News Recensioni

EasyAcc DP100: recensione dello speaker bluetooth

Ott 23, 2015

EasyAcc DP100: recensione dello speaker bluetooth

EasyAcc DP100

Gli speaker Bluetooth sono una realtà sempre più affermata in questo momento perché, a differenza degli ingombranti impianti Hi-Fi che circolavano fino a pochi anni fa, sempre più persone si sono avvicinati a questa tipologia di prodotti che intende offrire una buona qualità, prezzi ridotti e, soprattutto, dimensioni molto contenute. In questa ottica va analizzato EasyAcc DP100, oggetto della recensione completa, un altoparlante che viene venduto su Amazon e sul sito ufficiale del produttore ad appena 26.99€.

 

Design

IMG_9669 IMG_9670

Il design è molto semplice nelle linee, ma garantisce eleganza ed una buona finitura, in grado di relegare EasyAcc DP100 su una qualsiasi libreria o mobile del salotto senza rendere sgradevole l’abbinamento con arredamenti più moderni o più classici. Questo prodotto pesa circa 300 grammi, ma fa leva su dimensioni molto compatte per non rendersi ingombrante: le misure sono contenute e si fermano a 95 x 63 x 63 mm rendendolo associabile ad un cubetto.

I materiali non sono pregiati perché è composto principalmente in plastica, di tipo gommato, in modo da renderlo resistente ad urti e anche non scivoloso. In questo modo si ha la garanzia di una buona durabilità nel tempo e anche di una facile pulizia con l’uso di un panno leggermente umido (ndr: da non passare nelle feritoie se possibile).

IMG_9668

EasyAcc DP100 si ispira abbastanza palesemente al Sonos Play:1, altro altoparlante di caratura superiore. Ciò va considerato come una ricerca di eleganza, anche se ovviamente non si raggiunge la qualità e resa estetica di un prodotto che costa quasi dieci volte di più.

 

Funzioni e funzionalità

IMG_9671

EasyAcc DP100 offre una serie di funzioni molto interessanti ed è impossibile non citare il fatto di poter utilizzare questo prodotto per effettuare telefonate in vivavoce, spostandosi da una parte all’altra della stanza grazie al microfono inserito all’interno. La qualità dell’audio è molto buona grazie ad una buona pulizia del rumore di fondo e risulta particolarmente utile quando dovete svolgere un’attività in una stanza e avete bisogno di entrambe le mani libere (ndr: cucinare, rassettare il letto, stirare o anche semplicemente navigare al PC). L’audio si sincronizza direttamente con la funzione chiamata e quindi, al momento della chiusura della telefonata, torna, ad esempio, sulla musica in streaming che stavate riproducendo. Dovete appurare, però, con l’interlocutore la distanza massima da EasyAcc DP100 perché se andate oltre il metro l’interlocutore sentirà la vostra voce molto bassa.

La qualità audio è buona, non ottima perché il suono potrebbe avere delle frequenze più alte migliori, ma considerato il prezzo stiamo parlando in un suono tutto sommato pulito. L’attenzione del produttore cinese è stata comunque rivolta soprattutto ai bassi che sono ben presenti e che probabilmente interessano di più i consumatori. La potenza è di 4W, quindi non particolarmente potente, ma considerate le dimensioni e le occasioni di utilizzo siamo del parere che EasyAcc DP100 possa fare molto bene.

IMG_9665 IMG_9664

Le possibilità di collegamento sono discrete: Bluetooth per il più facile e veloce accoppiamento con smartphone e tablet che riconoscono in modo automatico, dopo la prima associazione, questo altoparlante. Invece è molto apprezzato il caso di collegamento tramite jack per il collegamento tramite AUX con dispositivi che non hanno il Bluetooth che rimane la soluzione migliore.

 

Batteria e autonomia

EasyAcc DP100 produce ottimi risultati in termini di autonomia. La batteria in dotazione è di 2200 mAh e, considerato l’uso limitato a riproduzione musicale e collegamento tramite Bluetooth, riesce a garantire un utilizzo molto elevato. Il volume è la variabile che dovete considerare per capire se fa al caso vostro: al 100% abbiamo lasciato il dispositivo in riproduzione circa 18/19 ore consecutive. Con un volume intorno al 50% invece siamo arrivati a circa 27 ore (ndr: tempo cronometrato fino allo spegnimento). La ricarica invece non supera sicuramente i tempi previsti per quelli di uno smartphone, rimanendo intorno ad un’ora e mezza, massimo due. Risultati migliori ne abbiamo ottenuti utilizzando altri prodotti che supportano l’uscita a 2.1A.

 

Conclusioni e disponibilità

Scopri la migliore offerta su Amazon.it  

Il prezzo di vendita su Amazon.it, come anticipato in apertura di recensione, è di 26.99€, garantito anche con la spedizione Prime in giornata. Parlandoci chiaramente: questo non è un prodotto per chi cerca la perfezione della riproduzione tramite impianto stereo classico, ma è particolarmente indicato per coloro che invece vogliono godere della libertà e della portabilità di un dispositivo come EasyAcc DP100. Come altoparlante per la riproduzione musicale funziona bene, come alternativa al vivavoce risulta molto comodo e con un audio molto più pulito.

EasyAcc DP100 supera la prova, consigliato!

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.