Guide News

Finalmente userò SOLO Iliad e Ho. Mobile

Ago 1, 2018

Finalmente userò SOLO Iliad e Ho. Mobile

Ho parlato della mia avventura con Iliad poco tempo fa, in un articolo dedicato e dopo aver riscontrato una lunga serie di commenti negativi, mi sono ritrovato finalmente a poter testare la SIM di questo operatore su varie zone d’Italia e, tutto sommato, mi sono trovato anche bene. Devo dire che Iliad non ha deluso le mie aspettative: sono consapevole che essendo stato uno dei primi ad aver ordinato la SIM sul sito, questo ha portato ad inevitabili conseguenze ma, una volta ricevuta, ho potuto sfruttare quanto di buono mi ha portato l’offerta a 5.99€.

Buoni risultati con Iliad

La copertura su Roma è molto buona, le zone che frequento non mi hanno mai portato a difficoltà evidenti in termini di copertura o a patire velocità ridicole. Sono stato praticamente sempre in 4G, senza vedere quasi mai l’H+ se non in alcune tratte di metro (dove non ho alcuna pretesa). Il problema vero che ho evidenziato con Iliad è però la copertura nelle zone più piccole dove, realisticamente parlando, la copertura si fa più incerta e più difficile da mantenere. Questo vale per tutti quei borghi piccoli che magari si visitano d’estate, approfittando di una giornata fuori porta. Mi è stato anche segnalato di qualche problema relativo alle chiamate se si è in 4G, ma non l’ho mai verificato e non posso esprimere un giudizio in merito.

Premetto che ho preso la SIM per farmi una idea se potevo lasciare la comodità di una copertura full come Vodafone, ma arrivati a questo punto sono molto interessato a capire che cosa offre il panorama operatori italiano. E’ indubbio come Iliad abbia finalmente smosso questo mercato, proponendo qualcosa di davvero spaziale per il prezzo. E’ stata subito seguita da Ho. Mobile che, con il suo euro in più al mese, ha provato a sfruttare la rete Vodafone per convincere gli utenti italiani a spostarsi.

A livello economico,  è palese che la differenza non faccia la differenza perché parliamo di 1€ per lo stesso quantitativo di GB a disposizione (30!), ma comprensivo di minuti e SMS illimitati. L’obiettivo di Ho. è ovviamente quello di far pesare che si trova sulla stessa infrastruttura di Vodafone, ritenuto uno dei migliori operatori in assoluto in quanto a copertura e velocità.

Ora ho preso anche Ho.

Complice il famoso SMS di aumento della tariffa di Vodafone (minuti illimitati a 2€ mensili in più), ho deciso di fare il passo e ho acquistato la mia sim Ho. Mobile. La storia è molto breve e semplice, per ora: ho prenotato la SIM sul sito subito dopo la mezzanotte per prendere quelle disponibili. Inserendo i propri dati personali sono riuscito a prenotare rapidamente la SIM e l’ho ritirata esattamente il giorno dopo in una edicola vicino casa. Tutto estremamente semplice e veloce.

Una volta inserita la SIM nello smartphone, ho scaricato l’app Ho. e da lì ho attivato la mia SIM. Dopo aver riflettuto un attimo, ho fatto anche la richiesta di portabilità da Vodafone a Ho. Mobile. Per controllare lo stato della portabilità ho chiamato il 421111 e, invece dei canonici tre giorni, vista la mole delle richieste sono slittato al 6 Agosto: poco male, non ho particolare fretta.

Prima di fermarmi, ho disattivato la mia offerta (oggi si sarebbe rinnovata). Per farla breve: sono pronto! A breve avrò due SIM carichissime di dati (30 GB ognuna) e potrò testare finalmente entrambe sul territorio, in vista delle vacanze.

Se avete domande o dubbi, potete contattarmi anche su Instagram, il mio account è simplyzod. In alternativa potete scrivere anche qui sotto direttamente nel box dei commenti.

 

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.