News

La “vicinanza” è il tema della nuova campagna istituzionale di Wind

Ago 27, 2014

author:

La “vicinanza” è il tema della nuova campagna istituzionale di Wind

Online il cortometraggio “Papà”: la vicinanza fisica alla base della comunicazione emozionale

cortometraggio-wind

È online la nuova campagna istituzionale di Wind, che sceglie ancora una volta di sottolineare un concetto chiave da sempre alla base della filosofia del brand (e del rapporto con i suoi clienti): l’importanza della comunicazione reale, basata sulla vicinanza fisica e sull’interazione emozionale tra le persone.

Il progresso e l’innovazione tecnologica, infatti, se da un lato hanno saputo ridurre le distanze e semplificare lo scambio di informazioni, dall’altra sono inconsapevolmente responsabili di un cambiamento profondo delle nostre abitudini quotidiane, non sempre positivo.

Attraverso la tecnologia, il nostro modo di comunicare con le persone che amiamo rischia di essere troppo distaccato, rendendoci incapaci di dar voce ai nostri sentimenti e alle emozioni più intime. Per esprimerci in maniera profonda e reale, abbiamo bisogno anche dei gesti, delle espressioni del viso, di sentire il suono della nostra voce senza alcun filtro o mediazione. Abbiamo, in sintesi, bisogno di essere fisicamente vicini alla persona che amiamo.

In questo contesto, sorprende quindi come Wind cerchi di sottolineare il proprio contributo al progresso tecnologico e  al continuo miglioramento della qualità della comunicazione “digitale” per i propri clienti, senza per questo pretendere di sostituirsi alla comunicazione reale e fisica tra le persone.

A volte per comunicare davvero, la tecnologia non è tutto”. È  questo il finale dello splendido cortometraggio intitolato “Papà”, online sulle pagine social Wind, realizzato sotto la regia di Giuseppe Capotondi, noto autore di videoclip per artisti di fama internazionale e del lungometraggio “La doppia ora”, premiato con la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile al festival del cinema di Venezia.

Protagonista del video, realizzato esclusivamente per il web, è un uomo che rivive il suo rapporto con il padre attraverso i ricordi del passato; ricordi che riecheggiano nelle azioni di ogni giorno, alternati da vani tentativi di rimettersi in contatto con il padre attraverso il cellulare o una mail, puntualmente frenati dal desiderio di un contatto più autentico. Solo un incontro dal vivo con il padre, al termine di un lungo viaggio verso la casa natia, riuscirà ad innescare nuovamente la comunicazione tra i due e a ricucire quel rapporto interrottosi tempo prima. Di seguito il video del cortometraggio.

Voi cosa ne pensate di questa nuova campagna istituzionale di Wind? Fatecelo sapere attraverso i commenti!

 

Wind

Dal 2011 Wind fa parte del gruppo VimpelCom, uno dei principali operatori di telecomunicazioni integrate, a livello mondiale, che fornisce servizi voce e dati, attraverso una serie di tecnologie mobili e fisse tradizionali e a banda larga. VimpelCom è presente in 17 paesi, con 221 milioni di clienti mobili, posizionandosi come una delle maggiori aziende di telecomunicazioni al mondo. A dicembre 2013 Wind si è confermato il terzo operatore mobile italiano con 22,3 milioni di clienti e il primo operatore alternativo di telefonia fissa in Italia con 3 milioni di clienti di cui 2,2 milioni clienti broadband. Dopo una lunga battaglia dei prezzi, il mercato delle telecomunicazioni vive ora un momento di “pace armata” che ha alleggerito la pressione. Per Wind questo è il momento ideale per superare la logica del “value for money” e proporsi in modo nuovo: è il momento di andare oltre la semplice offerta di prodotti e servizi, proponendosi come smartchoice e come brand sempre più vicino ai propri clienti.