Guide Guide tecniche

iCloud: come attivarlo su iPhone, iPad, PC e Mac

Apr 16, 2015

author:

iCloud: come attivarlo su iPhone, iPad, PC e Mac

icloud come attivarlo

Oggi parliamo di iCloud, il servizio di Apple che permette ai possessori di iPhone, iPad, iPod Touch, Mac e Windows di creare delle copie di backup dei propri dati su un hard disk online – detto “iCloud Drive” – e sincronizzarli fra tutti i dispositivi. Grazie ad iCloud potrete avere tutti i vostri dati, i contatti, i calendari e le foto scattate con iPhone e iPad sempre a portata di mano.

La versione gratuita di iCloud offre 5GB di spazio di archiviazione online, ma potrete aumentare questo spazio sottoscrivendo un abbonamento tra i seguenti: 20GB di spazio online a 0,99 euro/mese, 200GB a 3,99 euro/mese, 500GB a 9,99 euro/mese o 1TB a 19,99 euro/mese.

Configurazione di iCloud su iPhone, iPad e iPod Touch

Per usare iCloud è sufficiente disporre di un ID Apple e selezionare iCloud come sistema predefinito per effettuare il backup dei dati presenti sul vostro iPhone, iPad o iPod Touch. Per attivare iCloud andate su “Impostazioni / iCloud” e nella relativa schermata attivate tutti i dati che intendete sincronizzare: posta, contatti, calendari, foto, documenti, etc.

Impostazioni-iCloud

Se volete espandere il vostro piano di archiviazione selezionate la voce “Archivio”, cliccate sul pulsante “Modifica piano di archiviazione” e selezionate uno degli abbonamenti disponibili.

iCloud abbonamenti

Funzioni aggiuntive

Una volta attivato iCloud sul vostro iPhone/iPad, tutti i dati di sistema e i file delle applicazioni verranno salvati online e sincronizzati tra tutti i dispositivi, ma ci sono anche dei servizi aggiuntivi molto utili: “Libreria foto di iCloud” e “Backup di iPhone/iPad”.

“Libreria foto di iCloud” è un servizio che si aggiunge allo Streaming Foto – attivo di default su tutti gli iPhone e gli iPad – che permette di archiviare sulla nuvola di Apple tutte le foto e i video realizzati con il vostro dispositivo. Una volta salvati, potrete accedere a questi dati dal sito iCloud.com.

La funzione di iCloud “Backup di iPhone/iPad” consente di creare dei backup completi del proprio iPhone/iPad su iCloud. In pratica è un sistema per fare un backup del proprio dispositivo senza doverlo collegare ad iTunes col cavetto USB. La differenza, ovviamente, è che mentre con il backup classico tutti i nostri dati vengono archiviati in un file salvato sul nostro PC/Mac, con il backup via iCloud essi saranno archiviati in uno spazio online.

Configurazione di iCloud su PC e Mac

Per configurare iCloud su un PC Windows per prima cosa dovete andare sul sito di iCloud (www.icloud.com) e scaricare il client di iCloud; una volta scaricato installatelo e riavviate il computer. Adesso aprite il pannello di iCloud ed effettuate l’accesso inserendo i dati del vostro ID Apple, poi spuntate gli elementi del PC che volete sincronizzare (posta, contatti, calendari, preferiti, streaming foto, etc.) e cliccate “OK” per salvare. I preferiti verranno sincronizzati con Internet Explorer o Google Chrome, le foto saranno salvate nella cartella che selezionerete dal menù Opzioni, mentre “Contatti” e “Posta” potrete visualizzarli direttamente sul sito iCloud.com. Per visualizzare o modificare i file archiviati su iCloud cliccate sull’icona iCloud Drive dalla barra laterale di sinistra e apriteli dal menù “Esplora File”.

iCloud PC

Se utilizzate un Mac, iCloud è già integrato nel sistema operativo. Per configurarlo, aprite “Preferenze di sistema”, cliccate sull’icona di iCloud e spuntate gli elementi che volete sincronizzare (Contatti, Calendari, Preferiti, Foto, etc). I contatti vengono sincronizzati con la Rubrica indirizzi di OS X, le foto con iPhoto, i calendari con iCal, i preferiti con Safari etc. Cliccando il pulsante “Gestisci” potete visualizzare lo stato del vostro iCloud, tutti i dati salvati e acquistare ulteriore spazio online (cliccando il pulsante “Acquista più spazio”). Per visualizzare i dati archiviati su iCloud Drive, modificarli e salvarne altri vi basterà aprire il Finder e selezionare l’icona del servizio dalla barra laterale di sinistra.

iCloud Mac