News

Lavorare e vivere presso Google UK, Londra.

Nov 20, 2012

author:

Lavorare e vivere presso Google UK, Londra.


Lavorare a Londra presso Google UK

 

Spesso e volentieri ascoltando le discussioni tra i laureati in ingegneria, e non solo, si sente parlare di un posto di lavoro presso Google come di una meta tanto desiderata, sia per il tipo di impiego che si andrebbe a ricoprire, sia per i benefit ed il life-style che a questo tipo di lavoro sono correlati. Incuriositi da tutte queste voci, un poco come ci lasciamo spesso incuriosire da tutti i vari rumors relativi all’uscita di un nuovo dispositivo (smartphone o tablet che sia) abbiamo deciso di addentrarci per una giornata all’interno del “fantastico mondo” di Google UK per scoprire e constatare con i nostri occhi di cosa si tratti realmente. Ovviamente non tutto quello che abbiamo visto lo possiamo riferire, ma di sicuro saremo in grado di descrivervi l’ambiente di lavoro e la filosofia che si trovano alla base del modus operandi della casa americana, con tanto di testimonianze fotografiche. Siete pronti a compiere con noi questo viaggio ? Si parte !

 

Una giornata spesa dentro Google

La sede prescelta è quella di Londra, situata al numero 123 di  Buckingam Palace Road, a pochissimi metri da Victoria Station. Siamo nel cuore di Londra, in una delle zone più eleganti della città, circondati da una miriade di teatri (dove sono in produzione da anni musical stupendi del calibro di Wicked o Billy Eliot) ed a pochi minuti dal Tamigi. Il palazzo dove ha sede la compagnia americana, divisione UK, è una struttura in cemento e vetro condivisa con l’American Express, alla quale si accede attraverso due gigantesche porte scorrevoli. Dopo il consueto iter di registrazione presso la reception principale ci avviamo al quinto piano, dove ha sede la reception riservata agli ospiti di Google. Espletate anche qui le formalità burocratiche iniziamo il nostro viaggio all’interno di questo vero e proprio paradiso fatto di sale riunioni a tema, sale relax con luce smorzata, un infinità di spazi per il coffe-break, una sala giochi ed una sala per suonare gli strumenti musicali, e tanto altro, incluse anche le postazioni di lavoro, che però come vedremo sono ben poco frequentate e non perché non si lavori, tutt’altro, bensì perché si può lavorare ovunque all’interno di questo edificio.  Difatti per la tipologia di lavoro a cui devono far fronte i dipendenti di Google UK non è essenziale lo stare fermi per ore innanzi alla propria scrivania, bensì è spesso consigliato il potersi muovere all’interno della struttura scegliendo il luogo più adatto alle proprie peculiarità per rendere al meglio, il tutto è ovviamente facilitato dal fatto che trattandosi di ingegneria il lavoro deve principalmente essere svolto su di un personal computer, quindi basta scegliersi un  buon portatile e si lavora da dove si preferisce (anche perché la connessione Wi-Fi è gratis, per tutti, visitatori inclusi). La giornata tipo di chi lavora da Google UK è scandita da un ritmo abbastanza spedito di lavoro che però può tranquillamente essere addolcito e spezzato dall’enorme quantità di benefit presenti nella struttura; abbiamo difatti una sala giochi dove potersi rilassare alla Playstation 3 od a X-Box360, nonché dove è possibile giocare a biliardo od ad un gioco da tavola, oppure si può scegliere di andare a suonare o cantare nella insonorizzata sala strumenti o di rilassarsi su di un amaca od una sdraio nel cortiletto denominato “Google Park” od in una delle tante sale relax dislocate attorno agli uffici. Non è cosa rara il trovare il personale di Google intento a lavorare con il proprio personal computer dall’interno di una di queste sale. La filosofia della casa americana, filosofia del tutto condivisa da chi scrive, consta nel mirare al risultato ed alla sua ottimizzazione molto più che alla forma canonico – rigorosa attraverso la quale esso viene ottenuto.

 

Ma cosa fanno gli ingegneri a Google UK?

Per ovvia ragioni di segretezza professionale ben poco ci è stato detto ed ancora meno possiamo raccontarvi relativamente al lavoro svolto dagli ingegneri all’interno del mondo Google. Si tratta comunque di un lavoro di sviluppo e controllo relativamente a tre macro aree quali quella Software, quella del Network e quella delle Infrastrutture Tecniche. L’attività lavorativa consiste nello sviluppo costante di tutte le idee e nella soluzione delle problematiche che quotidianamente vengono ad intervenire nel mondo Google, nonché nelle funzioni manageriali poste in capo a coloro che hanno maggior esperienza e qualifiche di livello superiore alla media. A detta di alcuni ingegneri con cui abbiamo brevemente parlato, il lavoro è vario e bene poco ripetitivo, e questo li aiuta ad affrontarlo sempre con grande entusiasmo.

 

E se mi viene fame ?

Lavorare stanca, su questo non ci piove, e comunque fa venire fame. Ed è qui che a nostro avviso Google offre ai propri dipendenti il meglio di se: ad ogni piano sono predisposte molteplici “aree caffè”  dove potersi rifocillare del tutto gratuitamente. E si perché per i dipendenti e per i loro ospiti il cibo è gratuito facendo parte della enorme quantità di benefit di cui vi abbiamo pocanzi accennato. E questo discorso non vale solo per gli spuntini ma anche per il pranzo e per la cena. Difatti la sala mensa, dove spesso vengono organizzati banchetti a tema, ad esempio oggi è piena di specialità culinarie turche, è ad accesso gratuito per i dipendenti (e loro ospiti). L’offerta in cibo è varia e tiene conto anche delle culture e delle abitudini più diverse. Ad esser offerto non è solo il pranzo, ma volendo, anche la cena. Infatti alle 18.30 viene servita anch’essa (per chi è rimasto a lavorare sino a tardi) e comunque sia al termine del pranzo che al termine della cena è possibile chiedere la “dog box”. Nei paesi anglosassoni è difatti prassi il portarsi a casa gli avanzi del proprio pranzo, una cultura del non-spreco che non si può non condividere.

 

E se sono un tipo sportivo ?

Una palestra ancora non è stata predisposta all’interno della struttura, ma per chi volesse recarsi a lavoro correndo oppure macinando chilometri in bicicletta è data l’opportunità di farsi una doccia; sono infatti presenti alcune docce, tra di esse ve ne è anche una per i portatori di handicap, delle quali ci si può fornire gratuitamente. Anche questa è una tipica tradizione anglosassone atta all’ottimizzare i tempi durante la propria routine quotidiana. Immaginate di avere l’opportunità di poter spendere il tempo che impiegate giornalmente per recarvi a lavoro facendo in contemporanea dello sport. Ottima idea vero ?

 

Come iscriversi per un offerta di lavoro per ingegneri e non solo

La buona notizia, per chi è alla ricerca di un occupazione professionale o per chi desideri cambiare la propria,  è che Google UK è alla ricerca di personale, sia di ingegneri che di soggetti adatti per altre funzioni lavorative, che possono andare dalla reception alla sala mensa passando per l’amministrazione e per il settore legale. Ovviamente molti dei benefit di cui vi abbiamo parlato sono estesi a tutti coloro che lavorano da Google ed ad essi va ovviamente aggiunta la dotazione gratuita di uno smartphone.  Se avete voglia di tentare l’avventura dovete recarvi al seguenti link ed iscrivervi (lavorare a Google). Non  è richiesta una profonda capacità della lingua inglese, bensì una forte predisposizione al lavoro, anche di gruppo nonché il desiderio di crescere ed imparare attraverso la propria professione. Tentare non nuoce, e noi di Tecnologici.Net vi mandiamo un grossissimo in bocca al lupo nel caso decidiate di provare.

 

 

Conclusioni

Esperienza unica, in un ambiente piacevole, che a tratti fa dimenticare di essere sul luogo di lavoro.  Per chi è  un appassionato di tecnologia sembra di trovarsi nel mondo dei sogni, anche perché in ogni angolo della struttura abbiamo visto palesi richiami al mondo Android ed a quello di smartphone e tablet in generale. Quello che più ci ha colpiti è la totale e differente mentalità sul luogo di lavoro, molto anglosassone e ben poco italiana. A malincuore bisogna ammettere come altrove si cerchi di rendere il lavoro una vera e propria passione, mentre nel nostro paese accade spesso il contrario, con orari e luoghi di lavoro del tutto impresentabili. Lungi da noi il voler generalizzare, sia ben chiaro. Un ultimo appunto: a detta di alcuni dipendenti di Google USA che si trovavano in Londra per una riunione strategica, questa seda è ben poco in confronto con quella negli States, dove hanno da poco inaugurato anche una piscina con le onde idromassaggio. Non c’è che dire, provare per credere.

Vi ha appassionato questo viaggio all’interno di Google UK  ? Fateci sapere cosa ne pensate scrivendo sul nostro nuovissimo forum o commentando i nostri link sulla fan page di Facebook.

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.