News

Microsoft Office per iPad: tutti i dettagli

Mag 14, 2014

author:

Microsoft Office per iPad: tutti i dettagli

Dopo un lungo periodo di assenza nello store di Apple, Microsoft ha finalmente deciso di rilasciare la suite Office ottimizzata per iPad. Poco dopo il suo rilascio Microsoft fa sapere che la suite è stata scaricata da 27 milioni di persone in tutto il mondo, risultato eccezionale, sebbene si tratta delle versioni gratuite delle applicazioni. Ma cosa include la suite? Sono sufficienti le versioni gratuite? Scopriamolo nel dettaglio.

Caratteristiche della suite

La versione di Office realizzata per iPad include le tre applicazioni più diffuse ossia Word, Excel e PowerPoint. Si tratta di versioni ottimizzate per il tablet quindi adatte allo schermo e soprattutto al touchscreen. Possiedono tutte le caratteristiche principali delle rispettive versioni desktop e ovviamente la completa sincronizzazione con Office365. Una grave mancanza è invece l’assenza della sincronizzazione con iCloud, Dropbox o Google Drive che potrebbe far storcere il naso a parecchi utenti.

Microsoft Word per iPad

word
La versione per iPad del famoso editor di testo di Microsoft svolge egregiamente il suo lavoro. L’interfaccia è stata ottimizzata per lo schermo del tablet e soprattutto per il touchscreen; i tasti sono grandi e ben visibili. Risulta molto comodo “lavorare” con il testo; modificare pezzi di documento, aggiungere una formattazione ecc. sono operazioni facili e non scomode.

Microsoft Excel per iPad

excel
Il foglio di calcolo ottimizzato per tablet offre un’esperienza di lavoro semplice e piacevole, è stato fatto davvero un buon lavoro dai programmatori in fatto di praticità d’uso. Inserire le formule, gestire grafici e tabelle è davvero facile, inoltre è molto comoda la gestione dei file con altri dispositivi.

Microsoft PowerPoint per iPad

pw
PowerPoint per iPad è forse l’applicativo della suite più divertente da utilizzare. Conserva la stessa veste grafica di Office e in più, grazie al touchscreen permette di svolgere azioni più rapidamente. Si possono aggiungere foto, direttamente dal Rullino dell’ iPad o da qualsiasi album. Inoltre, quando si passa nella modalità Visualizzazione su schermo gigante (come con Keynote) è possibile utilizzare il dito come puntatore in modo che chi guarda sullo schermo vede un puntatore laser.

Abbonamenti e costi

Le tre applicazioni sono disponibili gratuitamente sullo store ma permettono solo di visualizzare i vari documenti senza poterli modificare. Chi vuole creare e modificare i documenti deve sottoscrivere un abbonamento a Office365.

L’abbonamento ha un prezzo di 99€ l’anno o 9,99€ al mese per gli tutti gli utenti, gli studenti universitari hanno una riduzione del prezzo e pagano 79€ l’anno. Microsoft ha successivamente introdotto Office365 Personal, un’altra opzione di abbonamento che offre la suite a un prezzo ridotto e per un numero limitato di dispositivi. Office365 Personal è acquistabile a 7€ al mese o a 69€ al mese ed è possibile utilizzare la suite su 1 Mac/PC e 1 tablet/iPad.

officepersonal-614x703

Conclusioni

Office per iPad offre una buona esperienza di lavoro soprattutto per chi già usa Office365, le applicazioni sono ben realizzate e “user friendly”. Al contrario di altre applicazioni di editor è stato fatto un buon lavoro per rendere le interfacce adatte allo schermo e al touchscreen. Per chi ha la sola necessità di visualizzare documenti in modo rapido e veloce la suite Office è la soluzione migliore (e gratuita), per chi invece ha la necessità di editare i documenti, forse il prezzo è troppo alto soprattutto se comparato ai prezzi (una tantum anziché abbonamenti) di altre valide applicazioni.