News

iPhone 5: tutte le caratteristiche UFFICIALI

Set 12, 2012

author:

iPhone 5: tutte le caratteristiche UFFICIALI

iPhone 5: tutte le caratteristiche UFFICIALI

 

iPhone 5: presentazione ufficiale e tutti i dettagli

 

Il dado è tratto, il nuovo gioiello della Apple è stato presentato e possiamo finalmente dirlo: l’ iPhone 5 è tra noi.  Sorprendono subito le sue misure, 7.6 millimetri di spessore per soli 112 grammi di peso: non è solo l’iPhone più sottile e leggero che Apple abbia mai fatto, ma è ufficialmente lo smartphone più sottile al mondo.

E’ costruito “interamente” in vetro e alluminio e soprattutto è dotato di un display da 4 pollici (contro i 3,5 pollici dell’iPhone 4/4s) con risoluzione pari a 1136 x 640 pixel, che si traducono nell’ eccellente densità di pixel di 326 ppi. In altri termini si tratta di un “allungamento fisico” del display dell’ iPhone 4 e del successivo 4S, per offrire all’utente una presa confortevole ad una mano, ma anche per enfatizzare l’esperienza visiva dei contenuti a 16:9. E’ infatti “widescreen” il formato dell’ iPhone 5, confermando tutti i rumors riguardo alla conformazione del display, che, con tale implementazione, rende possibile l’allineamento di 5 icone sullo screen. In linea con i rumors pre lancio, il display del nuovo iPhone è costituito da celle touchscreen che integrano i sensori di contatto nel display stesso, migliorando in questo modo la precisione e la reattività ai movimenti delle nostre dita.

Ovviamente il software di Apple, il nuovo sistema operativo iOS6, è stato aggiornato per la nuova risoluzione e per le dimensioni dello schermo, senza per questo perdere la compatibilità con le precedenti versioni di iPhone.

Tra le novità compare anche la connettività LTE, mediante un chip unico, una radio unica, e quella che Apple descrive come un antenna “dinamica”. In Italia purtroppo, non essendo ancora disponibili le reti 4G, non potremmo sfruttare questo passo in avanti in termini di connettività, in grado di stravolgere l’esperienza di navigazione con servizi finora relegati alla navigazione desktop, come lo streaming di contenuti video.

Il comparto hardware dell’iPhone 5 si aggiorna al SoC Apple A6, che secondo la casa americana offrirà una potenza di elaborazione grafica della CPU doppia rispetto all’ iPhone 4S. Questi numeri andranno confermati tramite test al benchmark, ma non c’è dubbio che la dotazione del chip A6 sia tra le principali novità, destando curiosità su quali potranno essere le potenziali esperienze nel multitasking, nel gaming e nella riproduzione di filmati ad alta definizione. In termini tecnici A6 Apple è un system-on-chip di dimensioni ridotte del 22 per cento rispetto al precedente A5, e come pocanzi sottolineato ha il doppio della potenza grafica. Innovazione ed implementazione delle performance del vecchio iPhone sembrano per ora esser stati i canoni su cui si è mossa la Apple nel creare il suo nuovo prodotto. A questo si aggiunge anche una maggiore efficenza energetica, grazie al quale nonostante le maggiori capacità di calcolo e il display più ampio, sarà in grado di mantenere l’autonomia in navigazione web attorno alle 8 ore.

Tra le novità c’è anche quella della fotocamera iSight. Quella dell’ iPhone 4S si era già distinta per la qualità del sensore e dell’ottica, e a distanza di un anno viene portata ad un livello ancora superiore. Nonostante lo spessore dell ‘iPhone ridotto a soli 7.6 mm, e le dimensioni del sensore inferiori del 25%, il team di progettazione di Cupertino riesce nel difficile intento di migliorare ulteriormente la qualità degli scatti, grazie ad un sensore retroilluminato da 8 Megapixel (stessa risoluzione rispetto a quello dell’ iPhone 4S),  apertura f/2.4, filtro IR ibrido, ma arricchendola con la modalità per la scarsa illuminazione dinamica, con lenti di precisione e copertura in cristallo di zaffiro. Tra le nuove funzioni ci sono anche la condivisione dei photo stream e la nuova funzione panorama, sfruttando tutta la potenza elaborativa del nuovo processore A6, le cui immagini mostrate a schermo (28MP) sono di primissimo piano. La fotocamera posteriore è in grado di registare video a 1080p, con stabilizzatore e face detection (riconoscimento volti) migliorati e consente di fare foto durante la registrazione video, allo stesso modo del processore ImageSense di HTC. Inoltre la grande novità è che la FaceTime camera è in HD oltre a vantare anche’esso un sensore retroilluminato.

L’iPhone 5 mostra anche la particolare cura di Apple per il lato multimediale. Al display migliorato, si aggiungono infatti sia gli speaker, il 20% più piccoli ma in grado di offrire un’elevata qualità sonora, a cui si aggiunge una migliore qualità delle chiamate grazie al filtro di cancellazione del rumore ambientale e i tre microfoni in grado di supportare il “wideband audio” detto anche HD voice, che offrono all’interlocutore una qualità vocale superiore agli standard attuali.

E a proposito dei rumors maggiormente circolati nelle scorse settimane e relativi all’uscita dell’iPhone 5, uno di essi si riferiva ad una precisa scelta della casa statunitense di modificare il design del connettore dock al fine di renderlo più piccolo. Pochi istanti fa nella conferenza stampa di presentazione del nuovo gioiello della  Apple è stato rivelato che il nuovo iPhone 5 è stato dotato di una versione notevolmente ridotta del tipico connettore dock  da 30 pin proprio delle versioni precedenti dello smartphone di Cupertino, il che viene proprio a confermare in pieno le previsioni fatte nei giorni precedenti. Difatti il nuovo connettore, che è stato  soprannominato Lightning, è addirittura  più piccolo rispetto al vecchio dell’ottanta per cento (trattasi di connettore a 8 pin reversibile). Inoltre Apple sta perfezionando ed è pronta ad introdurre a breve sul mercato uno speciale adattatore per convertire i connettori dock esistenti al nuovo design di dimensioni ridotte.

 

Le novità del sistema operativo iOS 6

Il comparto software può vantare il nuovo sistema operativo, iOS 6, la cui versione beta era già stata presentata al WWDC 2012, l’evento dedicato agli sviluppatori iOS, la cui versione finale sarà disponibile a partire dal 19 settembre. 200 sono le nuove funzionalità, e sarà disponibile anche per gli iPhone delle versioni precedenti.  Le principali novità introdotte nel nuovo iPhone 5 sono le seguenti:

Siri: oltre a nuove funzionalità, supporterà più lingue (e Paesi) tra cui anche l’italiano. Inoltre supporterà anche Facebook e Twitter e l’apertura delle applicazioni tramite precisi comandi;

Twitter e Facebook: integrazione nativa di Facebook in iOS 6. In questo modo le applicazioni native come Foto, Mappe, Safari o Game Center avranno opzioni distinte per Twitter e Facebook.  Inoltre le API native di Facebook saranno aperte a tutti gli sviluppatori per essere utilizzate nelle loro applicazioni. Aspettatevi dunque in futuro applicazioni sempre più interconnesse con il social;

– Nuove opzioni dell’applicazione telefono, con l’integrazione di nuove funzioni come “Ricordami più Tardi”, un promemoria utile per richiamare l’utente a cui abbiamo dovuto rifiutare una chiamata o  “Non Disturbare”, che sopprimerà invece chiamate e notifiche in entrata.

Safari: sapevate che il browser di Apple rappresenta i 2/3 di tutto il traffico mobile web? Non potevano mancare aggiornamenti anche nel browser quindi, che offrirà la possibilità agli utenti di caricare foto direttamente dal browser. Inoltre la reading list funzionerà anche offline, consentendo di salvare pagine web complete, a cui si aggiunge la modalità full screen in modalità orizzontale, in grado di offrire una migliore esperienza visiva offerta dallo schermo 16:9 dell’ iPhone 5.

– Mappe: è la funzione più importante di iOS 6, che offre mappe ed indicazioni stradali, e che è indipendente da Google Maps. Un’esperienza vettoriale che ricorda quella di Google ma con un ‘esperienza d’uso ottimizzata per iPhone.

I colori disponibili dell’ iPhone 5 saranno quelli tradizionali, bianco e nero. I pre-ordini inizieranno il 14 Settembre mentre l’uscita è prevista per il 21 Settembre in America: i primi Paesi in cui verrà commercializzato saranno Stati Uniti, Inghilterra, Canada, Francia, Germania, Australia, Giappone, Hong kong e Singapore. Negli altri Paesi la distribuzione avverrà a partire dal 28 Settembre.

In Italia il nuovo iPhone 5 sarà disponibile dal 28 Settembre.

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.
  • Mi aspettavo un po di più.. come ho letto in giro potevano quasi chiamarlo iPhone 4s xl!