Default

Google Maps di nuovo disponibile per iPhone

Dic 1, 2012

author:

Google Maps di nuovo disponibile per iPhone

Finalmente, dopo tanti rumors e indiscrezioni, Google ha rilasciato una nuova versione di Google Maps per iOS. Da oggi, tutti gli utenti che possiedono un iPhone (requisito minimo è iOS 5.1) potranno tornare ad utilizzare uno dei migliori programmi di navigazione gratuiti disponibile.

Google ha annunciato:Trova mappe complete, precise e facili da usare con la ricerca locale Google, utilizza la guida vocale passo passo, trova indicazioni di trasporto pubblico, prova Street View e altre funzioni incorporate. Utilizza Google Maps per trovare i migliori luoghi dove mangiare, bere, fare shopping e divertirti con le valutazioni e recensioni di persone di cui ti fidi. Effettua l’accesso per salvare i tuoi luoghi preferiti e accedere rapidamente a tutte le tue ricerche e indicazioni che hai precedentemente consultato sul tuo computer, direttamente sul tuo cellulare.”

L’applicazione è in linea con lo stile Google, ed offre tutte le features che la rendono un’ottima applicazione, dalle indicazioni vocali, a street view.

Sul blog ufficiaale di Google Italia si legge:Persone da tutto il mondo hanno chiesto di poter avere Google Maps su Iphone. Siamo lieti di annunciare che il gran giorno è arrivato, da oggi infatti Google Maps è disponibile attraverso l’App Store di Apple. Riprogettata interamente, l’applicazione porta la completezza e la precisione di Google Maps su un’interfaccia sviluppata per rendere la ricerca ancora più facile e veloce. Inoltre, l’applicazione offre alla mappa più spazio sullo schermo e ne rende la fruizione in mobilità estremamente intuitiva. Il risultato è una mappa vettoriale ancora più nitida che si carica velocemente e consente di ruotare agevolmente le visuali 2D e 3D. Testare la casella di ricerca posta posta in cima alla mappa può essere un buon modo per iniziare a familiarizzare con l’applicazione digitando, ad esempio, il nome di un nuovo, gettonatissimo, ristorante. Un apposito spazio informativo posto sul fondo dello schermo mostrerà l’indirizzo, gli orari di apertura, punteggi e valutazioni dati dai visitatori, immagini, indicazioni e informazioni utili per raggiungere la destinazione. Alla base di questa applicazione c’è il nostro costante impegno a migliorare la mappatura mondiale fornendo informazioni dettagliate su oltre 80 milioni di esercizi commerciali e luoghi di interesse. Esplorate la zona che più vi interessa grazie a Street View e date un occhio ai luoghi dall’interno, attraverso Business Photos, per decidere a quale tavolo sedere. A condurvi nel tragitto ci saranno un navigatore vocale pronto a guidarvi passo-passo, informazioni in tempo reale sullo stato del traffico, utili per evitare di rimanere imbottigliati e se volete spostarvi con i mezzi pubblici, informazioni su oltre un milione di fermate effettuate da mezzi pubblici.”

Questa è stata la mossa di Google per cercare di affermare il suo “dominio” su Apple. Come reagirà adesso la casa della mela morsicata? A poche ore dal rilascio dell’applicazione di Google, girano indiscrezioni che la Apple abbia intenzione di acquisire TomTom.

Non resta che aspettare e vedere come questa “telenovela” andrà a finire.

Mi piace la tecnologia: soprattutto smontare/aprire tutti i telefoni e PC che mi capitano sottomano; mi piace giocare a sparatutto, seguo diverse serie tv e films in lingua originale, mi piace anche la fotografia (la reflex è il prossimo obiettivo). Ah, e nel tempo libero studio anche psicologia!