Giochi Giochi Android Giochi iPhone/iPad

Grand Theft Auto III – recensione (Android, iPhone, iPad)

Dic 27, 2011

author:

Grand Theft Auto III – recensione (Android, iPhone, iPad)

Genere: Azione-avventura
Sviluppatore: Rockstar Games
Disponibile per:  Android, iOS

[slider_pro id=”51″]

 

Dopo le numerose indiscrezioni riguardo il porting per smartphone dello straordinario successo di Grand Theft Auto II, arriva finalmente sia su Android Market che sull’App Store tutta l’esperienza di gioco del titolo uscito nel 2001 per Playstation 2. Gli sviluppatori della Rockstar Games non deludono nemmeno stavolta: Grand Theft Auto III:10th Anniversary ricalca in maniera perfetta le gesta, se così possono essere definite, di Claude Speed con una trasposizione in 3D e una rimodellazione in HD che rende evidente l’ampio salto qualitativo sia rispetto al predecessore su dispositivi Apple: Grand Theft Auto: Chinatown Wars che rispetto all’omonimo titolo su console. Il nostalgico ritorno a Liberty City è accompagnato da tutti i tasselli protagonisti del successo ludico su console: gli scontri a fuoco contro le bande rivali, la guida folle e spericolata per le vie della città con le auto rigorosamente rubate, l’assalto ai negozi e le missioni avvincenti e mai noiose.

La trasposizione su dispositivi mobile di GTA III subisce un’apprezzabile tentativo di ottimizzazione per gli standard del mobile gaming, sia nella rapidità di accesso, consentendo di riprendere il gioco dallo stesso punto dopo la chiusura dell’applicazione, che con piccoli accorgimenti in sede di sviluppo. I limiti del gioco sono legati, al solito, all’hardware e alle dimensioni ridotte del display. La necessità di alleggerire le pretese hardware del gioco si esplica in una rinuncia parziale della complessità, con un affollamento relativamente scarso delle strade e più in generale dell’intera Liberty City, la cui planimetria è resa più semplice e lineare per facilitare l’utilizzo della piccola mappa sullo screen, che sullo schermo degli iPhone e dei dispositivi Android con schermo inferiore ai 4 pollici risulterà inevitabilmente piccola.

I limiti legati invece al touchscreen, il tendine d’Achille della maggior parte de giochi mobile, sono purtoppo evidenti anche in GTA III, nonostante il controllo di gioco ad hoc: uno stick analogico virtuale (o se preferite una croce direzionale) consentirà il movimento del protagonista quando è a piedi, mentre sulla destra i tasti virtuali, ben visibili sullo schermo ma non particolarmente ingombranti, consentono tutte le azioni necessarie e cambiano automaticamente in base alle particolari circostanze di gioco. I veri limiti in tal senso sono dettati dalla difficoltà durante la guida, durante il quale risulta difficoltosa l’esecuzione contemporanea di più azioni. La situazione migliora con il supporto dell’accelerometro ma non è tale da consentire una risposta fedele alla guida, fattore questo che risulterà snervante in tutte le situazioni in cui è richiesta una guida impeccabile. Da apprezzare invece l’escamotage degli swipe sullo schermo per cambiare arma.

La giocabilità massima si apprezza su iPad, dove però risulta pienamente godibile solo appoggiandolo su una superficie, tramite l’utilizzo a due mani.

In conclusione rivivere Grand Theft Auto III sul proprio smartphone suscita piacevoli ricordi ed emozioni ma la conversione del titolo originale è esente da quell’ottimizzazione in grado di rendere il titolo più adatto e fruibile, soffrendo la mancanza di una rivisitazione più ampia di tutto il sistema di controllo.  Il giusto compromesso tra giocabilità e longevità garantisce ore di puro divertimento facendone un must have per tutti gli appassionati del genere adventure action, in particolare per tutti quelli che hanno saputo apprezzare il titolo originale su console.

 

 

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.
  • mitica la scazzottata con il polizziotto

    • Carletto

      E’ ancora più bello il fatto che si sparano da due metri e rimangono tutti in vita XD

  • questo sito è bellissimo.complimenti per la recensione

  • Lucas

    Che nostalgia pensare che ci giocavo alla play 1…eh vabbè!
    Apprezzo il tentativo di portarlo su smartphone o tablet ma è poca roba…

    • Federico

      Veramente il gioco era uscito per ps2, non per ps1! O forse alludevi alla serie? Cmq grande gioco,non vedo l’ora di scaricarlo nella versione per smartphone 😉

      • Lucas

        No scusa, parlavo del primo GTA con visuale dall’alto, della serie quindi 🙂
        A vedere il video mi sembra troppo difficile da giocarci cmq…preferisco qualcosa tipo fruit ninja XD