Guide Guide tecniche News

Le migliori app Android – iPhone per mandare messaggi gratis

Ago 23, 2012

author:

Le migliori app Android – iPhone per mandare messaggi gratis

Le migliori applicazioni per inviare messaggi di testo gratis dal vostro dispositivo iPhone ed Android

 

Come promessovi la settimana scorsa nell’articolo relativo alle migliori applicazioni per telefonare (gratuitamente) dal vostro cellulare Android o dal vostro iPhone, Tecnologici.net viene ad occuparsi dell’altra faccia della medaglia, quella relativa alla possibilità di scambiarsi gratuitamente (e talvolta a pagamento) messaggi di testo. Questo tipo di applicazioni sono tra le più scaricate ed utilizzate, sia sui dispositivi Android che sugli iPhone, e la ragione è semplice, sono gratuite (o quasi), possono essere installate su un qualsiasi smartphone e su moltissimi tablet e consentono anche l’invio di dati (foto, file video, file audio e molto altro). Soprattutto quest’ultima funzione è tra le più gettonate ed ha di fatto soppiantato l’uso degli MMS, e si appresta ora ad affrontare un’altra sfida, quella di mettere in seria discussione il sistema delle e-mail:  il sistema di messaggeria istantanea ha tutte le caratteristiche proprie non solo di un SMS ma anche di una e-mail, allegati compresi  (per alcune applicazioni), ma sembra essere di più facile consultazione e rapida comprensione e per questo motivo nei prossimi anni si preannuncia un forte travaso di flusso dati dalle e-mail ai sistemi gratuiti di messaggeria istantanea.

Le applicazione selezionate ed analizzate per voi da Tecnologici.net sono  le seguenti:  Tango, Skype, Viber, Whatsapp e Forfone.  Si badi bene, stiamo parlano di sistemi di messaggistica, non di applicazioni per chattare (per tale motive non è stato ad esempio preso in considerazione Facebook).

Anche in questo pezzo pare opportuno fare un paio di doverose premesse, al fine di rendere l’articolo e le applicazioni maggiormente fruibili. La prima di esse riguarda uno dei temi “caldi” nei confronti del quale ogni applicazione viene passata al setaccio, ovverosia il consumo della batteria. Tutte e cinque le applicazioni selezionate sembrano consumare poco o nulla (al contrario di ciò che accade quando le si utilizza per chiamare), e comunque il loro consumo non sembra affatto essere superiore a quello che si riscontra nel mandare un semplice messaggio di testo a pagamento. Va inoltre precisato che è possibile mandare sms gratuitamente solo con i dispositivi su cui sia presente la applicazione da noi selezionata,  qualora invece si intenda  utilizzare uno di questi programmi per mandare un messaggio ad  un vero e proprio numero di telefono, tali applicazioni (non tutte lo consentono) diventano  a pagamento, con prezzi molto competitivi per chi vuol risparmiare. In linea di massima ricordatevi che dovete essere collegati o alla rete 3G o alla rete Wi-Fi per poter usufruire di tali servizi. Vediamole ora una ad una:

 

Si divide tra Roma e Londra, sempre alla ricerca del modo migliore per fare soldi senza lavorare, si dedica all'alchimismo nutrizionale e alla costante ricerca della dieta magica che gli consenta di mangiare chili di gnocchi ai 4 formaggi senza ingrassare. Nel tempo libero appassionato di smartphone, PS3, diritto, finanza, ogni tipo di sport e... Snoopy.