China News Recensioni Recensioni smartphone

Oukitel C5 Pro: la recensione live del cinafonino economico

Mar 27, 2017

Oukitel C5 Pro: la recensione live del cinafonino economico

Quando si parla di smartphone cinesi economici, bisogna sempre prendere ogni dettaglio con le pinze e non perdere di vista la discriminante generale del prezzo. Oggi vi parlo di Oukitel C5 Pro, un cinafonino estremamente economico che costa intorno ai 65€ su Gearbest.com. La principale qualità di questo smartphone è il prezzo, motivo per cui alcuni difetti o limiti evidenti possono essere sorpassati e si può chiudere un occhio. Per mostrarvi meglio le funzionalità e le potenzialità di Oukitel C5 Pro la recensione di oggi è di tipo live sul canale, in modo da farvi capire al meglio cosa può e cosa non può fare questo smartphone cinese. Questo è il motivo per cui la recensione testuale sarà un po’ più breve del solito.

Caratteristiche e specifiche tecniche

Data di uscita: Febbraio 2017 | Peso: 178gr | Spessore: 9.3 mm | Sistema operativo: Android 6.0 Marshmallow | Aggiornamento disponibile: – | Display: 5.0 pollici | Risoluzione: 1280 x 720 pixel (297 PPI) | Processore: Mediatek MTK6737 Quad core 1.3 GHz. GPU: Mali-T720MP2| RAM: 2GB | Memoria interna totale: 16GB | Memoria interna disponibile: – | MicroSD: Sì, fino a 256GB | Fotocamera principale: 5MP, fino a 8MP via software | Fotocamera anteriore: 2MP, fino a 5MP | Batteria: 2000mAh, Rimovibile: Sì | 4G: SÌDual-SIM: SI

Design e Display

_DSC1251

Quando si parla di smartphone cinesi economici bisogna chiudere un po’ un occhio sulle scelte prese dai produttori per contenere i costi, discorso valido anche per Oukitel C5 Pro: uno smartphone senza pretese con una back cover molto “eccentrica”, sicuramente tamarra. Piace, non piace? Questo sta a voi soprattutto. Il peso non è contenuto come si sperava, probabilmente il produttore ha inserito il peso senza batteria e quello reale si assesta sui 178 grammi. Invece le dimensioni sono tutto sommato importanti, specie se consideriamo che si parla di uno smartphone da 5 pollici. Una novità che non mi aspettavo è stata la presenza dell’host microUSB sul lato superiore, vicino al jack per gli auricolari. Inoltre va sottolineato che lo smartphone rimuovendo la back cover si accede alla batteria e agli slot per le due SIM. Ultima nota da segnalare: Oukitel C5 Pro ha gran parte dello chassis in metallo e risulta molto solido.
Frontalmente troviamo il display da 5 pollici, protetto da un vetro e da una pellicola preapplicata dal venditore (ndr: applicata molto bene, io l’ho lasciata). La luminosità è onesta, d’estate probabilmente vi servirà una mano a fare un po’ di ombra se sarete all’aperto, ma al momento il display è più che funzionale anche se i colori sono un po’ spenti. Vero problema sono le impronte: il vetro superiore di Oukitel C5 Pro trattiene moltissime impronte e durante la giornata vi capiterà di pulirlo davvero spesso.

Hardware, Prestazioni e Audio

_DSC1250

Oukitel C5 Pro non è una forza della natura, ma permette di fare ciò che fanno tutti gli smartphone. Il chip è quad-core e la RAM da 2 GB al momento è ancora funzionale ad un utilizzo moderato (quanta RAM serve per uno smartphone?). Per farvi rendere conto delle funzionalità di questo smartphone, nella recensione live ho provato a tenere aperte un numero importante di app spostandomi da una all’altra e poi tenendo aperti tantissimi tab su Google Chrome, proprio per simulare un uso spensierato.
Da segnalare la presenza della radio FM, usabile solo con gli auricolari (ndr: che fanno da antenna), ma assenti il LED di notifica, la bussola digitale e il giroscopio.
Lo speaker è invece posizionato sul retro, con un apposito foro anche nella cover dedicata che troviamo all’interno della confezione. Oukitel C5 Pro punta sulla sostanza: l’audio ha un volume abbastanza elevato, che ovviamente si attenua se poggiato su un piano, ma la qualità non è molto pulita.

Fotocamera

_DSC1253

Purtroppo la fotocamera è il componente su cui è stato risparmiato di più, infatti i due sensori montati su Oukitel C5 Pro non fanno gridare al miracolo per la fascia bassa e si ottengono dei risultati davvero scadenti. I sensori infatti riescono a raggiungere gli 8 e i 5 MP solo tramite interpolazione software, quindi i risultati che vediamo vengono manipolati molto dal software dello smartphone e sembrano molto artefatti. Anche in condizione di buona luce, la messa a fuoco è particolarmente lenta, motivo per cui il Flash in modalità automatica si attiva molto spesso. L’app fotocamera è poi quella stock di Mediatek e ormai la ritengo piuttosto obsoleta. Se vi piacciono le foto o se vi capita di scattarne, purtroppo Oukitel C5 Pro non è lo smartphone da tenere in considerazione.

IMG_20170325_174659 IMG_20170324_080855 IMG_20170324_080835
IMG_20170323_083721 IMG_20170323_083659 IMG_20170324_080907

Sistema operativo e batteria

_DSC1255

Arriviamo al sistema operativo di Oukitel C5 Pro che presenta la versione 6 di Android, leggermente modificata con un tema nell’interfaccia ma tutto sommato molto pulita. Su questo smartphone ho installato molte app e aggiornato tutto, all’inizio si prova un po’ il sapore di “vecchio” se mi passate il termine ma, una volta aggiornato il possibile, ci si sente con uno smartphone assolutamente funzionale.
In termini di autonomia e batteria, troviamo una unità da 2.000 mAh removibile che stenta un po’ a coprire la giornata di lavoro. Ultimamente, considerato che mi capita di videogiocare di più, mi rendo conto che non raggiungo le 4 ore di schermo attivo. Se invece moderate questo aspetto, allora avrete maggiori soddisfazioni e soprattutto una minore necessità di avere un powerbank a portata di mano.

A chi è consigliato Oukitel C5 Pro?
Oukitel C5 Pro è uno degli smartphone cinesi più economici che mi è capitato di provare di recente e da questa prova è emerso che sostanzialmente l'architettura hardware si può considerare ancora al passo con i tempi, a partire dalla RAM. Bisogna tenere in considerazione però che costa intorno agli 80 euro ed è difficile davvero non accorgersi dei limiti della fotocamera o delle impronte sul display. Come detto nell'introduzione, se si compra Oukitel C5 Pro si deve sempre tenere a mente quanto costa: è la discriminante principale. Volete imparare ad usare uno smartphone Android, volete uno smartphone-muletto oppure avete esigenze molto basic? Oukitel C5 Pro è pronto ad assolvere queste esigenze.
Design5.5
Display6
Prestazioni7
Autonomia5.5
Fotocamera5
Sistema7.5
PRO
Il prezzo è aggressivo
L'architettura hardware fa girare bene le app
Il sistema operativo gira fluidamente
CONTRO
Il comparto fotografico è scadente
Il display trattiene moltissime impronte
E' consigliata un po' di personalizzazione per renderlo più accattivante
6.1

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.