News

Il 77% degli utenti non usa più un app dopo 72 ore dall’installazione

Mar 5, 2016

Il 77% degli utenti non usa più un app dopo 72 ore dall’installazione

La ricerca è assolutamente interessante: se non utilizzate più un app dopo 72 ore dall’installazione, praticamente potete far spazio sulla vostra memoria e disistallarla. La ricerca è stata condotta su un campione di 125 milioni di smartphone provenienti da tutto il mondo ed è stata effettuata sulle app del Play Store. Per farla breve, secondo l’analista di Silicon Valley, Andrew Chen, in media il 77% delle persone perdono l’interesse per un’applicazione appena dopo 72 ore. Dopo un mese, anche il 90% degli utenti smette di usare l’app in modo definitivo e solo il 5% continua ad utilizzare l’app in modo continuativo.

I contenuti della ricerca

appretention-1024x724-840x594

In un articolo pubblicato sul suo sito, Chen svela questa interessante ricerca che fornisce interessanti spunti per gli sviluppatori. Il parco Android così ampio permette di provare tantissime app, ma fa capire che gli sviluppatori dovrebbero concentrarsi sul possibile utilizzo prolungato e non solo sull’interesse all’installazione.

Per tornare ai numeri: sono state studiate tutte quelle app disponibili su Play Store che hanno almeno 10.000 downloads e i dati sono stati collezionati appunto su 125 milioni di smartphone. Una delle conclusioni a cui giunge l’analista riguarda il fatto che le app che ottengono risultati migliori non sono quelle che mandano mail “Ci manchi!” ma quelle che richiedono una certa interazione con l’utente. Infatti quelle che ottengono i risultati migliori sono quelle che richiedono una interazione continua e prolungata, con contenuti sempre nuovi (ndr: si pensi ad esempio ai social network).

Che ne pensate? Si tratta di una ricerca interessante, magari vi potreste accorgere che anche sul vostro smartphone giacciono disperse app che avete usato una o due volte. Fateci conoscere la vostra opinione in merito!

 

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.