News Smartphone

Nokia Lumia 710: test sulla batteria

Gen 22, 2012

Nokia Lumia 710: test sulla batteria

 

Test sulla batteria di Lumia 710

 

Nokia ha deciso di puntare forte sulla serie Lumia e sulla piattaforma Windows Mobile per il rilancio del proprio brand e come avviene subito dopo il lancio di un terminale questo viene analizzato in tutte le sue caratteristiche e peculiarità. Lumia 710 è stato analizzato finora sia con una recensione completa, sia osservando le differenze di registrazione dei video rispetto al Lumia 800. Oggi è il turno della batteria, elemento fondamentale che ci garantisce di poter utilizzare il proprio terminale almeno per una giornata.

Il Nokia Lumia 800 aveva fatto registrare notevoli difficoltà, soprattutto nel momento subito successivo al lancio e questo aveva implicato notevoli polemiche da parte dei consumatori che avevano sborsato 499€ per l’acquisto dello smartphone. Questo problema pare essere rientrato attraverso un aggiornamento firmware. Ad oggi invece per il Lumia 710 non si segnalano particolari problematiche legate all’autonomia, ma i ragazzi di GSMArena hanno voluto provare ad analizzare accuratamente la batteria attraverso diversi test che prevedevano utilizzo di Wi-Fi, connessione 3G, chiamate, navigazione web ed altro. Sia singolarmente che in modo congiunto, il Lumia 710 ha risposto in questo modo:

 

 

Complessivamente il Lumia 710 si è assestato in una posizione intermedia rispetto agli smartphone con i quali è stato confrontato, ma andiamo a vedere nel dettaglio. Il primo test riguardava la connessione 3g, ufficialmente il nuovo terminale della serie Lumia dichiarava un’autonomia pari a 7 ore e 40 minuti, ma il team di GSMArena ha segnalato una autonomia pari a 9 ore e 5 minuti, superando persino quella del Lumia 800 di ben 40 minuti.

Il secondo test invece riguarda la navigazione web, parametro sempre più fondamentale per i nuovi smartphone. In questo caso il risultato è stato piuttosto deludente in quanto il Lumia 710 si è assestato su un totale di circa 3 ore e 51 minuti. Circa una ventina di minuti meno del Lumia 800, ma superiore al nuovo Galaxy Nexus di Samsung. Ecco il dettaglio:

Infine il test ha riguardato il video playback, ossia la capacità del terminale di visualizzare, in loop, video in alta definizione. In questo caso Lumia 710 ha avuto notevoli difficoltà, arrivando proprio all’ultimo posto di tutti i terminali testati finora con un risultato di 3 ore e 27 minuti, addirittura 50 minuti in meno di autonomia rispetto al Rezound di HTC in penultima posizione. Questo test prevede il video playback in loop fino al raggiungimento del 10 % di batteria residua, momento in cui, per risparmio energetico, gli smartphone interrompono la riproduzione.

I risultati di questo nuovo smartphone lasciano a bocca aperta, perchè se per quanto riguarda la connessione 3G stupisce un risultato così elevato sembra che l’ottimizzazione del sistema operativo per browsing web e per riproduzione video non sia stata ottimale. Con ciò non vogliamo bocciare questo smartphone, semplicemente evidenziare i punti forti ed i punti deboli del nuovo Lumia. A questo proposito, se sarete meno interessati alla riproduzione video e più alla connessione 3G potreste accusare meno il problema.

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.