News Smartphone Tablet

Il Jailbreak per iOS 6 è realtà: Arriva Evad3rs

Feb 4, 2013

author:

Il Jailbreak per iOS 6 è realtà: Arriva Evad3rs

Il Jailbreak untethered per iOS 6 è finalmente disponibile

Dopo tanti mesi di attesa, contornati da falsi annunci, fake jailbreak…ecc ecc…possiamo ora finalmente annunciarvi che è stato rilasciato il tool per il Jailbreak untethered iOS 6.x e di tutti i nuovi iDevice messi in commercio da Apple negli ultimi mesi: iPad Mini e iPhone 5 in primis.

Il rilascio arrivo da un team, chiamato Evad3rs, composto da noti Hacker della scena Jailbreak, tra cui Pod2G ( famoso per aver contributo in prima persona alla realizzazione del Jailbreak su iOS 5), MuscleNerd, Planetbeing e Pimskeks.
Il Team aveva annunciato il rilascio attraverso il loro sito web Evasi0n.com, nel quale veniva mostrata una barra di caricamento, che una volta arrivata al 100% avrebbe confermato che la fase di testing era terminata ed il rilascio era vicino, e ciò si è concretizzato proprio oggi, più precisamente alle 18:00 ora italiana, in cui finalmente il Jailbreak è diventato realtà.
Come sappiamo, il jailbreak era pronto da diverso tempo, probabilmente anche prima di Natale, ma il Team aveva deciso di posticipare il rilascio proprio per attendere il rilascio pubblico di iOS 6.1, ed evitare che la falla scoperta dagli hackers in iOS 6.0  fosse corretta da Apple con  l’ultimo update.
Il Tool è ora disponibile sul sito in versione multipiattaforma, quindi abbiamo fin da subito sia la versione per Mac che quella per Windows ed per i più smanettoni è disponibile anche la versione per Linux.

Dispositivi Compatibili

Come abbiamo già accennato il nuovo tool per il Jailbreak è disponibile per quasi tutti i dispositivi iOS sia vecchi che nuovi, in particolare:

  • iPhone 3GS – 4 − 4s – 5
  • iPod Touch di quarta e quinta generazione
  • iPad 2 − 3 − 4
  • iPad Mini
  • Apple TV di seconda generazione

Insomma possiamo generalizzare dicendo che tutti i dispositivi che montano iOS 6.x possono essere Jailbrekkati, rimane fuori purtroppo la Apple TV di terza generazione, in cui purtroppo risulta ancora molto difficile trovare delle falle di sicurezza.

Prerequisiti

Come consiglia il Team Evad3rs sul loro sito, prima di cimentarsi nella procedura di Jailbreak è opportuno fare un backup dei dati del dispositivo, disabilitare qualsiasi password di blocco del device e se è possibile procedere all’aggiornamento di iOS 6.1 direttamente da iTunes attraverso la procedura di “Ripristino” del dispositivo e non tramite semplice aggiornamento OTA.

Conclusioni

A breve arriveranno anche le nostre guide sulla corretta procedura da seguire per effettuare il Jailbreak del dispositivo, anche se ad oggi riteniamo che non ci siano forti motivazioni che possono spingere una persona a sbloccare un dispositivo, a differenza di un tempo.
Riteniamo che comunque Cydia, l’AppStore alternativo, accessibile solo da iDevice Jailbreak, può offrire degli spunti molto interessanti in termini di tweak, anche se alcune volte il prezzo da pagare, l’instabilità del dispositivo, potrebbe essere troppo elevato
Il nostro consiglio è quello per ora di aspettare, in quanto come ogni prima versione del Tool, non è detto che non ci possano essere degli errori (a quanto pare alcuni utenti stanno segnalando problemi sull’app meteo), poi in seguito valutare se nel nostro utilizzo quotidiano un dispositivo sbloccato può offrirci delle opportunità nuove e delle funzionalità in più che per ora Apple non è stata in grado di implementare.

Studente di Economia, vivo la mia vita tra gadget e gingilli tecnologici, non riesco a starne senza, negli ultimi anni il mondo della mela mi ha letteralmente rapito, ma sempre con un occhio critico. Profondamente Fan della giornata da 36 ore per riuscire a fare tutto ciò di cui mi occupo, non mancano le mie passioni per il Calcio, i motori e in particolare le 2 ruote.