebbe arrivato il fatidico momento in cui un dispositivo di nostra proprietà ne sarebbe stato dotato. Senza dubbio la flessibilità è una caratteristica che può affascinare ed avere la una sua grande utilità, sia in termini di riduzione dello spazio occupato, sia in termini di comodità nell’utilizzo del dispositivo.

Anche se non conosciamo bene la data precisa in cui tutto ciò diventerà una realtà commercializzabile, sappiamo però con assoluta certezza che Samsung è la prima azienda ad avviare la produzione di massa di schermi pieghevoli  e che questa verrà rilasciata all’interno del primo semestre del 2013, anche se come pocanzi sottolineato, la data è ancora del tutto sconosciuta. Insomma, un vero e proprio cambiamento futuristico ed una grandissima innovazione per tutto il mercato di dispositivi mobili, magari la stessa Samsung presenterà il primo smartphone Android con display Super AMOLED flessibile (che si baserà sulla tecnologia OLED stratificata su di un foglio in plastica flessibile) al prossimo Mobile World Congress.

La divisione display di Samsung, in inglese “Samsung Display Co.”, è  di fatto entrata oramai nella fase finale dello sviluppo dei display flessibili anche se non è ancora chiaro quanto Samsung abbia dovuto investire in termini economici e finanziari nella suddetta tecnologia.

Mentre Samsung è la prima a raggiungere la produzione di tali prodotti, anche altre case come LG, Sony e Sharp stanno sviluppando soluzioni simili. Il tutto sembra supportato dal fatto che in termini di definizione degli schermi siamo inesorabilmente avviati nel corso dei prossimi mesi a raggiungere un livello di risoluzione sempre vicino al massimale percepibile dall’occhio umano, e dunque per i  produttori di dispositivi mobili diviene certamente necessario il ricercare modi nuovi e diversi per portare innovazione e valore aggiunto ai loro prodotti, i display flessibili sembrano rappresentare proprio ciò, soprattutto per la casa coreana e non solo per lei.

Che ne pensate? Attenderete con curiosità i primi dispositivi flessibili ? Fateci sapere la vostra sulla fan page di Facebook e sul nostro forum.

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.