News Recensioni

Fitbit Zip: recensione del rilevatore di attività

Mar 16, 2015

Fitbit Zip: recensione del rilevatore di attività

fitbit-zip-smile

Tra gli amanti dello sport sta sicuramente dilagando la passione per smartband, smartwatch e activity tracker: questi dispositivi indossabili (ndr: i famosi wearables) hanno una caratteristica comune, ossia quella di tracciare tutte le nostre attività sportive. Tra le tante, Fitbit è una azienda che ha alzato molto il livello qualitativo dei suoi dispositivi, proponendo smartband precisi abbinati ad una ottima app multipiattaforma. Ed oggi siamo qui a parlarvi di Fitbit Zip, un rilevatore di attività che si contraddistingue rispetto agli altri per due fattori: la forma e il prezzo.

Fitbit Zip: un ovetto

fitbit-zip-smile fitbit-zip-fronte

Esteticamente Fitbit Zip può essere associato ad un ovetto, quasi come fosse un sassolino, a discapito delle smartband che invece sono indossate come dei normali braccialetti. Da un lato troviamo la comodità di avere un dispositivo molto molto piccolo, che misura 35.5 x 28 x 9.65 mm, abbinati ad un peso piuma di appena 8 grammi. Dall’altro lato, se amate fare jogging o running o qualsiasi altra attività sportiva, tenete conto che dovrete portare o una cintura o una tasca invece di allacciarlo semplicemente al polso. Fitbit Zip è però davvero comodo e leggero e, dopo una prova fatta di semplici passeggiate, corse e affini, possiamo confermare che “non perde un passo”. Anche tenendolo in tasca, i sensori di Fitbit Zip lavorano bene e vengono catturati chirurgicamente tutti i passi sostenuti.

Rimanendo sul fattore estetico, la versione dello Zip che abbiamo provato era coperta da un guscio in silicone, ottimo per mantenerlo protetto e per agganciarlo alla cintura o all’elatico dei pantaloni. Si tratta di un dispositivo non impermeabile (ndr: quindi non adatto al nuoto), ma sicuramente capace di resistere a pioggia e sudore. Fitbit Zip è disponibile in cinque colori: bianco, nero, giallo, fucsia e blu.

Fitbit Zip: tutte le info in un minidisplay

fitbit-zip-distanza

Il display del Fitbit Zip, a cristalli liquidi, come i vecchi display resistivi, offre tutte le informazioni che si possono volere durante una corsetta: passi effettuati, distanza percorsa in km, calorie bruciate, orologio e smile di Fitbit.

Informazioni più dettagliate, come ad esempio i grafici o i report di varie attività, sono invece disponibili sincronizzando il proprio Fitbit Zip a uno smartphone Android o iPhone. Inoltre, grazie anche ad una chiavetta Bluetooth, si può collegare lo Zip con un PC o Mac o, ancora, tramite connessione wireless. Tenete conto che per collegare il Fitbit Zip allo smartphone è necessaria la tecnologia Low Energy di Bluetooth, in pratica verificate che il vostro smartphone sia dotato di Bluetooth 4.0 LE.

 

Fitbit Zip: come funziona davvero?

fitbit-zip-ciottolino fitbit-zip-unboxing

Grazie alla presenza di un accelerometro, Zip raccoglie dati con estrema precisione e poi li archivia all’interno della memoria di questo piccolo dispositivo. Come si apprende dalla scheda tecnica, nonostante sia alimentato da una batteria esterna removibile (una tonda da 3V, CR2025, facilmente sostituibile), si possono immagazzinare i dati fino a 7 giorni, 24h al giorno, oppure fino a 23 giorni precedenti. In realtà, noi abbiamo apprezzato tantissimo la connettività con l’app Fitbit. Quest’ultima è stata infatti in grado di mostrarci i report delle nostre attività, dando i risultati medi o risultati parziali e aiutando a gestire al meglio l’attività di fitness che stavamo svolgendo.

Passando al lato più interessante, almeno per i nostri lettori, possiamo dirvi che Fitbit Zip raccoglie bene le informazioni sui dati: prendete in mano lo Zip, fate i passi e vedrete il contatore aumentare correttamente, recependo chiaramente il ritmo con cui state camminando, sia più che meno veloce.

fitbit-zip-contenuto-scatola

Sulle calorie invece possiamo dire che non ci è sembrato precisissimo, poiché a fronte di camminate importanti (siamo arrivati anche a 52.000 passi in un giorno), abbiamo bruciato un quantitativo di calorie decisamente esagerato. In questo caso va specificato che le calore bruciate dipendono da tantissimi fattori, a partire da quanto avete mangiato, le condizioni di camminata e molto altro ancora.

Fitbit-1 Fitbit-2

Come funziona senza tasti? Ogni colpetto sul display vi permetterà di passare da una schermata all’altra di Fitbit Zip, ma lo stesso effetto si può ottenere “scuotendo” lo Zip.

 

Pro e contro di Fitbit Zip

Pro:

– prezzo che non supera i 60€ acquistando online, anche se in realtà molti potrebbero decidere di optare per le smartband che costano poco più.

– peso che non supera i 10 grammi e si può comodamente portare in tasca.

– rilevazione puntuale e precisa dei passi.

 

Contro:

– non allacciandosi al polso, Fitbit Zip richiede una tasca o un laccio dove portarlo.

– non ha il GPS.

– non rileva il sonno.

 

Fitbit Zip: dove comprarlo?

Scopri la migliore offerta su Amazon.it  

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.