News

I vantaggi dello shop online derivano in gran parte dagli e-coupon

Ott 29, 2014

I vantaggi dello shop online derivano in gran parte dagli e-coupon

SignorSconto.it_HomePage

Facendo seguito ad una ricerca pubblicata poco tempo fa, si è continuato a studiare il fenomeno dello shopping online, sempre più al centro dell’attenzione da parte dei consumatori per via degli importanti risparmi rispetto ai negozi fisici. La multicanalità, infatti, è diventata parte integrante ed essenziale del commercio: il consumatore può disporre del canale online e di quello mobile così come del negozio fisico, che ha perso il monopolio che gli era proprio un tempo.

La crescita di questo fenomeno sembra proprio dovuta a molteplici fattori, come ad esempio i minori costi di gestione che devono sostenere i siti ecommerce rispetto agli altri negozi fisici (si pensi alle spese come bollette luce, ecc) e ovviamente ad altri che invece puntano a risparmi dovuti agli e-coupon. Ci sono però delle barriere, ad esempio una di queste è il cosiddetto effetto ROPO (Research Online, Purchase Offline), acronimo che esemplifica la tendenza sempre più diffusa di ricercare informazioni online, per poi effettuare l’acquisto finale in un negozio fisico (in Italia questa pratica è propria del 37% dei possibili acquirenti – Fonte: Forrester Research). In realtà, almeno per quanto ci riguarda, l’effetto è esattamente il contrario: cerchiamo offline, specialmente se si acquista device di tecnologia oppure abbigliamento, per poi andare a comprare al miglior prezzo online dai siti affidabili.

In Italia, infatti, il mobile commerce è in continua ascesa e lo dimostrano i dati forniti dall’Osservatorio e-commerce del Politecnico di Milano secondo cui il fenomeno nel 2013 è cresciuto del 255%, passando da 144 milioni di euro nel 2012 a 510 milioni di euro nel 2013. Si tratta di un trend in crescita palpabile, misurato anche da SignorSconto.it: infatti ad accedere al portale via mobile ad inizio anno era una percentuale pari al 10% dell’utenza totale, mentre già a Settembre tale numero era cresciuto di oltre 5 punti (15,63%) ed è tuttora in crescita.

Ciò che nel corso dell’ultimo anno ha realmente fatto la differenza, facendo avvicinare al mondo dell’e-commerce anche l’utente più “scettico” è stato il boom dei coupon digitali. Basta un dato a confermare tale tendenza: secondo Juniper Research, i coupon digitali sono stati utilizzati per 16 miliardi di volte nel corso dell’anno e nel 2017 si stima saranno utilizzati 31 miliardi di volte. Una crescita lampante, alla quale contribuisce la diffusione dei dispositivi mobili come smartphone e tablet: infatti, il boom riscontrato nell’uso di tablet e smartphone ha fatto schizzare le percentuali di shopping online, dato  strettamente connesso al successo degli e-coupon. Infatti nel corso dei primi 9 mesi dell’anno gli utenti italiani hanno utilizzato oltre 20.000 e-coupon, con una media di 2.200 coupon al mese e con picchi che superano i 2.500 nei mesi di Gennaio e Luglio.

Voi comprate online? Eventualmente preferite acquistare offline o vi lasciate attrarre dal prezzo migliore e dall’eventuale utilizzo di e-coupon?

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.