Tablet

Samsung Galaxy Tab 8.9

Set 19, 2011

author:

Samsung Galaxy Tab 8.9

Come contrastare l’indiscusso successo dell’Ipad 2? Dando ai consumatori la possibilità di scegliere fra dimensioni differenti dello schermo in base alle proprie esigenze. Almeno questa sembra essere la strategia della casa sudcoreana. 4.3 pollici il display del Galaxy S25.3 il Galaxy Note, e 7.78.9 e 10.1 il Galaxy Tab nelle diverse versioni.  E’ questa la strategia vincente? Sarà il mercato a dirlo. Per ora ci limitamo a descrivere le specifiche tecniche di questo nuovo Galaxy Tab 8.9.

[xrr rating=4.5/5 imageset=blue_star label=”Spessore e peso: “]Il Galaxy Tab 8.9, come tutta la nuova serie dei tablet  Samsung, ha un design sottile e ultra-leggero. E’ spesso soli 8.6mm e pesa 470 gr. Non è il tablet più sottile al mondo, come più fonti lo descrivono, ruolo che spetta invece al Toshiba At200 pronto a debuttare entro la fine dell’anno. Alla base del design sottile gioca un ruolo importante la scelta del sensore della fotocamera (3Mpx).

[xrr rating=4/5 imageset=blue_star label=”Display: “]A differenza del Samsung Galaxy S2, del Galaxy Note e del Galaxy Tab 7.7 , il display non è un OLED a matrici attive (AMOLED), ma un display LCD PLS TFT con risoluzione WXGA (1280×720). Per PLS (Plane to Line Switching) si intende la tecnologia alla base dei display che Samsung dichiara essere 10% più luminosi, o a parità di luminosità più efficienti dal punto di vista dei consumi, e con un angolo di visione maggiore dell’IPS (In-Plane Switching, prodotta dalla LG). La densità di pixel è pari a 170ppi (pixel per pollice), superiore a quella dell’Ipad 2.

[xrr rating=4.25/5 imageset=blue_star label=”Chipset: “]Contrariamente a quanto ci potessimo aspettare il processore del Galaxy Tab 8.9 non è un Exynos (processore utilizzato dal Galaxy S2 e dal Galaxy Tab 7.7) ma è dotato del dual-core NVidia Tegra 2, basato su architettura Cortex A9 a 1Ghz, con 1GB di RAM, a causa delle difficoltà relative alle tempistiche di produzione. I risultati al benchmark del confronto tra le due GPU (GeFroce dell’NVidia Tegra 2 e Mali-400 dell’Exynos) sono simili ma in termini di elaborazione Flash (Mobile Vector Charting Test) e di FPS (Frame per secondo) la GPU dell’NVidia si è mostrata leggermente superiore.

[xrr rating=4/5 imageset=blue_star label=”Fotocamera: “] E’ dotato di 2 fotocamere. Quella posteriore da 3.15MP (2048×1536) con autofocus e munita di flash LED in grado di registrare a 720p fino a 30 frames per secondo e quella frontale da 2MP per le videochiamate. Anche qui la valutazione è rimandata al momento in cui verranno testate le performance del sensore soprattutto a luce bassa.

[xrr rating=4.5/5 imageset=blue_star label=”Memoria: “]Il tablet sarà disponibile con memorie flash di 16GB, 32GB e 64GB (a seconda delle versioni). E’ possibile espandere lo spazio a disposizione per l’archiviazione tramite microSD fino a 32GB, cosa non possibile nel modello da 10.1 pollici.

[xrr rating=4.5/5 imageset=blue_star label=”Sistema operativo: “]E’ basato su Android Honeycomb 3.2 con la nuova interfaccia TouchWiz UX, che aggiorna l’homescreen di Android rendendola più fluida e intuitiva attraverso l’introduzione di diverse feature per una migliore integrazione con i social network e per l’editing di immagini e foto, e che offre strumenti di condivisione dati con pc tramite wifi e bluetooth.

[xrr rating=4.5/5 imageset=blue_star label=”Autonomia: “]L’autonomia della batteria dichiarata, se confrontata con i tablet attualmente in commercio è decisamente buona: Samsung dichiara infatti ben 10 ore di riproduzione video grazie alla batteria da 6000mAh.

[xrr rating=3.75/5 imageset=blue_star label=”Prezzo: “]

Non ci sono ancora conferme ufficiali riguardo al prezzo e alla data di uscita, anche se molto probabilmente il tablet arriverà in Italia entro la fine dell’anno. La catena americana BestBuy ha annunciato che il GalaxyTab 8.9 verrà venduto in America a 469 dollari con 16GB di memoria, e a 569 dollari con 32GB. Data la politica di prezzi adottata dalla Samsung verrà probabilmente adottata la conversione euro-dollaro di 1:1 .

[xrr rating=8.3/10 imageset=yellow_round label=”Giudizio complessivo: “]

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.