News Recensioni

Movavi Screen Capure Studio 9: come registrare lo schermo del PC facilmente

Dic 26, 2017

Movavi Screen Capure Studio 9: come registrare lo schermo del PC facilmente

Ultimamente mi sono interessato a diverse soluzioni per registrare lo schermo del PC, una attività che trovo utilissima per creare delle video demo, per spiegare alcune attività in modo rapido e magari creare delle piccole attività didattiche. Durante la ricerca mi sono interessato a soluzioni più semplici, e soprattutto economiche, e mi sono imbattuto in Movavi Screen Capture Studio 9, un video editor minimal e intuitivo, il cui nome penso derivi dai famosi formati di file .mov e .avi. La versione che ho provato costa 49,90€ ed è installabile su un solo PC a vita, sul sito ufficiale è disponibile anche una versione per Mac.

Il programma è disegnato con una interfaccia davvero intuitiva, vi permette di registrare in primis i contenuti del vostro schermo e poi anche modificarli in modo leggero e rapido con dei filtri personalizzati. Tra le caratteristiche più interessanti si rileva la possibilità: registrare a tutto schermo o registrare porzioni definite in modo standard oppure personalizzate da noi come dimensioni. I requisiti minimi di sistema di Screen Movavi Recorder sono davvero alla portata di tutti, poiché basta possedere un PC con una configurazione minima di 512 MB di RAM, circa 2-300 MB di spazio su disco fisso e un processore da almeno 1 GHz di frequenza. Per ogni dettaglio potete rifarvi direttamente sul sito ufficiale.

Come si registra il proprio schermo con Movavi Screen Capture Studio 9

A livello di video editing, con i dovuti accorgimenti rispetto ai software per professionisti come Adobe Premiere o Sony Vegas, c’è la possibilità di modificare i propri video con effetti, transizioni, filtri, titoli e molto altro. E’ anche in grado di registrare l’audio poiché abbiamo una sezione dedicata, in modo da velocizzare la nostra acquisizione ed avere a disposizione un file finale completo in meno tempo. Il tutto avviene con una interfaccia semplice: registra schermo, modifica video, registra audio e registra webcam.

Entrati nelle varie sottosezioni si apre la finestra che ci permette di registrare le schermate del nostro PC ed è molto comodo impostare anche le dimensioni del video e il numero di frame per secondo (fondamentali per garantire fluidità a chi vede). Si può arrivare fino a 60 fps. Prima di procedere alla fase di registrazione infatti personalizzerete l’area da filmare, se volete il suono proveniente dal sistema o dal microfono e come evidenziare il vostro puntatore (con eventuali colori per evidenziarlo ulteriormente). Un clic su Rec e si procede alla registrazione. Particolarmente utile è la possibilità di registrare anche con orario programmato, in modo da non doversi preoccupare del momento di accensione/spegnimento.

L’editor dei video è eccellente in quanto a semplicità: si può accedere a transizioni consigliate, alla possibilità di applicare dei bei titoli e, in generale, si rende molto facile e intuitivo la creazione di un filmato di buona qualità. La qualità complessiva dei salvataggi con Movavi Screen Capture Studio 9 è molto buona, i filmati risultano nitidi e definiti. Si possono salvare i video in diversi formati, in modo che siano leggibili su dispositivi Apple o Android o che possano essere caricati semplicemente e rapidamente su YouTube.

I campi di applicazione sono tantissimi, basti considerare che è adatto a chi registra demo per i propri clienti, a chi prepara corsi di formazione oppure semplicemente tutorial da caricare su YouTube.

Conclusioni su Movavi Screen Capture Studio 9

Per registrare lo schermo del PC Movavi Screen Recorder è una soluzione perfetta, perché è adatto a chiunque, non c’è bisogno di una particolare conoscenza del mondo dei video ed è assolutamente rapido ed intuitivo con una curva di apprendimento semplice. Inoltre basa tutta la sua filosofia sul drag&drop (trascina, copia e incolla) in modo da facilitare la vita di ogni persona che ha bisogno di lavorare i propri video.

Un ultimo appunto: esiste una versione gratis, ma questa applica una filigrana di Movavi sul video e quindi sarebbe inutilizzabile.

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.