Guide News Smartphone

iPhone 6: 12 trucchi per risparmiare sulla batteria e raddoppiarne la durata

Dic 27, 2014

author:

iPhone 6: 12 trucchi per risparmiare sulla batteria e raddoppiarne la durata

battery iphone tecno

Uno dei maggiori crucci ed allo stesso tempo uno dei maggiori desideri di ogni utente che possiede uno smartphone, un tablet od un qualsivoglia dispositivo mobile è quello relativo al poter estendere il più possibile la durata della batteria del suo smartphone senza dover ricorrere a cariche suppletive (il che significherebbe sia il doversi portare dietro il caricatore da muro sia il dover chiedere la cortesia, a secondo del dove ci si trova, di poter utilizzare le prese altrui).

Vediamo ora insieme come è stato affrontato il problema nel corso del tempo e soprattutto, concentrandoci sull’iPhone 6, vediamo quelli che possono essere considerati 12 semplici trucchi che vi possono aiutare nel mantenere il vostro iPhone sempre carico. Buona lettura.

Soluzioni tascabili

Prima di analizzare i 12 trucchi vogliamo però affrontare il discorso da un’altra angolatura, quella delle soluzioni tascabili e per far questo dobbiamo per un attimo ricostruirne la loro storia. Per venire incontro a questa necessità che con il passare degli anni e con l’assottigliarsi dei dispositivi, e quindi delle loro batterie, sempre più case produttrici hanno per prima cosa iniziato a montare sui loro prodotti batterie sempre più capienti in termini di mAh, ma questo ovviamente non è bastato visto e considerato che, nello stesso tempo, sono anche aumentate le funzioni che uno smartphone, un iPhone 6 ad esempio, può svolgere e quindi il consumo energetico ad esse correlato.

Per queste ragioni sono stati ideati e realizzati alcuni caricatori portatili, di ridotte dimensioni, che vengono chiamati, tra i loro vari nomi, PowerBank, come ad esempio questo di OnePlus (leggetene qui). Essi sono delle vere e proprie unità esterne che, una volta caricate, possono a loro volta, tramite una o più uscite USB, ricaricare il vostro iPhone 6 od il vostro dispositivo mobile. Accanto a questa soluzione ne è stata poi studiata e realizzata un altra, di minor successo, come quella della cover/custodia con annesso caricabatteria (se possedete un iPhone 5 o 5S cliccate qui per saperne di più); molto semplicemente in questo caso la cover oltre a svolgere una funzione di protezione include anche al suo interno una batteria aggiuntiva che, spesso e volentieri, arriva a raddoppiare la carica del vostro iPhone.

Ovviamente tutte e due le soluzioni proposte hanno il pregio di ampliare la durata del vostro iPhone o smartphone Android ma il difetto di farlo dovendovi portare dietro un accessorio in più e spesso pesante ed ingombrante quanto quando un iPhone od uno smartphone in generale. Passiamo ora a parlare invece dei 12 consigli “senza peso” che vi possono aiutare nel prolungare la durata della batteria del vostro iPhone 6.

iphone-batterie

Soluzioni alternative

Quelli che seguono sono ben 12 consigli, o trucchi, che vi potranno aiutare nell’intento di prolungare la durata della batteria del vostro iPhone 6 (e perché no anche di altri e diversi iPhone e smartphone in alcuni casi) sino ad un massimo del doppio della sua capacità attuale.

Prima di procedere però ci teniamo a precisare che ovviamente molta parte della riuscita di questi consigli sta nella vostra costanza nel metterli in pratica ed anche nell’anzianità del vostro iPhone 6 ed ovviamente della sua batteria. A voi la lista completa:

  1. Per prima cosa, come già molti di voi sapranno, sarà necessario ridurre il più possible la luminosità del vostro dispaly andando anche a disabilitare la funzione di regolazione automatica delle luminosità che come ben sappiamo  regola da sola la luminosità stessa grazie ad un sensore ad hoc ma che richiede un certo consumo energetico;
  2. Disabilitare il download automatico di musica, app ed aggiornamenti recandovi nella sezione impostazioni e poi in quella dedicata ad “iTunes Store e App Store”. Ovviamente toccherà poi a voi il tener cura di scaricare, quando lo desideriate o quando ciò si renda necessario, le app e gli aggiornamenti bloccati;
  3. Disabilitate, andando all’interno delle impostazioni della privacy del vostro iPhone 6, la localizzazione in automatico del vostro iPhone 6;
  4. Disabilitate, o direttamente non impostate, la vibrazione per nessun tipo di notifica, sia che si tratti di chiamata in entrata sia che si tratti si SMS di WhatsApp o di qualsiasi altra segnalazione. Questo passaggio può sembrare banale ma in realtà è uno dei più importanti per chi vuole risparmiare energia sul proprio iPhone 6;
  5. Impedite al vostro iPhone 6 di utilizzare i famosi sfondi dinamici andando sulle impostazioni, poi su “sfondi e luminosità”, e poi su scegli un nuovo sfondo . A questo punto si opti per lo sfondo statico a meno che non si voglia mettere una foto;
  6. Veniamo ora ad uno dei consigli più classici e meno seguiti, quello di disattivare il 4G quando non state utilizzando il vostro iPhone 6. La connessione dati è senza dubbio la maggior fonte di dispendio energetico per la batteria del vostro nuovo iPhone e per questa ragione è caldamente consigliato sia di usare il più possibile il WiFi, sia di staccare il 4G più e più volte durante la giornata;
  7. Prestate inoltre attenzione a disattivare il Wi-Fi dell’iPhone 6 quando non siete in zone dove se ne possa trovare uno visto e considerato che si consuma energia anche nel cercarne uno;
  8. Impostate la modalità di blocco automatico dello schermo più breve che ci sia (si tratta di 1 minuto) in modo che il vostro iPhone 6 non disperda energia per illuminare uno schermo che non state utilizzando;
  9. Non lasciate mai acceso il Bluetooth se non lo state utilizzando;
  10. Disattivate sempre AirDrop quando non vi serve;
  11. Impedire che si scarichino app in background andando su “impostazioni”, poi su “generali” e poi su “aggiornamento app in background”;
  12. Infine, questo è un passaggio molto importante a nostro avviso, dovrete disattivare le notifiche push andando su “impostazioni”, poi su “Posta Contatti Calendari”, poi su “Scarica Nuovi Dati” e mettere su off le notifiche push suddette.

Cosa ne pensate di quello che vi abbiamo raccontato in questo nostro articolo? Diteci la vostra sulle vostre modalità di risparmio energetico per il vostro iPhone 6 od anche per il vostro smartphone con sistema operativo Android scrivendocene sia qui sul nostro sito che all’interno della nostra pagina Facebook e del nostro account Twitter dove ogni giorno troverete i link per accedere direttamente alle nostre news, guide all’acquisto e recensioni (anche video). Vi aspettiamo numerosi e vi auguriamo buone feste.

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.
  • William Narciso

    Non male il mio 6!

    • Niko Dalbesio

      ammazza!!