MWC News Smartphone

Huawei esalta la serie Diamond: D Quad, D Quad XL, D1

Feb 26, 2012

Huawei esalta la serie Diamond: D Quad, D Quad XL, D1

Ascend D Quad, Ascend D Quad XL e Ascend D1

 

Huawei ha da poco dichiarato che vuole allargare il proprio mercato ed è pronta allo sbarco in Italia con nuovi fantastici smartphone. Dopo aver aperto il sito HuaweiDevices.it si è presentata al Mobile World Congress di Barcellona, la più importante fiera della tecnologia portatile europea, con lo smartphone più veloce che esista: Ascend D Quad. Vi chiedete chi è Huawei? In italia la abbiamo già conosciuta grazie al Sonic, all’Ideos X5 e a Huawei Honor, smartphone arrivati in collaborazione con il gestore telefonico Vodafone. Ma passiamo alle novità: Huawei introduce nel mondo smartphone i primi processori quad-core e per farlo sceglie una serie chiamata Diamond.

Andiamo con ordine, il primo terminale svelato alla stampa è Ascend D Quad, smartphone disponibile sia in versione classica che versione D Quad XL, le cui specifiche sono le seguenti:

  • Processore QuadCore Huawei K3V2 da 1.2Ghz o 1.5Ghz (due varianti) a 32Bit
  • Display da  4.5 pollici
  • Risoluzione da 1280×720 Hd
  • Tecnologia IPS LCD con densità pari a 330 ppi
  • Memoria interna da 8Gb
  • Memoria Ram da 1Gb
  • Audio 5.1 con Dolby Mobile 3.0 Plus
  • Doppio microfono con riduzione del rumore (tecnologia Audience earSmart)
  • Fotocamera posteriore da 8 MP BSI (Back Illuminated Sensor) con autofocus, doppio Flash LED capace di registrare video in FullHD
  • Fotocamera anteriore per videochiamate da 1.3Mp con registrazione video in HD
  • Foto in HDR
  • WiFi b/g/n
  • Bluetooth 3.0
  • Supporto a reti HSPA+
  • Uscita HDMI
  • Supporto DLNA
  • Android Ice Cream Sandwich
  • Software di editing documenti Office
  • Batteria da 1800 mAh o 2500 mAh (Ascend D quad XL)

 

Le dimensioni ovviamente differiscono a seconda della versione considerata e sono:
  • Ascend D Quad 8.9 x 64 x 129 mm
  • Ascend D Quad XL 10.9 x 64 x 129 mm

Le caratteristiche di questo smartphone lo collocano nella fascia high-end, ossia la più alta possibile visto il display ad altissima risoluzione che lo pone alla pari di quello di un iPhone 4S (RETINA display ma su una dimensione nettamente maggiore) con la comodità di dimensioni più ampie che facilitano la navigazione web e la fruizione dei contenuti video multimediali, nonchè le prestazioni all’avanguardia, dichiarate dalla stessa azienda produttrice, grazie all’ottimizzazione della nuova versione di Android sul processore a 4 nuclei di proprietà Huawei. Votato alla multimedialità segnaliamo le due fotocamera, in grado di registrare fino alla risoluzione di 1080 pixel in larghezza e con uscita HDMI che, insieme alla modalità DLNA, permette di visualizzare le immagini ed i video sulle TV Full HD. Interessante la batteria, che secondo Huawei, sarà in grado di dare un’autonomia fino al 30% in più rispetto alla media degli smartphone di quella fascia.

Il prezzo ovviamente non è stato dichiarato durante la presentazione alla stampa, ma vi terremo aggiornati per questo fattore. Il lancio al pubblico invece avverrà in tutti i Paesi del mondo simultaneamente e avverrà nel secondo trimestre dell’anno.

 

 

Non finisce qui perchè Huawei fa le cose in grande e presenta anche uno smartphone con processore dual core, si tratta di Ascend D1. Si tratta di un terminale di fascia media, con un processore impostato a 1.5 GHz (ricordiamo che il famigerato Galaxy S2 ha un processore dual core da 1.2 GHz) ed in dotazione una batteria da 1670 mAh. Il lancio avverrà anch’esso nel secondo trimestre dell’anno in Cina, Australia, Europa, Asia, America, proprio a sottolineare la globalità del lancio. Più precisamente il mese dovrebbe essere Aprile. Andiamo a vedere più nel dettaglio le specifiche, davvero simili a quelle di D Quad:

 

  • Processore TI OMAP 1.5Ghz dual core
  • Display da  4.5 pollici
  • Risoluzione da 1280×720 Hd
  • Tecnologia IPS LCD con densità pari a 330 ppi
  • Memoria interna da 8Gb
  • Memoria Ram da 1Gb
  • Audio 5.1 con Dolby Mobile 3.0 Plus
  • Doppio microfono con riduzione del rumore (tecnologia Audience earSmart)
  • Fotocamera posteriore da 8 MP BSI (Back Illuminated Sensor) con autofocus, doppio Flash LED capace di registrare video in FullHD
  • Fotocamera anteriore per videochiamate da 1.3Mp con registrazione video in HD
  • Foto in HDR
  • WiFi b/g/n
  • Bluetooth 3.0
  • Supporto a reti HSPA+
  • Uscita HDMI
  • Supporto DLNA
  • Android Ice Cream Sandwich
  • Software di editing documenti Office
  • Batteria da 1670 mAh
  • Dimensioni  8.9 x 64 x 129 mm

 

Si tratta di uno smartphone di fascia media, ma con caratteristiche di elevato livello, soprattutto se osserviamo la fotocamera da 8 MP, il processore dual core ad alta frequenza e il display ad elevata risoluzione. La batteria in questa versione ha meno capacità, ma sottolineiamo che è abbinata ad un sistema che dovrebbe essere meno oneroso in termini di risorse, per cui può essere comprensibile la scelta di Huawei.

 

Huawei adotta una strategia di marketing estremamente aggressiva e propone dei terminali di alta qualità, dotati di componenti all’avanguardia, anche se stupisce l’assenza del supporto alla tecnologia NFC (quella per la condivisione dei contenuti attraverso la vicinanza fisica degli smartphone) e del supporto alle reti 4G LTE. A parte questa mancanza, probabilmente non grave, l’azienda cinese parte veramente con l’acceleratore a manetta. Vi terremo aggiornati con prove e nel frattempo vi lasciamo con un video promozionale che introduce il potente Ascend D Quad:

 

 

 via [1] [2]

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.