News Tablet

iPad Mini: le ragioni di un prezzo

Ott 27, 2012

author:

iPad Mini: le ragioni di un prezzo

 

iPad Mini: analisi del prezzo

 

Le polemiche attorno ai  329€ richiesti per acquistare il nuovo mini tablet Apple da 7,9 pollici presentato Martedì 23 Ottobre confermano quella che è una consuetudine relativa ad ogni uscita sul mercato di un nuovo prodotto Apple, ovverosia la critica, spesso preventiva, nei confronti delle politiche di prezzo portate avanti dalla casa statunitense. Senza troppi giri di parole, per spiegare le ragioni dei suddetti  329$ ci affidiamo a quanto detto proprio ieri alla Reuters da Phil Schiller Senior VP Marketing Manager di Apple.

 

Le parole di Phil Schiller

L’iPad è di gran lunga il prodotto di maggior successo nella sua categoria ed il prezzo più conveniente che noi di Apple abbiamo messo sul mercato relativamente ai tablet è stato sin ora quello di 399$ ricevendo dal mercato una grandissima risposta. Ora con iPad Mini è possibile ottenere un dispositivo che è ancora più conveniente,  a soli 329 $ e credo che un sacco di clienti saranno molto eccitato al riguardo. Altri hanno cercato di produrre dispositivi  più piccoli di iPad Mini e hanno fallito miseramente” La linea di fondo del discorso fatto da Schiller sembra esser la seguente: siamo stati i primi a lanciare la linea dei tablet ed i nostri prodotti hanno una qualità ed una funzionalità migliore dei vari competitors, ergo il prezzo richiesto è decisamente giustificato.

 

Le ragioni di ordine tecnico

Veniamo ora all’analisi del perché un dispositivo come il Mini iPad possa arrivare a costare una volta e mezzo il prezzo dei suoi rivali, quali il Nexus 7 ed l’Amazon Kindle Fire HD. Sicuramente la maggior dimensione dello schermo (quasi un pollice) ed il suo peso ridottissimo incidono sulla tipologia di materiali utilizzati e dunque alzano il costo di produzione del mini tablet di casa Apple,  inoltre lo stesso iPad Mini è fornito di un numero di applicazioni (gratuite) decisamente superiore rispetto a quelle rilasciate dai suoi contender; ma questo sembra tuttora da verificare visto che proprio in questi giorni in Europa App Store ha aumentato i prezzi delle sue app.

 

Valutazioni Finali

E’ plausibile affermare, a seguito della suddette ragioni tecniche, che il prezzo del Mini tablet deve essere in linea di principio superiore a quello del Nexus 7 e dell’Amazon Kindle Fire HD, anche per una semplice ragione “stilistica” e di trend, ma è altrettanto plausibile sostenere come l’attuale differenza di costo, pari a circa 130 $, sia comunque esagerata. Più ragionevole sarebbe stata una prezzatura intorno ai 250 $, come molti rumors delle settimane scorse sembravano suggerire. Poco poi rileva il discorso di Schiller, che vi abbiamo proposto per ragioni di correttezza e completezza di informazione, dato che lui stesso è parte in causa e con le sue parole nulla aggiunge e nulla toglie a quanto già espresso a più riprese dai dirigenti della casa di Cupertino, ovverosia che i loro prodotti sono di qualità elevata e dunque hanno un prezzo più alto della media dei loro concorrenti.

Siete d’accordo ? Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook e sul nostro nuovissimo Forum.

 

Via

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.