CONDIVIDI
⇒ I migliori smartphone del 2017.
La classifica.

Oggi, 4 ottobre 2017, è stata una data davvero importante per il colosso statunitense Google perché sono stati presentati due nuovi smartphone dal nome di Google Pixel 2 e di Google Pixel 2 XL. Qui potrete leggere le principali specifiche tecniche del più grande dei due smartphone, il Google Pixel 2 XL. Si tratta della seconda edizione di uno smartphone di casa Google che non porta il nome di nessuna casa costruttrice e dunque ci si aspetta davvero tanto da lui. Come è noto, però, anche questo è stato prodotto da LG. Tali attese saranno state ben ripagate o no? Scopriamolo insieme in queste righe. Siete interessati invece a conoscere il piccolo Google Pixel 2? Non perdete questo articolo!

Google Pixel 2 XL: tutto quello che sappiamo

A livello di caratteristiche tecniche i due smartphone sono simili. La principale differenza si osserva in schermo e come batteria. Infatti qui ne abbiamo uno da 5.99 pollici a 18:9 con tanto di tecnologia P-OLED (di cui effettivamente LG è maestra) in risoluzione QHD+ da 2880 x 1440 pixel. Come batteria invece una ben capiente da 3520 mAh a cui è affiancata la ricarica rapida QuickCharge 4.0 che offre sino a 7 ore di utilizzo in soli 15 minuti di ricarica. Sulla carta si tratta davvero di ottimi numeri. Ad essi ovviamente è affiancato Android 8.0 Oreo come sistema operativo, troviamo poi il processore Qualcomm Snapdragon 835 con GPU Adreno 540, 4GB di memoria RAM LPDDR4x e due versioni da 64 a 128 GB come memoria interna. Fulcro e perno della presentazione sono state invece le due fotocamere da 8 MP e da 12.2 MP.

Il nuovo Google Pixel 2 XL arriverà in Italia al prezzo di 989 Euro, nei colori Bianco e Nero, nella versione da 64GB a partire dal 15 novembre mentre si arriverà fino a 1089 Euro per la versione da 128 GB.

Cosa ne pensate delle caratteristiche tecniche di questo Google Pixel 2 XL? Pensate di acquistarlo o non vi interessa?

Diteci la vostra sia qui che sui nostro canali social quali Facebook, Twitter, Google+, Instagram e Youtube. Vi aspettiamo numerosi!

 

⇒ I migliori smartphone del 2017.
La classifica.