News Smartphone

Galaxy S3: probabile prezzo, caratteristiche e data di uscita

Apr 17, 2012

author:

Galaxy S3: probabile prezzo, caratteristiche e data di uscita

Galaxy SIII: attesa per il grande evento

Samsung sta veramente caricando l’attesa del suo nuovo top di gamma con piccole informazioni e rumors che trapelano  giornalmente. Come si dice? Nel bene o nel male l’importante è che se ne parli. E questa tattica è quella adottata da Samsung, lascia che se ne parli tantissimo, si speculi sulle componenti e sugli accessori, ma anche sui colori e i materiali delle scocche. Noi cerchiamo ovviamente di tenervi sempre aggiornati a riguardo, ma intanto andiamo a vedere cosa è venuto fuori.

Il display del nuovo Galaxy S3 dovrebbe passare dai 4.2 pollici del Galaxy S2 ai 4.65 pollici, tipici del Galaxy Nexus. Questo pannello dovrebbe essere mosso da una tecnologia Super AMOLED Plus HD che rappresenta il top per questo tipo di terminali, assicurando una risoluzione HD da 1280 x 720 pixel (e conseguente densità di 316 ppi) e una matrice RGB a donare le giuste tonalità ai colori. Per creare questo nuovo display pare che Samsung stia adottando un nuovo processo produttivo. Questo tipo di display potrebbe quindi raggiungere standard davvero elevati per questo componente e la curiosità è piuttosto alta. Pare oltremodo probabile anche la scelta di dotare il nuovo display con la visualizzazione delle app a 5 colonne, proprio come già visto nel Galaxy Note.

 

 

Anche i materiali sembrano oggetto di revisione da parte di Samsung, in quanto molti hanno criticato i materiali plastici utilizzati per il Galaxy S2 ma che gli hanno dato estrema resistenza ed un peso davvero light. In questo caso pare che il Galaxy S3 sarà realizzato con materiali più pregiati ma che sappiano assicurare un peso leggero e, al tempo stesso,  una ottima resistenza. Per questo si parla della ceramica come materiale prescelto. Ai novizi ovviamente sembrerà strano l’uso della ceramica, ma si sta parlando di una lega di ceramica e metallo, con alcuni pezzi in plastica/policarbonato ovviamente, creata per dare un look elegante e resistente. Vetro, ceramica, plastica saranno i principali materiali utilizzati. Abbiamo già visto anche con il nuovo HTC One S l’utilizzo di scocche estremamente resistenti. Siamo pronti a vedere come Samsung ci stupirà a riguardo.

Non solo, il Galaxy S2 venne proposto prima in nero e poi con la colorazione bianca, mentre questa volta, secondo BGR, sembra che ci siano più colorazioni in ballo: oltre alle classiche colorazioni bianco, nero ci potrebbe essere anche quella blu. Secondo ulteriori speculazioni di una fonte sicura di BGR pare che vedremo nuovamente il tasto fisico centrale nel Galaxy S3 e non ci saranno i bottoni funzionali (home, back e menu) tipici di Ice Cream Sandwich. Questa sarebbe una bella differenza rispetto anche al Galaxy Nexus.

Lato hardware pare praticamente sicura la presenza di 1 GB (se non addirittura 2, ma considerando il peso delle singole apps Android non vediamo ancora la stretta necessità), ma soprattutto a muovere il nuovo Galaxy S3 dovremmo trovare un nuovissimo processore quad-core (che andrebbe ad arricchire la concorrenza dei migliori smartphone quad-core sul mercato). Appare altamente probabile che vedremo un nuovo Exynos a dotare il nuovo top di gamma della Samsung, capace anche di supportare le reti LTE (che cosa sono le reti LTE?) e di garantire performance importanti al nuovo terminale. Che venga usato un rodato processo a 32 nm o uno più nuovo a 28 nm in grado di migliorare notevolmente l’efficienza del nuovo smartphone anche sotto l’ottica dei consumi energetici. Ma i tempi stringono e ancora non siamo in grado di dire se Samsung riesca a rifornirsi a riguardo.

Infine pare che il nuovo Samsung Galaxy S3 sarà disponibile in più versioni, a seconda della memoria interna: 16 GB e 32GB, con prezzi ovviamente differenti. Difficile pensare che la dotazione di una memoria così ampia possa essere affianacata dalla possibilità di espanderla tramite scheda SD. Più probabile l’allineamento al trend, sempre più in voga, di mettere a disposizione uno spazio di memoria cloud.

 

Se sembra sempre più probabile l’annuncio a Maggio con lancio globale a Giugno, ieri è stata rilasciato anche un’invito alla stampa per presentare il prossimo Galaxy. L’evento dovrebbe tenersi a Londra. Ed il significato potrebbe essere molteplice: a Londra si tengono le Olimpiadi e Samsung Galaxy S3 potrebbe essere scelto come smartphone sponsor della manifestazione. La tecnologia NFC potrebbe essere un ulteriore motivo ad accreditare questa scelta, in quanto potrebbe essere scelto come metodo di pagamento ufficiale NFC grazie a PayWave.

Altre fonti vogliono invece una data di uscita ben precisa: il 3 Maggio, proprio perchè visto il gran numero di inviti rilasciati alla stampa, difficilmente si tratterà della presentazione di un prodotto diverso dal Galaxy S3.

Cosa dire riguardo al prezzo? I due modelli, da 16GB e 32GB, dovrebbero essere venduti in Europa (e anche in Italia) rispettivamente al prezzo di 599€ e 699€, decisamente elevato ma che può contare sul successo e sull’immagine ottenuti durante tutto l’arco del 2011 dal Galaxy S2, ancora oggi uno dei migliori smartphone Android disponibili sul mercato.  Se venisse confermato, la nostra speranza è che il prezzo del Galaxy S3 possa scendere poco tempo dopo l’uscita sul mercato, allo stesso modo dell’ HTC One S e One X.

 

 

Una cosa è certa: manca poco all’uscita del Galaxy S3. L’attesa cresce di giorno in giorno.

 

via