Guide Guide tecniche News

Guida al flash delle ROM su HTC One X: CyanogenMod 10 e Android Revolution HD

Dic 14, 2012

author:

Guida al flash delle ROM su HTC One X: CyanogenMod 10 e Android Revolution HD

Guida al flash delle ROM su HTC One X: CyanogenMod 10 e Android Revolution HD

In questa guida vogliamo spiegare come potete flashare una rom sul vostro HTC One X e illustrarvi due ROM che hanno attirato l’attenzione di molti utenti di xda: la CyanogenMod 10 basata sul nuovo sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean e Android Revolution HD anche questa basata sempre su Jelly Bean ma riporta completamente l’interfaccia HTC Sense 4.1.

Per prima cosa dobbiamo sottolineare che a causa di problemi con HTC, non è possibile flashare il file boot image da recovery. E’ necessario quindi flashare il file boot separatamente tramite il prompt dei comandi prima di passare all’ installazione della ROM. Ricordiamo inoltre che durante il flash della ROM si possono perdere tutti i dati, è raccomandato quindi effettuare un nandroid backup prima di effettuare qualsiasi flash.

Attenzione! Dovete aver sbloccato il bootloader e ottenuto i permessi di root prima di poter flashare una ROM (Guida HTC: come sbloccare il bootloader e ottenere i permessi di root)

Questa procedurà invalida la garanzia. Non ci riteniamo responsabili di qualsiasi problema o guasto al dispositivo.

CYANOGENMOD 10 – ENDEAVOR UNLEASHED

In realtà la CyanogenMod 10 ancora non è stata completata per questo dispositivo: questa ROM è comunque un ottimo porting della CyanogenMod. La ROM è comunque costantemente aggiornata all’ultima versione ufficiale della CyanogenMod e dotata dell’ultimo kernel per Jelly Bean rilasciato da HTC grazie al quale è possibile ottenerla senza dover andare a toccare il codice sorgente del Sistema Operativo. Per rassicurarvi ecco l’elenco di tutto ciò che funziona correttamente e quindi esente da bug:

  • – Rete mobile (dati, chiamate, sms etc.)
  • – GPS
  • – Bluetooth
  • – Bluetooth tethering
  • – Wifi
  • – Codifica video hardware
  • – Accelerazione Hardware (2D/3D)
  • – Audio
  • – MIC
  • – NFC
  • – Camera (retro e frontale)
  • – Luce di ricarica
  • – Hotspot WiFi

PREREQUISITI:

  • Verificare di avere i driver installati del vostro HTC One x, se non li avete potete scaricarli qui.
  • Permessi di root e sblocco del bootloader. Se non l’avete fatto potete seguire questa guida.
  • Attivare la modalità debug
  • Scaricare la ROM e salvarla nell’sd del vostro HTC One X
  • Estrarre dal file .zip della ROM il file boot.img e salvarlo nella cartella contenente il fastboot.
  • Se volete le applicazioni di Google scaricare e salvare nell’sd card del dispositivo il file contenente le gapps

PROCEDIMENTO

  1. Effettuare un nandroid backup se volete mantenere i vostri dati. Per le applicazioni è sempre meglio reinstallarle insieme alla nuova ROM.
  2. Collegare il vostro HTC One X al computer tramite cavo USB.
  3. Avviare il dispositivo in modalità bootloader e accedere al menù fastboot.
  4. Aprire il prompt dei comandi e posizionarsi sulla cartella contente il file fastboot.
  5. Digitare il comando “fastboot flash boot boot.img”
  6. Riavviare ora il dispositivo in modalità recovery.
  7. Eseguire un wipe data/factory reset.
  8. Eseguire un wipe dalvik cache nel menù advance.
  9. Tramite i tasti del volume posizionarsi su “Install zip from sd card”.
  10. Selezionare il file contente la rom e confermare.
  11. Inizierà così l’installazione della ROM CyanogenMod 10.
  12. Spostarsi da recovery nel menù ad advance.
  13. Eseguire un fix permission.
  14. Adesso se volete mettere le Google App come Google Play dovete flashare il file contente le Gapps che avete precedentemente scaricato.
  15. Scegliere “Install zip from sd card”, poi “choose zip from internal sd card” e infine selezionare il file da flashare.
  16. Una volta terminata  anche questa installazione tornare al menù principale della recovery e selezionare “Reboot System now”
  17. Quando si sarà riavviato il telefono potete ripristinare il backup effettuato ricordandovi che se avete  effettuato un nandroid backup dovete entrare in recovery e ripristinarlo dal menù backup and restore.

ANDROID REVOLUTION HD

Se invece volete attendere il rilascio ufficiale di Jelly Bean ma volete comunque sperimentare un pò modding potete flashare questa ROM. L’Android Revolution HD è una ROM fluida, leggera e stabile basata sull’ultimo firmware ufficiale HTC (HTC 3.14.401.27) ovvero su Jelly Bean. Grazie a questa ROM andrete quindi a mantere la vostra interfaccia (HTC Sense 4.1) godendo però di tutti i benefici ottenuti dal modding.

PREREQUISITI:

  1. Aver sbloccato il bootloader e ottenuto i permessi di root. Se non avete fatto questa procedura potete seguire questa guida.
  2. Aver installato i driver del vostro HTC One x. Se non li avete potete scaricarli qui.
  3. Attivare la modalità debug.
  4. Scaricare il file .zip della ROM.
  5. Estrarre il file boot.img dal file della ROM.
  6. Copiare e Incollare il file boot.img nella cartella contente il fastboot sul vostro computer.
  7. Scaricare SuperWipe script e salvarlo nell’sd card. Attenzione! Utilizzando questo script cancellerete e formatterete tutte le partizioni data, cache e system. Prima di andare ad eseguire lo script assicuratevi di aver posizionato il file contente la ROM nella vostra sd card.

PROCEDURA:

  1. Avviare il vostro HTC One X in modalità fastboot.
  2. Collegare il dispositivo tramite cavo USB al computer.
  3. Da prompt dei comandi posizionarsi nella cartella contente il file fastboot e digitare il seguente comando: “fastboot flash boot boot.img”.
  4. Avviare lo smartphone in recovery tenedo premuti contemporaneamente il tasto del volume giù e il tasto di accensione.
  5. Dal menù principale selezionare “Install zip from sd card”
  6. Posizionarsi su “choose zip from sd card” e selezionare il percorso dello script SuperWipe. Attenzione! Questo passaggio è obbligatorio per chiunque provenga da altre ROM o dalla ROM stock. E’ invece facoltativo se avete, al momento del flash, già installata una versione precedente dell’Android Revolution HD ROM. Ricordiamo infine che questo script andarà a formattare il vostra HTC One X quindi assicuratevi di aver già salvato il file contente la ROM nell’sd card.
  7. Quando lo script sarà terminato, selezionare nuovamente “Choose zip from sd card” dal menù “Install zip from sd card” della recovery.
  8. Individuare il percorso da voi scelto per il file .zip contente la ROM Android Revolution HD.
  9. Una volta terminata la procedura di flash della ROM selezionare “Reboot System now” dal menù principale della recovery.
  10. Complimenti avete così terminato la procedura di installazione dell’Android Revolution HD! Se volete aggiungere ulteriori personalizzazioni come leggere il post originale su xda.

POSSIBILI PROBLEMI DURANTE IL FLASH DELLE ROM:

Facendo riferimento a questa guida elenchiamo in breve i possibili problemi in cui si può imbattere durante il flash di queste rom. Se il problema non è fra quelli proposti qui sotto potete controllare meglio la guida specifica oppure lasciare un commento e verrete ricontattati il prima possibile.

Se il dispositivo si blocca alla schermata iniziale del logo HTC e/o si riavvia in continuazione:

  • Avviare l’HTC One X in modalità bootloader.
  • Collegare lo smartphone al computer tramite cavo USB.
  • Da prompt dei comandi posizionarsi nella cartella contenente il fastboot e digitare il seguente comando: “fastboot  erase cache”.
  • Riavviare il dispositivo.

Se le applicazioni si bloccano in continuazione e siete costretti ad un riavvio forzato:

  • Riavviare l’HTC One x in modalità recovery.
  • Entrare nel menù “Advance”
  • Selezionare l’opzione “Fix permission”.
  • Controllare infine di aver eseguito un wipe dalvik cache. Se non è stato fatto eseguirlo ora.
  • Riavviare lo smartphone.

Porting: operazione con cui un programma, sviluppato originariamente per una piattaforma, viene modificato nel suo codice sorgente in modo da poter essere utilizzato in un’altra piattaforma.

Vera amante di Android, le piace smanettare con ROM e Flash ogni volta che ne ha la possibilità. Modder nell'animo alla ricerca della funzionalità perfetta.
  • polmatte

    ho seguito passo per passo la giuda ho il bootloader sbloccato e ho i permessi di root,quando entro nella clockwork recovery e provo ad istallare la cyanogenmod mi dice installation aborted mi sapresti dire perchè?

  • paolacc

    grazie per la risposta, ho caricato la clockworkmod recovery, però non riesco ad accedere alla memoria del telefono perchè non mi trova i driver

  • Memiski

    Ciao,

    Scusa il ritardo nella risposta. Htc dev serve per sbloccare il bootloader. Per ottenere i permessi di root hai diverse opzioni tra cui la più semplice è flashare una
    recovery. All’inizio della guida puoi trovare il link per ottere i permessi di root.

    Noemi

  • paolacc

    ciao, ho un problema con la procedura, spero che tu mi possa aiutare.

    dopo avere sbloccato il bootloader ho subito caricato sulla sd la cyanogenmod e le gapps; poi ho aperto il prompt e digitato fastboot flash boot boot.img

    riavvio in modalità recovery e lì si blocca, alla schermata con scritto grande one.

    non so cosa fare, cio puo essere dovuto al fatto di non avere i permessi di root? (pansavo che con htc dev li ottenessi)

    mi puoi aiutare? grazie