News Recensioni Recensioni smartphone

NGM WeMove Quasar: recensione di uno smartphone Android Dual SIM economico

Ott 19, 2012

NGM WeMove Quasar: recensione di uno smartphone Android Dual SIM economico

Il fascino dello smartphone Dual Sim con cuore Android

Per chi è alla continua ricerca del risparmio, vuoi per naturale tendenza o vuoi per contrastare l’attuale crisi dei consumi, la soluzione è certamente non legarsi ai gestori telefonici cavalcando le migliori offerte e magari possedendo almeno due SIM. Fino a poco tempo fa era abbastanza difficile trovare smartphone che supportassero questa tecnologia, però NGM ha da poco introdotto una nuova linea di smartphone Dual SIM supportati dal sistema operativo Android. Potreste avere in un colpo solo: due SIM, quindi le offerte migliori del momento degli operatori telefonici, ed un sistema operativo avanzato che vi permette di sfruttare tutto il parco app del Play Store. Il grande dubbio è capire se questi nuovi smartphone funzionali, dalla linea giovane siano funzionali e funzionanti visto che l’esperienza in materia è ancora decisamente poca. La nuova linea WeMove è composta da diversi elementi, ma oggetto della recensione completa di oggi è NGM WeMove Quasar, uno smartphone Android di fascia economica con supporto Dual SIM che, senza un esborso eccessivo, potrebbe rappresentare una buona soluzione qualità/prezzo.

Quali sono i punti forti di questo smartphone? Il display di buona ampiezza, il sistema operativo Android personalizzato, le mappe di NGM, il supporto per due SIM. Merita? Funziona bene? Andiamo ad indagare in questa approfondita recensione.

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.
  • Gabrikky

    okkio alla memoria interna: fa schifo, e non c’è modo di espanderla! scarichi 2 app ed è piena!

  • Interessante recensione, dispositivo interessante che si riesce a trovare a prezzo interessante.