News Smartphone

Google Nexus 6P: specifiche tecniche, disponibilità, prezzo, video ed immagini [TUTTO]

Set 30, 2015

author:

Google Nexus 6P: specifiche tecniche, disponibilità, prezzo, video ed immagini [TUTTO]

6 p front

Il 29 Settembre era una data molto attesa nel mondo della tecnologia e più in particolare in quello degli smartphone di casa Google visto che proprio per questa data era attesa la presentazione dei due nuovi dispositivi nati della serie Nexus nati dalla collaborazione con l’azienda cinese Huawei da un lato e con la LG dall’altro. In questo nostro articolo è proprio dello smartphone realizzato da Huawei e Google che vi vogliamo parlare, smartphone che prende il nome di Google Nexus 6P e che si presenta ai nostri occhi con un profilo elegante e ricerczto soprattutto sulla back cover. Se invece siete interessati a saperne di più sull’altro telefonino annunciato ieri, il Nexus 5X nato dalla collaborazione tra LG e Google allora dovete leggervi assolutamente questo nostro articolo. Ma torniamo ora al Nexus 6P ed alle sue specifiche tecniche.

6p back

Google Nexus 6P: le specifiche tecniche

Il Nexus 6P è uno smartphone dotato di uno schermo AMOLED da 5.7 pollici con risoluzione da 2560 x 1440 e protezione Gorilla Glass 4. Il processore è un Qualcomm Snapdragon 810 in versione version 2.1 mentre livello di memoria abbiamo per prima cosa 3 GB di RAM di tipo LPDDR4, praticamente una bomba se ben ottimizzata (come ci auguriamo) con il resto dell’hardware, ed una memoria interna che si presenta in tre diverse versioni, una da 32 GB, una da  64 GB ed una da 128 GB per un totale di tre Nexus 6P con memoria diversa anche visto e considerato il fatto che questo smartphone non avrà la memoria espandibile.

La fotocamera posteriore, quella principale, ha un sensore da 12.3 MP con pixel da 1.55 μm mentre la fotocamera frontale, la secondaria, ha un sensore da 8 MP. Il tutto viene supportato dalla presenza di una batteria con capacità da 3450 mAh e dal sistema operativo Android Marshmallow 6.0.

6 p spessore

Abbiamo poi la porta USB Type C, sempre di tipo reversibile per avere la comodità dei cavetti in qualsiasi direzione, e la tecnologia a ricarica rapida Quick Charge di Qualcomm mentre non è supportata la ricarica wireless come in un primo momento si era vociferato. Per concludere dobbiamo parlare delle sue dimensioni che sono pari a 159.4 x 77.8 x 7.3 millimetri, del suo peso di circa 178 grammi e soprattutto della presenza del sensore per il rilevamento delle impronte digitiali che troviamo sul retro di questo Nexus 6P così come testimoniato dall’immagine che trovate qui di seguito.

6 p impr

Nexus 6P: prezzo e disponibilità

Al momento nulla sappiamo riguardo alla sua data di uscita sul mercato anche se è già possible pre-ordinarlo on-line ma solo in US, nel Regno Unito in Irlanda ed in Giappone. Il suo prezzo in dollari varia ovviamente a seconda del modello (e molto probabilmente sarà diverso per quel che riguarda il mercato italiano) e si va dai 499 dollari dello smartphone con ROM da 32 GB ai 649 dollari di quello che ROM da 128 GB passando per i 549 dollari del Nexus 6P con ROM da 64 GB.

Lo smacco più grande? I prezzi per l’Italia vedranno, con ogni probabilità, il prezzo di 699€ come prezzo di lancio. Un aumento ingiustificato per noi utenti italiani, inspiegabile a dir poco… Si potrà comunque preordinare dallo store, al seguente link.

Cosa ne pensate del nuovo Google Nexus 6P e delle sue caraterisitiche tecniche? Ne acquisterete uno o preferite il Nexus 5X?

Diteci la vosta qui sul nostro sito e seguiteci sempre anche su Facebook, Twitter, Google+ ed all’interno del nostro canale di Youtube. Vi aspettiamo numerosi.

Via

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.
  • Alex

    A partire da € 699 Tutti noi ci chiediamo il perché di questa disparità sui prezzi con gli USA e l’ Inghilterra…ma in fondo noi lo sappiamo il perché e non lo dovremmo di sicuro chiedere a Google ma alla nostra cara Unione Europea ed al nostro Governo…che nn fa altro che fare guerra a Google tassandola mentre l’Unione Europea infligge costantemente Multe stratosferiche ..sempre nel mirino dell’antitrust.La cosa che mi sbalordisce é che persino gli svariati e famosi blog del mondo Android, gli stessi i quali sono i primi a pubblicare notizie del tipo “il governo Italiano Tassa Google” piuttosto che “il governo Spagnolo fa guerra a Google” oppure “la comunità europea multa Google” …..sembrano sbalorditi e si chiedono il perché!!!!!….. Bene il perché lo sappiamo il nostro paese ha super tassato tutto anche Google e questo é il risultato … Tassi??? ed io per essere in positivo devo alzare il prezzo!! …semplice no??….o i vari Blog non lo avevano capito???

    • Il discorso che fai è più che comprensibile e anche condivisibile per quanto mi riguarda, tieni conto solo che, almeno secondo noi, come al solito a far le spese di queste politiche monetarie sono i consumatori stessi.
      Gli stessi che vedono il loro potere di acquisto ridimensionarsi anche se gli stipendi rimangono uguali, ecc.
      Ma qui si entra in un altro tipo di discorso ;D