6 commenti

Il miglior smartphone android economico (Aprile 2012)

di del 07/04/2012
 

Nell’articolo dei migliori smartphone Android economici del 2012 aggiornato ad Aprile, vi abbiamo parlato di 3 smartphone Android low-cost con un prezzo al di sotto dei 200 euro: l’ LG Optimus L3, il Motorola Defy Mini e il Samsung Galaxy Pocket, illustrandovi le caratteristiche di ognuno senza però sbilanciarci su quale dei tre fosse per noi il migliore in termini di rapporto qualità-prezzo.

Con quest’articolo vogliamo metterli a confronto. Qual è il miglior smartphone Android economico del 2012 del mese (Aprile)? Scopriamolo insieme.

smartphone android economico Il miglior smartphone android economico (Aprile 2012)

Caratteristiche e specifiche tecniche

Design

LG Optimus L3

L’ LG Optimus L3 propone un design squadrato, ereditando in parte l’eleganza delle linee dell’ LG Prada 3.0, ed è disponibile in 3 colorazioni differenti: nero, bianco e rosa. E’ chiaro come la qualità costruttiva non possa competere con gli smartphone Android di prima fascia, ma i materiali plastici utilizzati sono di ottimo livello, come testimoniato dal bordo metallico del tutto simile a quelli dell’intera gamma L-Style. Comodo ed ergonomico, si presenta con dimensioni in grado di soddisfare un’utenza più ampia possibile, da chi non disdegna la navigazione web a chi desidera uno smartphone Android tascabile e poco ingombrante.

Motorola Defy Mini

Il Motorola Defy Mini è la versione più piccola del Motorola Defy, da cui riprende oltre al nome anche la sua nota solidità. Si, perchè se dobbiamo parlare di solidità costruttiva allora il marchio Motorola è sinomimo di garanzia. Il Motorola Defy Mini, nonostante il prezzo da “smartphone economico”, offre una resistenza all’acqua e agli urti superiore a qualsiasi altro smartphone Android della stessa fascia, grazie ad un assemblaggio incredibilmente solido di tutte le sue componenti plastiche. Non solo, il display è protetto dal noto vetro Gorilla Glass, finora limitato ai modelli più costosi, garantendo una protezione più che soddisfacente contro graffi e cadute.

Samsung Galaxy Pocket

Non è una novità come i numerosi prodotti targati Samsung coprano un range di dimensioni davvero ampio, dai 3 pollici del Galaxy Y ai 5.3 pollici del Galaxy Note, senza contare i tablet. Samsung con il Galaxy Pocket espande ancora di più il range, offrendo un display da soli 2.8 pollici, dimensioni queste che vogliono soddisfare quella fetta di utenza che mette la tascabilità dello smartphone al primo posto, senza per questo privarsi delle funzionalità offerte da Android. Il risultato è quello di uno smartphone davvero piccolo che riprende le linee caratteristiche della serie Galaxy, come la particolare forma del tasto Home. Il Galaxy Pocket non è di certo adatto a chi ha le mani grandi, e ancor meno a chi fatica a leggere testi e caratteri di piccole dimensioni.

 

Display

LG Optimus L3

Il display è un punto dolente dell’ LG Optimus L3, dato che offre una risoluzione di soli 240 x 320 pixel, pochi se rapportati alla diagonale da 3.2 pollici. Avremmo preferito una risoluzione di 320 x 480, ma supponiamo che sia stato un compromesso inevitabile per contenere il prezzo finale. Inutile dire che il livello dei dettagli è piuttosto scarso, anche se non tale da compromettere una buona leggibilità. I colori sono tutt’altro che vivaci, così come la luminosità, e soffre di una scarsa visibilità sotto la luce del sole.

Motorola Defy Mini

La risoluzione del display del Motorola Defy Mini è adeguata ai 3.2 pollici480 x 320 pixel (contro i soli 240 x 320 pixel dell’ LG Optimus L3) che offrono un buon livello di dettagli. Decisamemente migliore anche sotto l’aspetto dei colori e della luminosità. Ma il difetto del display del Motorola Defy Mini è nella sensibilità al touch: nonostante sia uno schermo capacitivo infatti, richiede una pressione decisa sul vetro, in modo del tutto simile ai vecchi schermi resistivi dei Nokia 5230/5800. Difficile pensare che il motivo sia nel Gorilla Glass, dato che è un problema non presente negli altri smartphone Android che lo utilizzano. Di fatto questo fattore pregiudica la qualità della scrittura dei messaggi, così come la navigazione web.

Samsung Galaxy Pocket

Il display del Galaxy Pocket offre una risoluzione di soli 240 x 320 pixel ma, a differenza dell’ LG Optimus L3, stavolta è lecito non aspettarsi di più. Il livello dei dettagli è infatti sufficiente a garantire una buona visibilità al piccolissimo schermo,  di certo non pensato per offrire una navigazione web qualitativa o una visione brillante di contenuti multimediali.

 

Hardware, software e fotocamera

LG Optimus L3

L’ LG Optimus L3 sfrutta un processore da 800 MHz in grado di offrire la piena godibilità di Android Gingerbread 2.3. Il comparto hardware non è tale da permettere di sfruttare l’intero universo di applicazioni e giochi offerti dall’ Android Market, soprattutto i giochi basati su complessi motori 3D, ma velocità di esecuzione delle applicazioni e in generale della navigazione tra i menu di Android è piuttosto buona. Insomma, con qualche piccolo accorgimento, come quello di evitare di scaricare un numero troppo elevato di applicazioni, solo raramente vi troverete davanti a fastidiosi lag.

Accanto ad una fotocamera da 3 Megapixel (la cui valutazione è rimandata alla recensione completa), in grado di offrire una buona qualità agli scatti occasionali da condividere sui social network, trovano posto il supporto all’ HSPA (cosa sono le reti HSPA?), il Bluetooth e il GPS integrato.

Motorola Defy Mini

Abbiamo elogiato la qualità costruttiva del Motorola Defy Mini, ma cosa dire del comparto hardware? Il processore di soli 600 Mhz, di livello inferiore alla maggioranza degli smartphone Android di fascia media, mostra come proprio l’hardware rientri tra i compromessi da accettare. Il risultato è in una fluidità poco convincente di tutto il sistema (Android Gingerbread 2.3) che vi preclude la godibilità di buona parte dei giochi dell’ Android Market (Google Play), ma anche la fluidità e la piena funzionalità delle app più avide di risorse hardware. La scarsa reattività del touschscreen vi faranno ben presto preferire la navigazione tramite le apposite applicazioni, o attraverso i siti in versione mobile. Queste limitazioni sono ridimensionate nel caso in cui vi limitiate alle sole app più comuni o ai social network.

Anche qui la valutazione della fotocamera da 3 Megapixel è rimandata alla recensione completa ma non ci aspettiamo prestazioni elevate in condizione di bassa luminsità. D’altronde la fotocamera negli smartphone, soprattutto quelli di fascia medio-bassa, è a scopo di intrattenimento piuttosto che utilizzata per conservare ricordi di una vacanza.

Samsung Galaxy Pocket

Il Samsung Galaxy Pocket non si priva di nulla. Basato su Android Gingerbread, personalizzato TouchWiz, permette, in teoria, l’utilizzo di buona parte non solo delle applicazioni ma anche dei giochi Android più conosciuti come Angry Birds e Fruit Ninja. Lo schermo però è decisamente sottodimensionato per pretendere una buona godibilità delle attività videoludiche e di intrattenimento. D’altronde, ci teniamo a sottolineare che è uno smartphone Android ottimizzato per l’utenza che vuole solo le funzionalità essenziali di Android: qualche semplice applicazione, come quelli di messaggistica istantanea, navigazione web pittosto sporadica e attraverso apposite app e rapidi aggiornamenti di stato o condivisioni con i social network.

Non aspettatevi una qualità di alto livello dalla fotocamera da 2 Megapixel del Galaxy Pocket: vi sorprenderà però sapere che è in grado anche di registrare video (anche se a soli 15fps) con risultati facilmente intuibili, ma lontani da essere considerata inutilizzabile. Il Galaxy Pocket supporta inoltre il Wi-fi, il 3G e il Bluetooth. 

 

Prezzo e disponibilità in Italia

LG Optimus L3

LG Optimus L3 è disponibile in Italia a partire dal mese di Aprile ad un prezzo di soli 129 euro (di listino), che lo mettono in diretta concorrenza con il Vodafone Huawei Sonic. Il rapporto qualità-prezzo è davvero ottimo: uno smartphone Android economico con caratteristiche da “fascia media”. Non abbiamo dubbi che sarà uno degli smartphone Android low-cost più venduti.

Motorola Defy Mini

Il Motorola Miny sarà venduto in Italia a partire dal mese di Aprile in Italia ad un prezzo di 179€, 50 in più rispetto alla concorrente più simile: l’ LG Optimus L3 per l’eccellente qualità costruttiva e la presenza del Gorilla Glass. E’ troppo pretendere un processore di livello leggermente superiore?

Samsung Galaxy Pocket

Il Samsung Galaxy Pocket sarà disponibile in Italia ad Aprile al prezzo di circa 139 €, in linea con le caratteristiche generali offerto dallo smartphone Android dalle dimensioni lillipuziane.

In definitiva qual è il migliore smartphone Android economico del mese di Aprile 2012? I tre smartphone che vi abbiamo proposto puntano su caratteristiche differenti: preferite la tascabilità del Galaxy Pocket, la qualità costruttiva del Motorola Mini Defy o le prestazioni dell’ LG Optimus L3? A nostro parere, in attesa di fornirvi tutti i dettagli attraverso le recensioni complete, l’ LG Optimus L3 appare essere su un gradino superiore, con il migliore rapporto qualità-prezzo. Voi cosa ne pensate?

avatar1 Il miglior smartphone android economico (Aprile 2012)

Hiroshi Andrea

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.

Leggi tutti gli Articoli

  • pepo

    ciao, vorrei uno smarthphone che posso usare come navigatore in auto, andare su internet(fb,mail,e siti vari), qualche applicazione carina e qualche gioco carino. Ovviamente anche foto decenti. E pultroppo non mi posso allontanre da i prezzi che proponete in questo articolo. So che non posso avere per questo prezzo un s2, ma ecco, consigliatemi qualcosa di accessibile che possa farci quello che ho scritto, senza impazzire tanto e senza pentirmi dopo qualche mese dell acquisto. 

  • Cristiano

    Ciao  a  tutti, so che sto per chiedere la botte piena e la moglie ubriaca ma io ci provo lo stesso. Uno smartphone che voglio usare anche come fotocamera e internet, quindi:
    livello SAR basso e ricezione migliore della media (aumentando la capacità di ricezione diminuiscono le emissioni), fotocamera con flash (va bene anche da 3mp), batteria almeno da 1300 mAh, se esiste da 2400 sarebbe l’apoteosi ma credo sia fantascienza.

    Grazie.

  • http://www.tecnologici.net/ Redazione Tecnologici.Net

    Ciao,
    sicuramente il Galaxy Ace è un buon terminale. La qualità costruttiva è leggermente migliore di questi (il Defy Mini se la gioca apertamente). Però il display è sicuramente migliore quello dell’Ace e anche il processore.
    Devi valutare quali sono le tue principali esigenze e cosa vuoi fare con lo smartphone :)

    • Giottogreen

      vorrei un telefono che mi consenta di gestire la mail e andare su internet in modo fluido… la fotocamera e la videocamera non le utilizzo quasi mai … secondo te il galaxy ace è un cel adatto per fare questo?

      • http://www.tecnologici.net/ Redazione Tecnologici.net

        Ciao, 
        scusaci il ritardo nella risposta. Comunque si, il Galaxy Ace è un buon terminale e viste le offerte ha anche un buon supporto della community sul web nel caso tu abbia problemi. Potrebbe essere quello adatto alle tue esigenze ;)

  • Giottogreen

    il galaxy ace che dovrebbe esser venduto sotto i 200 euro è miglior di questi secondo voi?