News Tablet

Nexus 10: tutti i vantaggi di un tablet con Android 4.2

Nov 12, 2012

author:

Nexus 10: tutti i vantaggi di un tablet con Android 4.2

 

Nexus 10: i pregi del nuovo tablet di Google

Il Nexus 10, il nuovo tablet frutto della collaborazione tra Google e Samsung, è la più recente ed interessante proposta nel mercato dei tablet da 10 pollici, con un connubio tra comparto tecnico stellare e comparto software di ultima generazione, in grado di tentare l’assalto alla supremazia assoluta dell’ iPad. Sorvolando sull’aspetto tecnico, già ampiamente descritto nel confronto specifiche tra Nexus 10 e nuovo iPad, ci domandiamo: quali sono i reali vantaggi pratici di Android 4.2 sul Nexus 10? Vi elenchiamo quelli che per noi sono i 3 principali vantaggi di un tablet dotato di Android 4.2:

 

Supporto Multi-Utente

Tra le nuove funzionalità del Nexus 10 non possiamo non menzionare il supporto al multi-user, che consente a più persone di utilizzare lo stesso dispositivo, senza condividere le applicazioni e le impostazioni tra i diversi utenti. Questa funzionalità è riservata ai soli tablet Android 4.2 (ad ora quindi è limitata al solo Nexus 10), mentre è assente sugli smartphone dotati dello stesso sistema operativo a causa di un brevetto Nokia. Nella pratica sarà quindi possibile utilizzare un unico Nexus 10 in casa, dove ogni componente di una famiglia potrà personalizzare il tablet con il proprio profilo personalizzato, limitando ad esempio la visibilità del proprio profilo Facebook alla propria utenza.

 

Miracast

C’è poi la funzione Miracast, il nuovo standard annunciato dalla Wi-fi Alliance per facilitare la condivisione dei contenuti multimediali attraverso tutti i dispositivi presenti in un ambiente Wi-fi, come smartphone, tablet e TV ad alta definizione, senza l’ausilio di un collegamento HDMI. Il concetto è solo apparentemente simile al DLNA (cos’è il DLNA?) dato che non si tratta del semplice accesso ai contenuti multimediali presenti su un dispositivo da parte di una SmartTV, ma della proiezione di una qualsiasi attività sullo schermo di una TV, un vero e proprio wireless mirroring del tutto simile ad AirPlay di Apple. A differenza di quest’ultimo però potrà contare su una diffusione molto più ampia, che non si limita a un solo produttore, trattandosi di uno standard aperto.

 

Photo Sphere

Non manca poi la funzione Photo Sphere, presente anche sul Nexus 4, che arricchisce il comparto funzionale della fotocamera consentendo di effettuare foto panoramiche secondo una composizione sferica, spostando l’inquadratura lungo diverse direzioni e catturando così le varie porzioni che verranno opportunamente assemblate: un funzionamento questo che ricorda da vicino quello utilizzato dalle “Google Car” per la funzione “Street View” di Google Maps.

Tra gli altri vantaggi ci sono gli aggiornamenti di Google Now, arricchito di nuovi servizi e il Gesture typing, per scrivere trascinando il dito sulle lettere, sistema questo che si presta maggiormente al “piccolo” schermo del Nexus 4, che fanno da contorno ad un’esperienza utente fluida e reattiva basata sulle specifiche tecniche di primo piano.

Appassionato di tutto il mondo della tecnologia e dell'elettronica, soprattutto consumer. Sogna di non aver più bisogno di dormire per riuscire a dedicare il giusto tempo alle proprie passioni.