Guide Guide tecniche News Smartphone

Galaxy S3 International: possibile soluzione al problema della batteria

Giu 27, 2012

author:

Galaxy S3 International: possibile soluzione al problema della batteria

Galaxy S3: Battery Drain

 

Il Galaxy S3 è lo smartphone Android più desiderato del momento, grazie al suo processore quad-core promette prestazioni di altissimo livello, finora mai raggiunte nemmeno dai concorrenti dotati di chipset Tegra 3 (come HTC One X o LG Optimus 4X HD). Però abbiamo imparato che soprattutto nella fase di lancio, il terminale può essere soggetto a problemi o difetti. Quando di natura hardware come i problemi alle scocche di cui vi avevamo parlato, allora si tratta di cose gravi. Ma come definire il problema della batteria che affligge invece il Galaxy S3 internazionale? Soprattutto ora che si comincia a comprare anche all’estero, è naturale guardare anche al di là del proprio Paese per provare a risparmiare qualcosina. Ma alcuni utenti hanno lamentato una scarsa autonomia, nonostante il Galaxy S3 sia dotato di una ottima batteria da 2.100 mAh. Che il problema fosse di natura software era piuttosto chiaro, ma cosa fare se Samsung non è celere nel fix del problema?

Chi sicuramente è sempre sul pezzo sono i ragazzi di XDA Developers, celebre community di sviluppatori, che oltre a produrre ROMs cucinate si occupa anche di modificare al massimo i loro smartphone Android. Il modding viene in aiuto anche questa volta dato che due utenti, Andreilux e bala_gamer, hanno individuato le cause del problema alla batteria del Galaxy S3.

Il vostro terminale come si comporta? Nei test che vi avevamo mostrato nella recensione completa il nostro smartphone aveva ottenuto ottimi risultati per quanto riguarda la batteria. Se invece avete acquistato la versione internazionale e incontrate il famoso problema del “battery drain” (prosciugamento della batteria) allora vi evidenziamo quali sono le cause.

Durante i test effettuati si è studiata la fase di standby del Galaxy S3, evidenziando come problema il fatto che nel firmware non si entrava mai nel momento di bassa potenza. Come potrete immaginare, un terminale quando va in standby utilizza solo una piccola parte delle risorse e delle energie a disposizione da processore e batteria; per chi invece manifesta il problema si è osservato che questo avviene soprattutto nel cambiamento spesso/troppo veloce tra connessione 2G e 3G. Nel file batteryprofiles.xml ci si è accorti che è avvenuto un problema simile a quello della batteria con il Galaxy S2 ICS, nella fattispecie il file è popolato con 33 mA invece che dei canonici 2 mA nel caso di standby.

L’utente che ha effettuato il test ha chiarito che lui utilizza le connessioni 3G (cosa sono le connessioni 3G?) su esigenza e non perennemente e dichiara che durante la notte, in modalità aereo, consuma circa il 3%. Il problema esiste, è chiaro.

 

Galaxy S3: guida e possibile soluzione

Se avete quindi un Galaxy S3 versione international prendete in considerazione la soluzione proposta dai ragazzi di XDA:

  • Aprite framework-res.apk via 7zip o winrar.
  • Cerca “framework-res\res\xml”
  • Cancellate il file esistente “power_profile.xml” e incollate quello allegato.
  • Ora reinserite framework-res.apk nel vostro Galaxy S3.
  • Riavviate.

In alternativa potete eseguire la procedura di Flash tramite un pacchetto fornito da ausdim (sempre di XDA) grazie allo zip scaricabile da qui. Il file XML invece è scaricabile da qui.

Questa soluzione-guida proposta dovrebbe risolvere il problema relativo alla modalità standby e al battery drain, si tratta di un’operazione che potrebbe migliorare notevolmente le perfomance del vostro smartphone. Tenete presente che, come ogni operazione che utilizza file di sistema, include qualche rischio e ponderate bene la scelta. Qui vi mostriamo due screenshots relative alla situazione pre e post applicazione bugfix.

 

 

Cosa ha fatto in sostanza questo nuovo file xml? Ha portato il valore di prosciugamento batteria a 3.4 mA dagli originali (e sbagliati da Samsung) 34 mA, praticamente impossibili nella vita quotidiana.

Per fortuna, a volte basta una community di utenti appassionati a risolvere un problema, prima ancora dell’azienda che produce lo smartphone e vista la bontà del Galaxy S3 questo è indubbiamente un bene.

 

via