News

MediaTek e Google insieme per un Nexus di fascia bassa?

Apr 19, 2014

author:

MediaTek e Google insieme per un Nexus di fascia bassa?

MediaTek-IC-close-up

Anche Google interessata ai processori MediaTek

Non è certo un segreto il fatto che MediaTek stia rosicchiando ormai da tempo importanti percentuali di mercato al colosso Qualcomm, grazie ad un’ottimizzazione dei consumi energetici e prestazioni di tutto rispetto, oltre che alla propria copertura su terminali a doppia SIM, molto diffusi in particolare sul territorio asiatico.

Secondo le ultime indiscrezioni trapelate in rete, la stessa Google potrebbe di recente aver avvicinato MediaTek, con l’idea di realizzare un nuovo dispositivo Nexus da poggiare su uno dei nuovi SoC dell’azienda. A quale SoC ci si stia riferendo è difficile indovinarlo, in particolare perché le fonti sono contrastanti. C’è chi parla di un abbandono ai danni di Qualcomm in virtù dei prezzi molto più convenienti da parte di MediaTek, e chi invece parla di un Nexus da affiancare alla serie regolare e da lanciare per coprire la fascia di mercato entry level, attualmente salda nella mani di Microsoft e di Windows Phone.

In molti concordano però sul fatto che Google abbia intenzione di stare molto attenta ai consumi, in particolare per rispondere alle accuse in merito ai Nexus 4 e Nexus 5 in relazione alla scarsa durata della batteria. MediaTek ha infatti spesso contato su una migliore ottimizzazione dei consumi, e le recenti soluzioni octa core con struttura big.LITTLE sembrano continuare su questa strada.
Sembra inoltre che il ritardo accumulato da Qualcomm nel periodo post Snapdragon 800 non stia giovando più di tanto all’azienda, con i produttori che chiedono processori di nuova generazione e in generale poca soddisfazione in merito a Snapdragon 801.

Classe '84 e da sempre innamorato di tutto ciò che è videogaming, tech e cinematografia, Naares trascorre la propria vita da vero geek tra uno Zelda e uno Star Wars. Gli piacciono i giochi di qualità e chiunque sappia innovare. E' un noto e pericolosissimo troll sia in rete che in real life.