Tablet

Ipad 3: tutte le probabili caratteristiche

Ott 8, 2011

author:

Ipad 3: tutte le probabili caratteristiche

Dopo l’annuncio dell’Iphone 4S che ha scatenato la delusione di molti fan che si aspettavano l’ennesimo prodotto innovativo in grado di sbaragliare la concorrenza, ci si domanda: possibile che la causa dell’assenza del salto di qualità non sia frutto della decisione di concentrare tutti gli sforzi su un nuovo modello di Ipad 3?

D’altronde la reazione alla presentazione dell’Iphone 4S, dopo lo straordinario successo dell’Iphone 4, è comparabile alla reazione all’Ipad 2, successore del vendutissimo primo modello del tablet della mela.

La data di uscita dell’Ipad 3 non è ovviamente ancora nota anche se più fonti dichiarano con certezza che l’obiettivo è fissato per il primo trimestre del 2012. D’altronde le voci che volevano un’eventuale presentazione del nuovo tablet allo scorso Keynote non trovavano una valida spiegazione logica: 7 mesi dall’uscita dell’Ipad 2 sono troppo pochi per renderlo obsoleto e sono pochi per riuscire a realizzare un prodotto con caratteristiche davvero innovative.

Quali sono quindi le probabili caratteristiche dell’Ipad 3 che, se confermate, daranno il colpo finale alla concorrenza in un mercato ancora saldamente in pugno alla Apple? Vi riassumiamo tutti i principali rumors che hanno fatto il giro del web negli ultimi mesi.

 

 

Display Retina

Non sappiamo se l’Ipad 3 sarà classificabile come “Retina“, ovvero con una densità di pixel superiore ai 300 ppi (pixel per pollice) ma probabilmente la risoluzione verrà notevolmente aumentata a 2048 x 1536 pixel. Quali sono gli elementi alla base di quest’ipotesi? La scoperta è stata fatta analizzando l’SDK della Beta 1 di iOS 5, più specificatamente nella sezione relativa al framework per Twitter. Come ulteriore conferma le immagini di sfondo della nuova app nella beta di iOS 5 , “Newsstand” (Edicola) , applicazione all’interno del quale sarà possibile raccogliere riviste e quotidiani a cui si è abbonati, presentano una risoluzione due volte maggiore.

 

Processore

Se l’obiettivo è quello di far uscire il tablet nel primo trimestre 2012 allora dobbiamo rivelarvi che è piuttosto improbabile la presenza del nuovo chip quad-core A6 che, in base all’accordo firmato dalla Apple con TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company), non verrà fornito dalla Samsung. La battaglia legale tra i due colossi (Apple vs Samsung) sembra aver contribuito a rendere sempre più freddi i rapporti che in passato avevano portato alla creazione di una partnership per la fornitura di componenti hardware: sarà quindi la TSMC ad occuparsi della produzione delle nuove CPU a 20nm e 28 nm da integrare sui dispositivi Apple di nuova generazione.

Le tempistiche legate allo sviluppo e ai test dei nuovi chip costringerebbe Apple a decidere se presentare un prodotto nuovamente con il chip A5 oppure far slittare il debutto a Giugno 2012.

Qual’è il punto forte del A6? Oltre al banale aumento dell’elaborazione di calcolo, dovuto alla maggiore integrazione di transistor, è che verrà affiancato dalla GPU Power VR Serie 6, della Imagination Technologies, che promette una resa grafica mai vista su un dispositivo mobile, equiparabile a quella delle attuali console. Qualche confronto?  ST-Ericsson, una delle sei aziende partner che hanno scelto di adottare la nuova GPU, ha rivelato che Rogue (come in codice della sesta serie della Power VR) sarà in grado di gestire ben 350 milioni di poligoni al secondo, una cifra 10 volte superiore rispetto al processore dual-core Apple A5 dell’iPad 2 e dell’Iphone 4S. 

 

Fotocamera

Le fotocamere dell’Ipad 2 sono state al centro di numerose critiche. Nonostante i sensori si comportino bene in modalità video catturando rispettivamente filmati a risoluzione VGA (frontale) e a 720p HD (posteriore),  in modalità foto sono al di sotto delle aspettative tanto che le specifiche ufficiali sul sito della Apple non includono la risoluzione della fotocamera posteriore: i test hanno evidenziato una risoluzione al di sotto di 1Megapixel e una scarsa qualità del sensore.

Cosa aspettarsi dalla fotocamera dell’Ipad 3? I nuovi sensori prodotti da OminiVision dovrebbero garantire un upgrade della risoluzione a 5 megapixel e la possibilità di girare filmati in alta definizione a 1080p. Inoltre la speranza è quella che riuscirà a sfruttare i notevoli miglioramenti mostrati nell’Iphone 4S, che includono lo stabilizzatore ottico, la riduzione del rumore ambientale e il riconoscimento facciale.

 

Sistema operativo

Il sistema operativo di cui sarà dotato sarà quasi sicuramente iOS 5, dato che l’Ipad 3 è incluso nei codici identificativi del nuovo sistema operativo mobile.

 

Connettività 

Allo stesso modo dell’Iphone 4S, il tablet sarà da questo punto di vista “universale” in grado di operare sia su connettività GSM sia su reti CDMA. Quanto al supporto delle reti 4G le considerazioni sono analoghe a quelle fatte per l’Iphone 4S: presenti in America ed in altri paesi già da qualche anno ma non ancora in Italia, dove sono da poco iniziate le aste per l’assegnazione delle frequenze, è una caratteristica di cui, per ora, non ne sentiamo la mancanza.

 

Conclusioni

Riuscirà la Apple ad introdurre tutte queste caratteristiche nel nuovo Ipad 3? Difficile ma possibile in caso in cui decida di slittare l’uscita di qualche mese.

 

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.