CONDIVIDI
⇒ I migliori smartphone del 2017.
La classifica.


I saldi invernali sono iniziati da qualche giorno, ma solo l’impresa di trovare un parcheggio libero al centro commerciale ci fa venire il mal di testa. Cosa c’è di più comodo di prenotare i vestiti che desideriamo da un’intera stagione stando stesi sul divano, usando qualche app per lo shopping e ricevere la merce nel giro di qualche giorno, magari anche con la spedizione gratuita?

Le migliori app per lo shopping in Video

Oltre ad utilizzare social network come Instagram e Pinterest, dove possiamo seguire i marchi e le varie modelle che indossano i nostri capi preferiti, esiste una miriade di applicazioni dedicate al mondo fashion, che va dai consigli sugli outfit allo shopping online. E scegliere tra queste è quasi impossibile, c’è proprio l’imbarazzo della scelta! Noi di Tecnologici.net vogliamo semplificarvi la vita dandovi una lista delle migliori App dedicate allo shopping secondo le varie categorie, in modo da avere sempre a portata di smartphone le App giuste al momento giusto.

Le migliori App di negozi multimarca

Certamente queste applicazioni le avrete già sentite nominare, sono negozi online che solitamente offrono, oltre all’abbigliamento, anche altri articoli come calzature, accessori di design, hi-tech e a volte anche offerte riguardanti ristoranti, centri benessere e sconti di varia natura.

groupon
groupalia

In quest’ultima categoria ricadono le app di Groupon (iOS / Android) e Groupalia (iOS / Android), entrambe pensate come un “affare all’ultimo minuto”. Esse propongono offerte in base alla città selezionata, che spaziano dal mondo della moda, della tecnologia fino ad arrivare alla cena a lume di candela o soggiorno per due. Si acquista il coupon, si prenota presso la struttura e si crea un contatto con essa. Oppure si ordina semplicemente l’abito desiderato e verrà spedito a casa con il corriere.

app-multimarca

Poi invece ci sono le App dei negozi virtuali multimarca come ASOS (iOS / Android), Vente-Privée (iOS / Android), Privalia (iOS / Android), Yoox (iOS / Android), Spartoo (iOS / Android), Zalando (iOS / Android), Amazon BuyVip (iOS / Android) e Bonprix (iOS / Android). Queste app (ma anche molte altre) facilitano il rapporto con il consumatore, creando spazi personalizzati, proponendo offerte disegnate a pennello su di esso e quindi una sorta di legame e fidelizzazione col cliente.

unnamed-11unnamed-12unnamed
Più particolari, sono le App che propongono una scelta varia di oggetti sotto le categorie di band-made come Etsy (iOS / Android), di design come Fancy (iOS / Android), oppure delle ultime novità hi-tech come ePrice (iOS / Android).

App per la compravendita di abiti e accessori usati

unnamed-13 Esistono anche le App che danno una seconda vita a vestiti e accessori usati, e stanno sempre andando in crescendo. Ad esempio possiamo trovare la famosa Depop (iOS / Android), dove potrete accedere anche al guardaroba dei vip, che hanno aperto il loro profilo per vendere vestiti e accessori second hand.

 

unnamed-14 L’App Shpock (iOS / Android), ora in voga, consente di visualizzare oggetti, abiti e accessori nel raggio vicino a te, per scoprire quali sono le offerte raggiungibili anche a piedi.

App con punti bonus

unnamed-6

Diverso il discorso per l’App Wish (iOS / Android), dove l’utente può acquistare in maniera intelligente. Quando condividi la tua lista desideri, Wish ti premia e ti offre sconti esclusivi. Pensate al vostro prossimo desiderio e cercatelo al più basso prezzo di mercato!

 

Social Network della moda

unnamedEsistono poi delle App che sono dei veri e propri Social Network della moda. Gli utenti possono condividere i vari stili e abbinamenti e in cambio ricevono consigli, apprezzamenti e commenti sugli outfit. La più recente, sul mercato delle App italiane dalla fine 2016, è 21 Buttons (iOS / Android). Questa app è un social e shopping network, nato con l’idea di comprare e guadagnare soldi semplicemente condividendo vestiti. Nella community, oltre ai consigli di stile, si possono aggiungere abiti e accessori in una wishlist, abbinarli o acquistarli in un click. Se vi taggate nella foto dove indossate un outfit specificando il marchio, prezzo e link, e un’altra persona, il “Buttoner” acquisterà lo stesso capo passando dal vostro profilo, guadagnerete in modo semplicissimo! Diventeremo tutti dei veri influencer!

Ma non possiamo non citare anche:

schermata-2017-01-07-alle-18-21-42

Closet+: un’app davvero alla moda, la quale consiglia abbinamenti per gli outfit, tiene in memoria quelli già indossati di recente e accede direttamente al tuo guardaroba come se fosse un Fashion Stylist personale.

 

schermata-2017-01-07-alle-18-19-24

Stylebook (iOS / Android), l’app-regina per le fashion addicted, è stata ideata da un ex stagista di Vogue e pensata come un consiglio su cosa indossare durante un evento o in base alla stagione. Caricando un’immagine del guardaroba metterete a disposizione un intero database consultabile direttamente dall’app. Si possono catalogare e creare abbinamenti, ordinando gli abiti in base al colore o tessuto. E con la sezione Packing e Calendar organizzerete perfettamente ogni vostro viaggio o appuntamento. Prezzo $3.99.

 

unnamed-3Stylicious (iOS / Android) è la versione free e in italiano della precedente. Consente di avere a portata di mano ogni capo del vostro armadio creandone uno virtuale da tenere sempre in tasca. Collegata a una comunità per condividere gli Outfit Of The Day, in più vi segnalerà quando i capi nella lista dei desideri saranno in saldo.

 

unnamed-4Fashion Freax Street Style (iOS / Android), l’app per condividere gli outfit come un social network. In base ai gusti personali, gli utenti commentano e si crea un vero e proprio gruppo di appassionati. Lo stile non è solo sinonimo di passerella, ma in ogni angolo della città ci sono look che vanno catturati e inseriti nella gallery di questo catalogo virtuale di moda.

 

unnamed-5Pose (iOS / Android), l’app popolare tra le fashion victims perché ogni giorno è costantemente aggiornata con migliaia di look e profili di fashion blogger. E’ un vero e proprio social network ricco di novità sulla moda e gli stilisti. Quale sarà l’ #ootd?

 

unnamed-7Asap 54 Fashion Search (iOS / Android), permette di cercare un abito semplicemente fotografandolo! Una specie di Shazam della moda street style, quando vedete un vestito che vi piace indossato da un’altra persona e non sapete di che marca si tratti, basta scattare una foto per trovare il link per acquistarlo. Più semplice di così! E nel caso non riesca ad individuarlo proporrà all’utente cinque alternative complete di descrizione e prezzo.

 

unnamed-8Polyvore (iOS / Android), è pensata per i neofiti della moda, ed è anche una delle prime app dedicate alla moda. Crea outfit mixando vari capi disponibili negli store online e suggerisce cosa acquistare per qualsiasi occasione.

 

unnamed-9Drezzy (iOS / Android) è un portale di moda che consente di scattare foto alle vetrine e di cercare l’abito online al prezzo migliore.

 

 

unnamed-10

Snapette: grazie a questa app è possibile fare condivisioni delle proprie foto, acquistare abiti online e ricevere news riguardanti la moda. Con Snapette è facile scoprire vestiti unici nei negozi più vicini a casa e mantenere i contatti con altre ragazze amanti del mondo fashion.

 

Honorable Mention goes to…

Menzione d’onore finale per Seezona: purtroppo ancora non è un’app disponibile sullo store, ma rappresenta un validissimo caposaldo per gli amanti della moda. Infatti, tramite questo sito, si potrà giocare con i propri outfit entrando in un camerino virtuale e provando migliaia di capi a disposizione. Come funziona? Si “disegna” una modella secondo le nostre taglie, le nostre misure e le nostre proporzioni, poi si cominciano a provare i capi virtuali.
Continuando l’esplorazione del sito, al di là della ovvia wishlist, troviamo la fantastica funzione di “Picture Recognition” che ci permette di trovare tutti i capi che rispondono alle nostre esigenze (ad esempio, tipo di tessuto, lunghezza maniche, ecc). E quindi… via allo shopping!

⇒ I migliori smartphone del 2017.
La classifica.