News Smartphone

Galaxy S Advance e Galaxy Ace 2: aggiornamento Jelly Bean al posto di ICS?

Set 12, 2012

author:

Galaxy S Advance e Galaxy Ace 2: aggiornamento Jelly Bean al posto di ICS?

 

Galaxy S Advance e Galaxy Ace 2: da Gingerbread a Jelly Bean

 

Possedete uno smartphone Samsung Galaxy Ace 2 oppure un Galaxy S Advance (ecco per voi il link della nostra recensione completa)? Siete sempre alla ricerca delle ultime breaking news al riguardo ? Eccone una per voi che ha del sensazionale ! Sembrerebbe, e ci teniamo ad utilizzare il condizionale, che  i due smartphone mid-range della casa coreana avranno l’aggiornamento  ad Android 4.1 Jelly Bean senza prima essere aggiornati ad Ice Cream Sandwich e con un salto direttamente da Gingerbread.

La news arriva direttamente dalla Bulgaria ed è riportata da GSMArena; sembrerebbe che un utente del suddetto forum abbia contattato con il local-branch della Samsung, chiedendo informazioni relative all’upgrade sia del Samsung Galaxy Ace 2 che del Galaxy S Advance, e la risposta che ha ricevuto è stata la seguente: l’aggiornamento ci sarà non ad Ice Cream Sandwich bensì direttamente al Jelly Bean. Una news non da poco, che proietterebbe tutti e due i telefonini verso una nuova prospettiva in termini di utilizzo e fruibilità. Vi ricordiamo la nostra prova di Jelly Bean: una prova sul campo che mira a descrivere le possibilità di questo nuovo aggiornamento firmware.

Ovviamente invitiamo tutti i lettori a prendere la notizia “cum grano salis” (leggasi, da prendere con le pinze) ed un pizzico di spirito critico, in quanto seppure proveniente da una fonte molto attendibile, non si tratta comunque di una fonte ufficiale Samsung. Già in passato erano uscite voci incontrollate e non confermate relative ad eventuali aggiornamenti di tablet e smartphone della casa coreana, voci che si sono poi rivelate un nulla di fatto. Crediamo, inoltre, sia opportuno sottolineare come ci vorranno ancora alcuni mesi, non meno di 2 o 3  per l’esattezza, affinchè l’aggiornamento possa esser reso disponibile per i possessori di entrambi gli smartphone, anche perché è cosa risaputa che verrà data priorità ai terminali top di gamma come Galaxy S3, Galaxy Note, Galaxy S2, ergo l’uscita di questo aggiornamento si farà attendere, e non poco. In Italia, i mesi potrebbero essere anche di più vista la situazione attuale degli aggiornamenti. Quello che per ora è certo è che la Samsug, dopo l’uscita di questo rumor incontrollato sarò chiamata a dare conferma o smentita e dunque a svelare l’arcano. Stay Tuned, vi terremo aggiornati su ogni ulteriore sviluppo della vicenda.

 

via

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.