News Smartphone

HTC One S e One X: prezzo e disponibilità in Italia

Mar 6, 2012

author:

HTC One S e One X: prezzo e disponibilità in Italia

 

I nuovi top di gamma HTC, l’ HTC One X e HTC One S sono stati tra gli smartphone protagonisti del Mobile World Congress 2012, e hanno suscitato una grande curiosità per le loro specifiche tecniche di primissimo piano. Expansys aveva inizialmente inserito nel suo catalogo i due dispositivi ad un prezzo di 599 euro per l’ HTC One X e di 499 euro per l’ HTC One S, contrariamente ad altri negozi online che avevano attivato i pre-ordini ad un prezzo di 100 euro in più per entrambi i modelli.

Purtroppo però Expansys ha da poco aggiornato il suo listino allineando il prezzo per l’Italia sia dell’ HTC One X che dell’ HTC One S a quello degli altri negozi online (Marco Polo Expert, UniEuro, MediaWorld): ben 699 euro per il primo, 599 euro per il secondo, lasciando l’amaro in bocca a tutti quelli che si aspettavano che fossero disponibili al prezzo proposto inizialmente. Chi ha già effettuato il pre-ordine, dovrà probabilmente adeguarsi al nuovo prezzo.

E’ da sottolineare come l’allineamento del prezzo abbia coinvolto solamente il mercato italiano, dato che il prezzo in Germania, dove l’arrivo è previsto per il 5 Aprile, è rimasto invariato.

L’unico modello tra quelli presentati al MWC 2012 che non ha subito variazioni è l’ HTC One V, il cui prezzo in Italia è rimasto fermo a 299 euro. Come cambia la valutazione dell’ HTC One S e dell’ HTC One X alla luce dei prezzi annunciati? Purtroppo nonostante siamo consapevoli della qualità dei due modelli, che comprende anche l’estrema cura per i materiali costruttivi, come da tradizione HTC, il prezzo di listino è decisamente alto, soprattutto se confrontato con la concorrenza diretta:  Sony ad esempio propone il nuovo Xperia S ad un prezzo di 479 euro, decisamente più aggressivo.

Ricordiamo in breve le caratteristiche degli smartphone in questione.

 

HTC One X (699 euro)

 

HTC One X è il nuovo terminale di punta di HTC. Se il 2012 è l’anno degli smartphone quad-core, HTC batte sul tempo la concorrenza proponendo la potenza dell’ NVidia Tegra 3 basato su architettura quad-core a cui si aggiunge un quinto core utilizzato per minimizzare i consumi. Grazie all’utilizzo di questo chip, lo stesso utilizzato dall’ Asus Transformer Prime, l’ HTC One X garantisce prestazioni eccellenti nel gaming, rendendo perfettamente fluidi e godibili i giochi di ultima generazione, nella navigazione web, dove viene dimezzato il tempo di rendering delle pagine, il tutto con un impatto sull’autonomia inferiore (a parità di carico di lavoro) a quello di un chip dual-core.

Sebbene al tradizionale metallo, con cui sono stati realizzati tutti i modelli HTC di alta fascia, si sostituisca un solido e resistente policarbonato, le specifiche tecniche includono l’ampio e luminoso display da 4.7 pollici di tipo S-LCD 2, e una fotocamera da 8 megapixel con Flash LED, in grado di registrare video a 1080p e basato su una tecnologia intelligente che misura la distanza tra la fotocamera e l’oggetto di inquadratura. E’ dotato nativamente di Android Ice Cream Sandwich, con interfaccia proprietaria di HTC, Sense 4.0.

 

HTC One S (599 euro)

 

 

HTC One S è lo smartphone più sottile dell’azienda taiwanese con uno spessore di soli 7.9 mm e  l’elegante design spicca per la scocca in alluminio unibody trattato con un processo di ossidazione che lo rende 4 volte più resistente dell’alluminio convenzionale. Il display Super AMOLED da 4.3 pollici e risoluzione qHD (960 x 540 pixel), offre una visibilità eccellente di video e immagini mentre il processore dual-core Snapdragon S4 da 1.5 GHz (con 1 GB di RAM),  esalta le funzionalità di Android Ice Cream Sandwich, personalizzato con l’interfaccia HTC Sense 4.0.

Il comparto hardware può contare su una fotocamera da 8 megapixel con apertura f/2.0, che consente di registrare video a 1080p e di sfruttare tutte le qualità del nuovo ImageChip di HTC, tra cui la straordinaria velocità di avvio della fotocamera (meno di 1 secondo messa a fuoco compresa),  e sulla qualità sonora della tecnologia BeatsAudio,  già apprezzata nell’ HTC Sensation XL.

 

HTC One V (299 euro)

 

 

E’ dei tre modelli presentati da HTC al MWC 2012, quello con le specifiche di fascia più bassa ma con un ottimo rapporto qualtà-prezzo.

Ricalca il design dell’ HTC Legend, mantenendo la stessa robustezza costruttiva ma con specifiche simili a quelle del HTC Desire S, racchiuse in un display Super AMOLED da 3.7 pollici (480×800 pixel), di dimensioni inferiori sia all’ HTC One X che al One S, ma ugualmente protetto dal noto Gorilla Glass, un processore single-core da 1GHz (con 512 MB di RAM) e una fotocamera da 5 megapixel con apertura f/2.0, con buone performance in condizione di luce bassa se confrontato con gli altri dispositivi della stessa fascia di prezzo, e un sensore basato sull’innovativo ImageChip.  Il processore non può di certo competere nè con il dual-core da 1.5GHz dell’ One S che il Tegra 3 dell’ One X, ma è sufficiente ad offrire una buona fluidità ad Ice Cream Sandwich, di cui è dotato nativamente.