MWC News Smartphone

Galaxy Beam: innovativo smartphone e proiettore all-in-one

Feb 26, 2012

Galaxy Beam: innovativo smartphone e proiettore all-in-one

Galaxy Beam: innovazione al primo posto per Samsung

 

Samsung è insieme ad Apple la regina del mercato, dopo aver deciso di consolidare i propri primati sul sistema operativo di Google Android, senza disdegnare il sistema operativo proprietario Bada, ora arriva proponendo sul mercato un innovativo smartphone che può funzionare anche da proiettore. Ovviamente non ci aspettiamo prestazioni a livello dei proiettori professionali che costano anche oltre le migliaia di euro, ma andiamo a vedere nello specifico di cosa si tratta. Ieri era trapelata un’immagine in cui comparivano misteriori terminali (sia smartphone che tablet) nuovi da Samsung, tra questi c’era il Galaxy Beam:

 

 

Come potete osservare, al centro, si trova il Galaxy Beam, un terminale dalla forma piuttosto anomala visto lo spessore che include nella parte bassa il proiettore. Prima di procedere con l’analisi osserviamo le specifiche hardware annunciate da Samsung:

  • Display da 4 pollici
  • Risoluzione 800×480 pixel
  • Densità di 233 ppi
  • Processore dual core da 1 GHz
  • Memoria RAM da 1 GB e memoria interna da 8 GB
  • Android Gingerbread 2.3
  • Fotocamera con Flash LED da 5 MP che registra video in HD a 720p@30 fps
  • Fotocamera anteriore da 1.3 MP
  • Bluetooth 3.0, microSD slot
  • Dimensioni da 124 x 64.2 x 12.5 mm
  • Peso 145 grammi
  • HSDPA fino a 14.4 Mbps
  • Batteria da 2.000 mAh

Le specifiche evidenziano subito come questo non sia un terminale di altissima fascia, sia per la versione del sistema operativo, sia per la presenza di una risoluzione non eccezionale; però ciò non toglie che si tratta di un buon terminale di fascia media ormai (ricordiamo che tutti stanno aspettando l’avvento dei processori quad-core sugli smartphone high-end). Il proiettore incorporato nella scocca è in grado di proiettare immagine con una luminosità di 15 candele (rappresentano l’unità di misura nel sistema internazionale) su un’estensione fino a 50 pollici.  Considerando che stiamo parlando di uno smartphone che incorpora un proiettore lo spessore di 12.5 mm non è affatto eccessivo.

Ecco a voi una galleria immagini di Galaxy Beam:

 

[slider_pro id=”65″]

 

Vi interessa questo nuovo innovativo smartphone? In aggiunta vi lasciamo al video promozionale che ci mostra il proiettore in azione:

 

 

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.