News

Motorola Droid RAZR: specifiche e componenti

Nov 9, 2011

Motorola Droid RAZR: specifiche e componenti

 

Motorola Droid RAZR è il nuovo smartphone di punta della casa statunitense che sta per essere lanciato sul mercato anche in Europa. Questo interessante terminale sembra avere le carte in regola per andarsi a porre in contrasto con HTC Sensation XE, Galaxy S2 ed iPhone 4S. Il terminale è stato “spacchettato” in tutte le seguenti componenti:

CPU: TI OMAP 4430 at 1.2GHz, 2x 2395 BogoMIPS
GPU: PowerVR SGX540 (Non è stata specificata la frequenza)
Baseband: CDMA Qualcomm MDM6600 (la stessa di Droid Bionic, Verizon iPhone 4)
LTE: Motorola Wrigley (La stessa di Droid Bionic)
NFC controller: NXP PN544 (E’ presente un driver Linux, ma l’hardware sembra mancante o mal configurato)
HDMI: OMAP4 HDMI output con supporto HDCP
RAM: 1GB , 919MB disponibile per il sistema operativo
Accelerometro: STMicroelectronics LIS3DH 3-axis
Magnetic Field sensor: Asahi Kasei AK8975 3-axis
Sensore di orientamento: Asahi Kasei AK8975
Sensore di prossimità e led di notifica: TAOS CT405
Giroscopio: STMicroelectronics L3G4200D
Barometro: Bosh Sensortec BMP180
Termometro: TI TMP105
Tap direzionale / Sensore di doppio-tap: Kionix KXTF9 (Può essere collegato a Webtop / LapDock)
Scaler della frequenza: mot_hotplug (OMAP-optimized)
Versione Android: 2.3.5
Densità di pixel per pollice: 240dpi
Refresh rate: 60Hz
Linux kernel: 2.6.35.7
 
Questo Motorola RAZR, che avrà l’arduo compito di rinnovare il brand, uscirà nei negozi di telefonia e con il listino TIM nella seconda metà del mese di Novembre al prezzo consigliato di 599€.

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.