News Tablet

Il nuovo iPad: guida per offerte, prezzi e abbonamenti in Italia

Mar 25, 2012

Il nuovo iPad: guida per offerte, prezzi e abbonamenti in Italia


Nuovo iPad: guida all’acquisto

 

Il nuovo iPad è sicuramente il tablet del momento. Annunciato gli inizi di Marzo ha cominciato ad invadere il mondo dal 16 Marzo ed in Italia è arrivato una settimana dopo il 23 Marzo. I primi numeri rilasciati da Apple hanno fatto capire immediatamente che si tratta di un successo da record, si tratta di numeri da capogiro, che rendono l’idea di come Apple stia dominando naturalmente il mercato dei tablet.

Noi ovviamente abbiamo provato e testato questo nuovo iPad (vi ricordiamo la recensione completa) e possiamo concordare che si tratta di un prodotto, che pur non riportando alcuna differenza estetica da iPad 2, ha cambiato in modo deciso il comparto hardware ed è pronto a sfornare prestazioni decisamente migliori a partire grazie al nuovo processore A5X, alla nuova fotocamera iSight e al “Risoluzionario” RETINA display. Per poter entrare in possesso dell’ iPad di 3° generazione però i prezzi non sono sicuramente light, come Apple purtroppo ci ha abituati; difatti per acquistare la versione solo Wi-Fi dovremo sborsare 479€ per la versione da 16 GB, 579€ per la versione da 32 GB fino a 679€ per la versione da 64 GB. Per chi invece volesse acquistare la versione Wi-Fi+3G i prezzi crescono ancora perché si parte dai 599€ per la versione da 16 GB, 699€ e 799€ rispettivamente per le versioni da 32 GB e 64 GB.

Purtroppo dobbiamo segnalare l’assenza del supporto alle reti LTE (che cosa sono le reti LTE o 4G?) che significa una velocità di connessione minore rispetto a quella che possono avere, ad esempio, negli Stati Uniti, a parità di prezzo. I prezzi, in linea di massima, sono importanti e pertanto non tutti saranno disposti a sborsare queste cifre.

Il nuovo Ipad arriva in Italia quindi con diversi operatori, pronti a legarvi a loro tramite abbonamenti ed offerte speciali, in particolare abbiamo Vodafone, TIM e 3. Con questo articolo vogliamo mostrarvi le offerte ed i modi per comprare il nuovo tablet di Apple.

 

Vodafone ci propone il nuovo iPad in abbonamento per 30 mesi con due possibilità che dipendono dal piano tariffario: la prima prevede come tariffa “Internet Super”, navigazione fino a 3 GB al mese fino alla velocità di 7.2 Mbps, pagando ogni mese un contributo di 29€.

La seconda opzione invece prevede il piano tariffario “Internet Speed” con navigazione fino a 7 GB al mese alla velocità di 42.2 Mbps. Stavolta il contributo mensile è in promozione a 35€, per un servizio decisamente migliore e più veloce.

Per entrambe le opzioni, è richiesto un contributo iniziale che va da 0€ nel caso della versione da 16 GB, 99 € per quella da 32 GB e 199€ per la versione da 64 GB.

 

 

 

TIM ci propone diversi abbonamenti per 30 mesi, che anche in questo caso si differenziano per la soglia mensile di traffico. In particolare il nuovo iPad da 16 GB può essere preso al prezzo di 24€ al mese con opzione “Tutto tablet 1 GB”, 29€ con “Tutto tablet 5 GB” e 34€ sempre al mese con tariffa “Tutto tablet senza limiti” dove ovviamente si fa riferimento al tetto mensile. Una volta superata la soglia si segnala che la velocità cala a 64 Kbps.

Per acquistare invece le versioni da 32 GB e 64 GB si dovranno pagare per entrambi 5€ al mese in più a seconda del piano tariffario (andando quindi da 29€ a 39€ al mese), mentre per la versione da 64 GB del nuovo iPad si dovrà versare un contributo iniziale di 99€.

 

 

 

TRE infine ci offre invece la possibilità di entrare in possesso del nuovo iPad sempre col vincolo dei 30 mesi. Si può optare per un finanziamento Compass o con rate date sulla carta di credito. In linea di massima, anche in questo caso abbiamo due piani tariffari disponibili “Tre.Dati Plus” che prevede un versamento mensile di 29€ con una soglia di traffico di 1 GB al giorno. Il contributo iniziale parte da 99€ fino ai 299€ per le versioni da 16-32-64 GB che però verrà restituito come sconto nella fattura.

La soluzione con finanziamento Compass invece si basa sul piano tariffario “Web Free” basata sul limite giornaliero di 10 MB di traffico a fronte di un versamento mensile di 1€ e la rata mensile Compass da 19€ per la versione da 16GB e poi si sale a 24€ per quella da 32GB ed infine a 29€ per i 64 GB, senza escludere la rata finale di 179€ per la versione da 16 GB, 139€ per quella da 32 GB e 105€ per la versione da 64 GB del nuovo iPad.

 


 

Quello che è chiaro è che nessuno regala niente ed acquistare un nuovo iPad implica o un importante esborso iniziale, comprandolo senza l’appoggio di alcun operatore, oppure un vincolo contrattuale di almeno 30 mesi (che è un periodo di tempo piuttosto lungo facendo riferimento alla tecnologia portatile che si muove davvero velocemente). Scegliere uno dei tre operatori risulta quindi molto difficile perché se da un lato chiedono un canone molto basso, dall’altro magari offrono un limite di traffico dati molto basso oppure chiedono contributi iniziali elevati. Il nostro consiglio rimane lo stesso di sempre: guardatevi intorno, cercate offerte affidabili online, oppure leggete benissimo le informative dei gestori per capire se nel vostro caso l’abbonamento offre la soluzione ideale ai vostri problemi.

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.